Vivere attraverso tempi altamente emotivi

Fonte: pixabay

Molte persone sono arrabbiate e arrabbiate in questi giorni dagli eventi che li circondano. Ci rivolgiamo a FaceBook o alle nostre fonti multimediali preferite e siamo indignati per qualcosa. È comprensibile, ma essere inondati dalla rabbia, quindi è una parte costante della nostra vita è diversa. La rabbia ha un impatto devastante su di noi emotivamente, spiritualmente e fisicamente. Una citazione è attribuita al Buddha – all'incirca, chi si attacca alla rabbia è come qualcuno che beve veleno e si aspetta che l'altra persona muoia. Essere inondati di rabbia si avvelena solo noi stessi.

Oltre allo stress mentale di ossessionare costantemente gli oltraggi, c'è il prezzo di essere esausti. Fisicamente, i nostri corpi producono un ormone dello stress, il cortisolo, che abbassa il nostro sistema immunitario e ha un impatto su ogni sistema corporeo. Fa di tutto per farci ammalare per accorciare le nostre micce per farci invecchiare più velocemente.

Abbiamo bisogno di bilanciare la rabbia o la frustrazione con un posto tranquillo dentro. È fondamentale ora prendere tempo per qualcosa che ci riempia e ci nutra, qualunque cosa possa essere. Leggere un libro. Fai una passeggiata regolare. Chiama un amico per recuperare qualcosa di diverso dalla politica. Concentrati sulle attività familiari che sono divertenti.

Ora – l'ovvio. Trova un modo per agire, ma ponici dei limiti. Non possiamo combattere ogni battaglia. Prenditi una pausa dalle notizie non-stop. Scollegare. Non guardare Facebook per un fine settimana. Tutto ciò aiuta, ma non porta necessariamente i nostri corpi e le nostre menti a neutrali.

Per tornare a una linea di base più normale, la meditazione funziona. Ci sono app per la meditazione guidata, come Headspace, Calm e Insight Timer, che ha sia un timer con accompagnamento di sfondo che meditazioni guidate. Molte attività possono essere meditative, non solo sedute. Camminare, lavorare a maglia, yoga o qigong funzionano tutti. L'enfasi è necessaria regolarmente per esercitarsi, anche per pochi minuti.

Pensa a tre passaggi: lascia che sia – sii consapevole dei sentimenti e dei pensieri senza doverli cambiare. Lasciarlo andare – i nostri pensieri e sentimenti non sono ciò che ci centra. Lasciarlo entrare – prenditi del tempo per apprezzare il bene della vita, che sia una giornata di sole o un sentimento positivo. Assapora. La ricerca mostra che in realtà aiuta a tenere un diario di gratitudine.

Sono appena tornato dall'AZ, e la solita dimostrazione di steward mi ha ricordato quello che sappiamo – dobbiamo indossare le nostre maschere di ossigeno prima di aiutare qualcun altro. Non possiamo destreggiarsi tra le nostre vite, dare emozioni a familiari e amici o essere efficaci nel nostro lavoro se siamo in uno stato di agitazione e siamo a vuoto. Impara come lasciarlo essere e come assorbire veramente le parti belle della vita. Sono ancora lì.

Solutions Collecting From Web of "Vivere attraverso tempi altamente emotivi"