Vuoi meno stress e più felicità? Prova Hope

Mentre riflettevo sul mio percorso professionale di recente, sono rimasto colpito da quanto forte sia stata l'influenza che la speranza ha avuto nella mia carriera. Sia che rappresenti un cliente in una transazione immobiliare, che aiuti un soldato a sviluppare la sua capacità di recupero, sia che lavori con un'infermiera per prevenire il burnout, sto aiutando un'altra persona a raggiungere un obiettivo particolare mentre pensa alle possibilità per il futuro.

Mentre molte persone pensano alla speranza come un'emozione, i ricercatori la descrivono come una teoria cognitiva che è legata alla definizione degli obiettivi. Spero che il ricercatore Dr. CR Snyder abbia spesso descritto la speranza con questa frase: "Puoi arrivarci da qui." Egli credeva che la vita fosse composta da molte migliaia di casi in cui si pensa e si capisca come arrivare dal punto A al punto B (Snyder, 1994).

Hai considerato come, o anche se, la speranza influisce sui tuoi livelli di stress, felicità o salute? C'è una scienza della speranza e la ricerca è solida. Le persone promettenti condividono quattro convinzioni fondamentali (Lopez, 2013):

Il futuro sarà migliore del presente;
Hai voce in capitolo su come si svolge la tua vita;
Esistono molteplici percorsi per raggiungere obiettivi personali e professionali; e
Ci saranno ostacoli

Alti livelli di speranza sono stati collegati a meno assenteismo, maggiore produttività, maggiore salute e felicità. Questo è un riassunto di alcune delle ricerche sulla speranza:

Speranza e leadership

I leader devono essere esperti nel creare speranza nei loro seguaci. Un campione casuale di oltre 10.000 persone è stato intervistato da un gruppo di ricerca dell'Organizzazione Gallup e ha chiesto di descrivere un leader che ha avuto l'influenza più positiva sulla loro vita quotidiana. A questi seguaci è stato chiesto di descrivere questo influente leader in tre parole. La ricerca ha mostrato che i seguaci vogliono che i loro leader soddisfino quattro bisogni psicologici: stabilità, fiducia, compassione e speranza (Rath & Conchie, 2009). Molti leader passano la maggior parte del loro tempo a spegnere gli incendi ea reagire alle richieste. I leader ispiratori hanno capito come creare un messaggio ispiratore sul futuro.

Speranza e produttività

Speranza e produttività sono collegate. Ho il sospetto che nei giorni in cui si ottiene il massimo si ha una forte sensazione di ciò che i tuoi obiettivi sono combinati con l'energia per realizzare ciò che vuoi. L'aumento dei livelli di produttività si traduce in risultati aziendali. I venditori promettenti raggiungono le loro quote più spesso, i mediatori ipotecari promettenti elaborano e chiudono più prestiti, e i dirigenti fiduciosi che gestiscono i dirigenti raggiungono i loro obiettivi trimestrali più spesso (Lopez, 2013).

Speranza e stress e resilienza

Quando provi stress, come rispondi? Le persone con alti livelli di speranza in genere generano più strategie per affrontare efficacemente un evento che produce stress e esprimono una maggiore probabilità di utilizzare una delle strategie generate. Le persone ad alta speranza sono pensatori flessibili, accurati e completi; cioè, hanno la flessibilità cognitiva per trovare soluzioni alternative quando vengono buttati fuori rotta. Le persone con poche speranze tendono a rimuginare in modo improduttivo sull'essere bloccati, a usare l'evitamento come strategia di coping e a non imparare dalle esperienze passate (Rand & Cheavens, 2009).

Speranza e connessione sociale

Come è il tuo sistema di supporto sociale? Le persone con livelli più alti di speranza spesso hanno strette connessioni con altre persone perché sono interessate agli obiettivi e alle vite degli altri. La ricerca mostra anche che le persone ad alta speranza hanno una maggiore capacità di prendere la prospettiva degli altri e di godere di interagire con altre persone. Livelli di speranza più elevati sono anche associati a un maggiore sostegno sociale percepito, a maggiori competenze sociali e a una minore solitudine (Rand & Cheavens, 2009).

La speranza è un processo che include tre parti o elementi. La prima parte sono gli obiettivi. La speranza nasce dagli obiettivi che contano di più per noi quando modelliamo dove vogliamo andare nella vita e nel lavoro. La seconda parte è un'agenzia. L'agenzia è la nostra capacità di sentire come possiamo produrre risultati nelle nostre vite e far accadere le cose. La terza parte è percorsi. Ci saranno spesso molti percorsi che puoi intraprendere per raggiungere i tuoi obiettivi. Essere in grado di identificare questi percorsi diversi, insieme agli ostacoli che potrebbero sorgere, è fondamentale per essere fiduciosi (Snyder, 1994).

Non solo la speranza ha tanti benefici sul lavoro e sulla vita, ma può anche essere appreso. Uno dei modi migliori per costruire la tua speranza e la speranza degli avvocati con cui lavori è far capire loro come sbloccarsi. Potresti essere tentato di risolvere il problema, ma cerca invece di porre queste domande (Lopez, 2013):

** "Cosa pensi che dovresti fare?"

** "Riesci a pensare a più di una possibilità / soluzione?"

** "Quale soluzione funzionerebbe meglio?"

Quanto sei fiducioso ha importanti implicazioni sul lavoro e sulla vita. Ha un impatto su quanto bene guidi, su come ti prendi cura della tua salute e su quanto sei produttivo al lavoro. Essere un pensatore fiducioso sul futuro ti aiuterà a costruire la tua capacità di recupero e ti darà ancora un altro strumento per gestire lo stress, i cambiamenti e le avversità.

______________________________________________________________________

Per ulteriori strategie e suggerimenti per prevenire il burnout e prosperare sotto stress, clicca qui per una copia gratuita dell'ebook di Paula, Addicted to Busy: Your Blueprint for Burnout Prevention. Il suo sito web è www.pauladavislaack.com. Paula è disponibile per impegni linguistici, seminari di formazione, commenti sui media e private life coaching – contattala su paula@pauladavislaack.com .

Connettiti con Paula su LinkedIn, Facebook e Twitter.

Riferimenti

Lopez, S. (2013). Fare sperare nella speranza: creare il futuro che vuoi per te e per gli altri. New York: Atria Books.

Rand, KL, & Cheavens, JS (2009). Hope Theory in Oxford Handbook of Positive Psychology, 2a Ed. (Shane J. Lopez e CR Snyder, Eds. Pp. 323-333). New York: Oxford University Press.

Rath, T., & Conchie, B. (2009). Leadership basata su punti di forza: grandi leader, team e perché le persone seguono. New York: Gallup.

Snyder, CR (1994). La psicologia della speranza. New York: stampa gratuita.