Wired and Tired: elettronica e disturbi del sonno nei bambini

Il tuo bambino ha difficoltà a dormire, concentrarsi o alzarsi al mattino? Dormono molte ore ma sembrano esausti? Le difficoltà di sonno nei bambini sono in aumento – e mi aspetto che questa tendenza peggiorerà prima di migliorare.

Secondo l'American Academy of Pediatrics, le stime per il numero di bambini con sonno anormale vanno da uno su dieci nella popolazione generale, al 50-75% nei bambini con disturbi mentali o neurologici dello sviluppo o della salute.

Nella mia pratica, i genitori riferiscono spesso che il loro bambino non si addormenta facilmente, è irrequieto durante la notte o è estremamente irritabile e disorganizzato al mattino. Gli adolescenti si lamentano spesso di non poter dormire, e poi si sentono esausti il ​​giorno dopo, solo per ripetere lo schema la notte seguente. Come diceva giustamente un adolescente, si sentiva "cablata e stanca".

Un numero crescente di prove dimostra che i videogiochi e altri dispositivi elettronici inducono la sindrome da combattimento o fuga, mettendo il corpo in uno stato di stress. Gli studi mostrano aumenti sostenuti della pressione sanguigna e del polso, anche ore dopo aver giocato a un videogioco. Non deve essere un gioco violento, o persino un gioco d'azione, o addirittura un gioco! Nel corso del tempo, la navigazione in Internet e l'invio di messaggi di testo metteranno similmente il cervello e il corpo in uno stato di stress, proprio a causa dell'elevato livello di stimolazione visiva e cognitiva.

Questi cambiamenti causano inevitabilmente problemi di sonno. Anche se il tuo bambino dorme da otto a dieci ore, ciò non significa che il loro sonno sia riparativo. Se sono "accelerati" abbastanza durante il giorno, aree primitive del cervello entrano in azione e inviano segnali per essere in allarme. Da un punto di vista evolutivo, essere vigili serve a proteggerci dai potenziali predatori. Ma c'è un costo: il sonno profondo viene sacrificato (perché il sonno più profondo rende uno più vulnerabile), causando la riduzione delle fasi ristoratrici del sonno, fasi tre e quattro.

A parte lo stato di combattimento o fuga, ci sono (almeno) altri due modi in cui i videogiochi e i dispositivi elettronici alterano il sonno. Entrambe queste reazioni riducono la melatonina, il segnale chimico che dice al tuo cervello che è ora di dormire:

  1. Il primo è dovuto alla luminosità innaturale dello schermo. Normalmente, la melatonina viene rilasciata dall'oscurità e inibita dalla luce. Quando gli occhi sperimentano una luminosità intensa, canalizzano quella luce diretta direttamente al cervello, spegnendo l'interruttore del sonno. Anche i cicli sonno / veglia o ritmi circadiani sono interrotti. Gli studi dimostrano che i ritmi circadiani disregolati causano umore, concentrazione e disfunzione ormonale
    .
  2. Il secondo ha a che fare con la radiazione elettromagnetica (EMR) , un sottoprodotto di qualsiasi cosa elettronica. I monitor, qualsiasi cosa wireless e l'uso di Internet aumentano il livello di EMR, rendendo i videogiochi portatili particolarmente tossici. Come la luce intensa, l'EMR interrompe il rilascio di melatonina. (Esalta anche lo stato di combattimento o fuga, che ora sai essere un assassino per un riposo adeguato).

Lo studio Kempton West in Germania (2007) ha dimostrato che i residenti esposti a un trasmettitore di telefoni cellulari senza fili (che emette quantità elevate di EMR) installati nelle vicinanze hanno sviluppato cambiamenti drammatici nella loro melatonina e serotonina (un'altra sostanza chimica del cervello, correlata alla sensazione di calma e senso di benessere), entro cinque mesi dall'arrivo del trasmettitore wireless. È interessante notare che la melatonina notturna è stata ridotta nella maggior parte dei soggetti, mentre la melatonina diurna è aumentata. In sostanza, il rilascio di melatonina si è "appiattito" e si è spostato verso il rilascio al mattino. Questo ha efficacemente ridotto il sonno profondo e allo stesso tempo ha causato una sensazione di esaurimento al risveglio nei partecipanti allo studio – l'effetto "cablato e stanco".

È importante ricordare che il cervello dei bambini è più sensibile alle influenze ambientali rispetto agli adulti, perché un cervello giovane sta crescendo e cambiando attivamente, tra le altre ragioni. Non è così "hard-wired" come un cervello adulto. Con alcuni bambini, è ovvio che non abbiano gli occhi chiusi adeguati. Con gli altri è più difficile dirlo. Ecco alcuni segni che il tuo bambino potrebbe non ricevere il sonno ristoratore:

  • Reclami di non essere in grado di dormire (anche se appare diversamente)
  • Cerchi scuri sotto gli occhi
  • Scarsa memoria, scarsa attenzione
  • Difficoltà con la ritenzione dell'apprendimento
  • Difficile svegliarsi la mattina
  • Disorganizzato al mattino
  • Irritabilità e fusione

La buona notizia è che correggere il sonno spesso migliora o addirittura inverte i sintomi di salute mentale. Se sospetti che il tuo bambino non stia dormendo bene, o mostri qualcuno di questi, vai a scuola e semplicemente "scollegalo". Lascia riposare il cervello del tuo bambino per alcune settimane. I bambini si impegneranno naturalmente in un gioco più fisico e creativo in assenza di intrattenimento elettronico e non saranno "cablati".

Questo prepara il terreno per un sonno sano, e non solo puoi bandire la sindrome wired-and-tired … potresti vedere un bambino più felice e concentrato che a malapena riconosci!

Solutions Collecting From Web of "Wired and Tired: elettronica e disturbi del sonno nei bambini"