Write-Dimensionamento

Il nostro club del libro ha recentemente discusso 44 Scotland Street di Alexander McCall Smith, che è un serial che è apparso originariamente nello Scotsman, un quotidiano a Edimburgo. Smith ha scritto 110 brevi puntate che descrivono le azioni di alcuni personaggi bizzarri che vivono in o intorno a una pensione in quella città. L'amicizia, il desiderio romantico, il mistero, e il tipo di caos lieve che si trova solo nel Regno Unito (cosa succede quando uno scozzese non indossa niente sotto il suo gonnellino?) Abbondano.

Nella prefazione al libro risultante, Smith descrive la dedizione scritturistica che ha dovuto mantenere per mantenere ogni rata del brief seriale e coinvolgente pur mantenendo in mente il più ampio "arco della storia". Più precisamente, forse, Smith ha dovuto tenersi interessato al mondo che ha creato mentre attirava anche lettori dedicati che non vedevano l'ora di vedere cosa avrebbe portato la prossima edizione dello scozzese agli abitanti di 44 Scotland Street e ai suoi dintorni. Se si desidera una lettura diversiva piacevole e poco impegnativa, consiglio vivamente il libro.

Mentre passeggiavo con i nostri cani una mattina, mia moglie mi ha fatto notare un'ovvia qualità del libro che non avevo considerato: la serializzazione di Smith illustra una tecnica di scrittura terrificante, che qualsiasi aspirante scrittore, specialmente uno studente, potrebbe emulare. Scrivi un po 'tutti i giorni per lavorare su un pezzo finito di scrittura (ad esempio, carta di ricerca, saggio, racconto). Come Smith, gli studenti (in realtà, ognuno di noi che vuole scrivere bene) dovrebbe imparare la virtù di scrivere un po 'alla volta in sessioni ben distanziate. Lo sforzo costante si ripaga sotto forma di una prosa più alta e di migliore qualità (vedi la terrificante ricerca su questo fatto dello psicologo Robert Boice) di quanto non faccia pressioni, all'ultimo istante, sbattute tutta la carta in negativo. (Mi rendo conto che alcuni di voi non mi credono-si potrebbe pensare che sia necessaria una tale pressione per "trovare la tua musa" -bene, hai proprio torto-vedi il lavoro di Boice).

Sottolineo l'importanza di scrivere ai miei studenti in tutte le mie lezioni. In effetti, credo che la scrittura sia davvero l'abilità più importante (forse associata alla lettura critica) che gli studenti universitari imparano durante gli anni del college. Sì, penso che sia molto più importante del lavoro svolto nel college principale, persino nella psicologia maggiore. Non credo che questo tipo di affermazione sia per nulla scontata, anzi, credo sinceramente che la scrittura integri gli studenti della conoscenza che guadagnano sulla psicologia come disciplina nel corso dei loro studi. In ogni caso, molti di noi che insegnano vogliono che i nostri studenti di psicologia siano in grado di comunicare ciò che sanno della mente e del comportamento.

Quindi, ecco i consigli che di solito do ai miei studenti di psicologia sulla scrittura:

Impostazione . Per scrivere bene, avere una routine consolidata conta. Parte di quella routine è scegliere un posto di lavoro, non soggetto a rumore o distrazione (non sono mai convinto da persone che mi dicono che il loro lavoro migliore è sbattuto fuori in bar affollati mentre chiacchierano amabilmente con il barista). Scegli un posto tranquillo, familiare, a basso traffico, come un carrello fuori mano in una biblioteca, un dormitorio quando tutti gli altri sono ancora addormentati o in classe (la mattina presto è l'ideale per entrambi i conteggi), ovunque tu sia pensa e scrivi in ​​pace. Nessun visitatore permesso. E nessuna ricompensa ("Mi prenderò una tazza di tè") finché non avrai generato una quantità di testo predeterminata.

Metti da parte un po 'di tempo dedicato alla scrittura ogni giorno . Molti studenti non si sentono mai pronti a scrivere. Una ragione è che non sono abituati a scrivere; cioè, non hanno pratica. Come più di uno scrittore ha sostenuto, scrivere è come esercitare un muscolo: più esercizio è, meglio è. Come Smith, uno scrittore in erba deve avere un tempo dedicato ogni giorno (preferibilmente lo stesso tempo) per il lavoro. Per iniziare, 15 minuti va bene. Con il tempo, puoi allungarlo a un'ora o più. Ricorda: scrivere dovrebbe essere qualcosa che fai sempre, quindi non deve occupare la giornata – dovrebbe essere più come leggere per la lezione. Fai un po 'ogni giorno prima della prossima riunione di classe invece di stipare tutto durante una maratona.

Connessione Una volta al giorno viene stabilito un reggimento di scrittura, è necessario avere un modo per tornare al lavoro all'inizio di ogni sessione. Smith aveva una trama per continuare. Sebbene possa aver avuto un piano per i suoi personaggi, possiamo ragionevolmente immaginare che abbia riletto la puntata del giorno precedente prima di iniziare. I migliori scrittori accademici (e includo qui gli studenti) rileggono e modificano ciò che hanno scritto in precedenza, sia che si tratti di pochi paragrafi o di quindici pagine, per ricollegarsi ai pensieri precedenti. Stampo sempre una copia di ciò che sto lavorando e la contrassegno dall'alto verso il basso. Mentre successivamente digito le modifiche nel file del computer sono in grado di ottenere "di nuovo dentro" il lavoro.

Quanto scrivere in una sola seduta? Per quanto è possibile senza cadere preda di binge-writing. Alcuni dei migliori scrittori professionisti che conosco dicono che 2 o 3 buone pagine in una seduta sono l'ideale. Questo è in realtà un bel po '. Per gli studenti, penso che una o due pagine in una sola seduta siano grandiose (l'ipotesi è che quelle e tutte le altre pagine saranno riviste e (ri) modificate all'inizio di ogni sessione di scrittura successiva.

Ricompensa Anche se penso che un buon pezzo di scrittura debba essere una sua ricompensa, capisco che molti di noi vogliono qualcosa oltre le gioie della motivazione intrinseca. Quindi, dico ai miei studenti che se finiscono un incarico scritto in tempo (o meglio ancora presto!) Possono ricompensare incontrando un amico per un caffè, giocando a un videogioco, guardando un programma televisivo preferito, qualunque cosa. L'unica condizione che ho messo su è che devono tornare di nuovo alla scrivania per una sessione di scrittura di nuovo il giorno successivo.

Solutions Collecting From Web of "Write-Dimensionamento"