Vuoi mantenere il tuo cervello giovane? Dovresti star Ballando

Sappiamo tutti che le canzoni della nostra gioventù sono come capsule del tempo che possono farci sentire di nuovo giovani. Invecchiando, la maggior parte di noi sperimenta in genere un declino della forma fisica e mentale, che può esacerbare condizioni come la demenza e la malattia di Alzheimer. Ma ci sono buone notizie: un crescente numero di studi clinici ha rilevato che l'esercizio aerobico, specialmente sotto forma di apprendimento delle routine di ballo , può aiutare a mantenere la giovinezza del corpo, della mente e del cervello per tutta la vita.

Le ultime ricerche mostrano che la danza ha sorprendenti benefici cerebrali anti-invecchiamento. Scansioni cerebrali MRI da uno studio del 2017 sulla danza hanno dimostrato che la degenerazione correlata all'età nella struttura del cervello è migliorata notevolmente quando le persone (con un'età media di 68 anni) hanno partecipato a un corso settimanale per imparare le coreografie di danza. Questi risultati sono stati pubblicati sulla rivista Frontiers in Neuroscience .

Life Sciences Database/Wikimedia Commons
Ippocampo in rosso.
Fonte: database delle scienze della vita / Wikimedia Commons

Per questo studio, i ricercatori del Centro tedesco per le malattie neurodegenerative e dell'Istituto per le scienze dello sport di Magdeburgo, Germania, hanno voluto confrontare i benefici neuroprotettivi dell'attività fisica moderata-vigorosa (MVPA) insieme ai benefici del cervello nell'assumere lezioni di danza. Secondo gli autori:

"In sintesi, i risultati attuali indicano che sia l'allenamento di danza che quello di fitness possono indurre la plasticità dell'ippocampo negli anziani, ma solo l'allenamento di danza migliora le capacità di equilibrio."

I ricercatori hanno scoperto che sia l'attività fisica aerobica regolare (camminare, andare in bicicletta stazionaria, utilizzando un trainer ellittico) e ballare aumentava il volume della materia grigia dell'ippocampo. Ciò è notevole perché l'ippocampo, che svolge un ruolo significativo nell'apprendimento e nella memoria, è particolarmente vulnerabile al declino correlato all'età, caratterizzato da una perdita di volume di materia grigia.

Ballare aumenta il volume del cervello e migliora la connettività funzionale

wavebreakmedia/Shutterstock
Fonte: wavebreakmedia / Shutterstock

Ricerche precedenti hanno dimostrato che l'apprendimento e la memorizzazione di coreografie coreografiche o di battere le dita su ritmi musicali presenta sfide uniche che promuovono l'attività neurale e la connettività funzionale tra più regioni cerebrali.

Gli autori di uno studio del 2016 sui benefici neurali della danza, pubblicato nel Journal of Cognitive Psychology . ha concluso:

"I ballerini sportivi hanno aumentato la sensibilità dell'intelligenza corporea rispetto ai controlli abbinati. Inoltre, le caratteristiche della danza, incluso il movimento fisico in accordo con la percezione del ritmo, potrebbero essere associate ad un aumento dell'attività cerebrale nelle reti somatosensoriali e di percezione del ritmo. "

Un altro studio, del 2014, ha utilizzato la risonanza magnetica funzionale (fMRI) per analizzare il cervello dei partecipanti mentre battevano le dita a ritmo, ascoltando brani inediti con interruzioni di batteria che creavano cambiamenti nel ritmo musicale. In particolare, il tamburo si rompe all'interno di ciascuna canzone attivando il cervelletto sinistro, il giro frontale inferiore destro (RIFG) e il giroscopio temporale superiore (STG) bilateralmente. I ricercatori ipotizzano che queste aree del cervello possano essere reclutate durante l'impegno musicale ritmico come parte di un controllo predittivo del feed-forward che coinvolge il cervelletto e le aree corticali. Questi risultati sono stati pubblicati sulla rivista Neuroscience .

Kathrin Rehfeld, autrice principale del recente studio di danza del Centro tedesco per le malattie neurodegenerative, ha dichiarato in una dichiarazione:

"L'esercizio fisico ha l'effetto benefico di rallentare o addirittura di contrastare il declino legato all'età nella capacità mentale e fisica. In questo studio, mostriamo che due diversi tipi di esercizio fisico (danza e allenamento di resistenza) aumentano entrambi l'area del cervello che diminuisce con l'età. In confronto, solo la danza ha portato a notevoli cambiamenti comportamentali in termini di miglioramento dell'equilibrio ".

I ricercatori ipotizzano che i miglioramenti nell'equilibrio possano essere collegati alla complessità di coordinare i passi del piede, gli schemi delle braccia, insieme alla velocità e ai cambiamenti del ritmo che sono coinvolti nell'apprendimento di un genere misto di stili di danza che includeva Line Dancing, Jazz, Square e Latin. -American, che erano tutti parte del seminario di 18 mesi di ballo. Inoltre, ai partecipanti allo studio è stato chiesto di eseguire specifiche routine di danza in recital senza alcun indizio dall'istruttore. La sfida aggiunta di spingersi oltre la propria zona di comfort durante queste performance potrebbe aver rappresentato alcuni dei benefici specifici dell'ippocampo osservati nel gruppo di ballo.

Il team di ricerca multidisciplinare di Magdeburgo, in Germania, sta adattando le loro scoperte basate sulla neuroscienza per creare programmi di fitness che incorporano routine di danza e musicoterapia nel tentativo di massimizzare i benefici del cervello anti-invecchiamento dell'attività fisica. "I pazienti con demenza reagiscono con forza ascoltando musica", ha detto Rehfeld. "Vogliamo combinare gli aspetti promettenti dell'attività fisica e la produzione di musica attiva in uno studio di fattibilità con pazienti affetti da demenza".

I Bee Gees avevano ragione: dovresti ballare

Rehfeld ci lascia con alcuni consigli pratici che potrebbero ispirarti a scendere, boogie oogie oogie fino a che non riesci proprio a non fare il boogie:

"Credo che tutti vorrebbero vivere una vita indipendente e sana, il più a lungo possibile. L'attività fisica è uno dei fattori dello stile di vita che può contribuire a questo, contrastando diversi fattori di rischio e rallentando il declino correlato all'età. Penso che la danza sia uno strumento potente per creare nuove sfide per il corpo e la mente, specialmente in età avanzata. "

Solutions Collecting From Web of "Vuoi mantenere il tuo cervello giovane? Dovresti star Ballando"