Vuoi smettere di essere sconvolto? Cambia idea.

“Dr. Laura – La tua serie "Spring Cleaning for Your Psyche" dice che tutte le emozioni provengono dai nostri pensieri, quindi se cambiamo i nostri pensieri, cambierà le nostre emozioni. Ma una delle cose più importanti che ho imparato da te nel corso degli anni è che dobbiamo riconoscere le nostre emozioni e "sentirle", piuttosto che ignorarle o riempirle, sia per noi stessi che per i nostri figli. Sono confuso. " – Corinne

La semplice risposta è che c'è una differenza tra onorare i nostri sentimenti e prevenirli.

iStock/Used with Permission
Fonte: iStock / Usato con autorizzazione

Quando sentiamo un'emozione, non abbiamo altra scelta che respirare attraverso di essa senza agire. Senti l'emozione, nel più ampio contesto di calma, che lo guarisce. È così che rilasciamo turbamenti e andiamo oltre. (Ed è per questo che riconoscere le emozioni di tuo figlio le aiuta a lasciarli andare. La tua empatia la aiuta ad accettare e sentire il turbamento, mentre la tua calma testimonianza aiuta a guarirla e lasciarlo andare così da poter andare avanti.)

Ma molti di noi scoprono che siamo continuamente pieni di sentimenti sconvolgenti. Certo, possiamo passare tutto il nostro tempo a respirare e rilasciare, ma c'è un altro modo: andare alla fonte per prevenirli. E la fonte di un'emozione è solitamente un pensiero (o una raccolta di pensieri, a volte noti come credenza, punto di vista o conclusione).

Quindi, mentre non abbiamo altra scelta che onorare le emozioni che già sentiamo, possiamo completamente sviare molte emozioni sconvolgenti semplicemente notando i pensieri che stanno creando le nostre emozioni.

  • "Mio figlio dovrebbe amare suo fratello. Nella nostra casa la gente non si arrabbia l'un l'altro ".
  • "Il mio bambino ha scoppi d'ira costanti ed è così imbarazzante. So che la gente pensa che io sia una cattiva madre. "
  • "Mio figlio avrebbe perso la testa se non fosse stato incollato. Forse una punizione migliore lo avrebbe motivato a ricordare ".
  • "Devo essere un genitore terribile."

Una volta che inizi a prestare attenzione al tuo pensiero, sarai sbalordito dal fatto che molti dei pensieri che ti vengono in mente riguardo a tuo figlio siano negativi e quante delle tue conclusioni non siano nemmeno vere.

I seguenti pensieri sono altrettanto veri. Nota quanto ti fanno sentire meglio:

  • "A volte tutti si arrabbiano, anche nelle persone che amano. È normale che i bambini litighino. Dov'è quel libro sulla rivalità tra fratelli, così posso dare ai ragazzi un aiuto con i loro sentimenti? "**
  • "Mi rifiuto di essere imbarazzato da un capriccio. Ha il permesso di avere i suoi sentimenti. Ogni genitore ha vissuto tutto questo e ora sono tutti solidali con me. "
  • "Sembra che dimentichi molto le cose. È sopraffatto? Posso aiutarlo a sviluppare un sistema migliore, quindi si ricorderà? "
  • "Sto facendo il meglio che posso. Due passi avanti, un passo indietro mi porta ancora nella giusta direzione. Sono più che sufficiente. Amo i miei figli, e sto imparando tutto il tempo come regolare meglio le mie emozioni. "

Si noti che riformulare i propri pensieri richiede ancora di risolvere i problemi. Ma non c'è niente di sbagliato nella scelta dei pensieri che ti fanno sentire più calmo e più ottimista. In realtà, questo è parte dell'apprendimento per regolare le tue emozioni, il che rende molto più facile trovare soluzioni costruttive!

Non è facile, ma diventa più facile ogni volta che lo fai. Come diceva Anais Nin, "Non vediamo le cose come sono, le vediamo come siamo noi".

Perché dare ai pensieri negativi il potere di mandarti in una spirale discendente? Invece, prova a cambiare idea.

** Stai cercando un libro per aiutare i fratelli ad andare d'accordo? Il mio nuovo libro sui fratelli uscirà il mese prossimo! E se preordinate, riceverete un regalo da me! Clicca qui per i dettagli.

Con questo post, ci stiamo muovendo verso la conclusione della nostra serie "Spring Cleaning for Your Psyche".

Solutions Collecting From Web of "Vuoi smettere di essere sconvolto? Cambia idea."