Visualizzalo

La tecnica utilizzata per vincere il gioco, arricchirsi e combattere le malattie … visualizzazione. La visualizzazione è uno strumento cognitivo che accede all'immaginazione per realizzare tutti gli aspetti di un oggetto, azione o risultato. Ciò può includere ricreare un'esperienza sensoriale mentale del suono, della vista, dell'olfatto, del gusto e del tatto.

Nella pratica psicologica, la visualizzazione è spesso usata per provare mentalmente un'azione o portare un paziente in uno stato di rilassamento. La dottoressa Cathryne Maciolek, psicoterapeuta della zona DC, utilizza la visualizzazione nella sua pratica clinica. Cita Rosabeth Moss Kanter per illustrare il potere della tecnica: "Una visione non è solo un'immagine di ciò che potrebbe essere; è un appello a noi stessi, una chiamata a diventare qualcosa di più. "Spiega che la visualizzazione è un mezzo di controllo in una situazione incontrollabile.

Come supplemento alla visualizzazione mentale, espressioni concrete di visualizzazione, come schede di visione che incorporano immagini ritagliate da riviste, frasi e disegni spesso in formato collage, e piccoli oggetti, come un aiuto di gingillo simboleggiano la visione. Nel 1987, quando Jim Carey era solo un fumetto in difficoltà, visualizzò una carriera di successo e redditizia. Per rendere concreta la sua visione, si è autoproclamato un assegno di $ 10 milioni per "servizi sostitutivi resi" datato per il Ringraziamento del 1995, che ha messo nel suo portafoglio. Nel 1995, Carey era già un affermato attore comico che comandava molto più di $ 10 milioni per immagine.

Il Dr. Maciolek approfondisce ulteriormente il potere della visualizzazione e il beneficio degli oggetti concreti per rappresentarli. Con un paziente che ha sperimentato la depressione con ideazione suicidaria, il dott. Maciolek ha creato un piano di trattamento che prevede il raggiungimento di futuri obiettivi positivi. Sebbene avesse inizialmente difficoltà a immaginare di acquistare una casa, sposarsi e fondare una famiglia, con l'aiuto di immagini di riviste, la paziente del dott. Maciolek poteva letteralmente aggrapparsi al suo sogno. "Portava nel suo portafoglio queste immagini di una donna, una casa e dei bambini. Durante i momenti in cui si sentiva giù, tirava fuori le immagini dal suo portafoglio come un promemoria concreto di ciò che voleva per il suo futuro. "

Per i pazienti che combattono l'ansia, il dottor Maciolek utilizza la visualizzazione per creare "vacanze mentali". Questa tecnica prevede l'immaginazione di un luogo calmo e confortante. Con un paziente che soffriva di grave ansia, usare la pura visualizzazione per immaginare un luogo di vacanza sereno era quasi impossibile. Con l'aiuto di una visuale concreta, un'immagine del punto raffigurata su un poster, l'immagine ha calmato la paziente quando si sentiva in ansia.

La dott.ssa Maciolek afferma che "La visualizzazione non è utilizzata solo per affrontare diagnosi psicologiche come ansia e depressione, ma può essere utilizzata nella nostra vita quotidiana." Prosegue spiegando vari usi della visualizzazione, come l'uso di immagini prima di interazione professionale quando si può immaginare di dare una presentazione o sostenere un esame. Quando si è coinvolti nello sport, si può praticare mentalmente prima di una partita, immaginando di prendere una palla o fare un goal. Quando si prepara per una difficile procedura medica, si può visualizzare il risultato di un esito positivo. L'utilizzo di oggetti concreti può aumentare l'efficacia della visualizzazione. Suggerisce di utilizzare una lavagna luminosa con immagini motivanti di cibi sani, persone che lavorano e dichiarazioni di ispirazione per la perdita di peso. Quando cerca di ridurre i pensieri negativi, suggerisce di scrivere i pensieri o trovare le immagini dei pensieri e di mettere gli oggetti in una scatola per contenerli.

Sia in terapia che nella vita di tutti i giorni, l'utilizzo della visualizzazione è uno strumento importante per migliorare tutte le aree. Oltre all'utilizzo di prove mentali, bacheche e oggetti rappresentativi, questa non sarebbe la Psicologia del vestito senza menzionare l'uso del contenuto del guardaroba. Come psicologo e consulente di moda, ho usato l'abbigliamento come parte integrante del processo di visualizzazione. Sia con un dipendente che cerca una promozione che consiglio di "vestire la parte" o una mamma consumata che soffre di depressione che suggerisco di prendermi "tempo" per indossare qualcosa che la faccia sentire favolosa, alterare l'esterno può facilitare il cambiamento interno.

Mandy Lehto, Ph.D, proprietaria di Bravura Coaching and Image, utilizza la visualizzazione con i clienti per consentire al subconscio dei suoi clienti di "lavorare liberamente, senza inibizioni, su come lui o lei potrebbe apparire o comportarsi in una determinata situazione – che si tratti di una data o un colloquio di lavoro. "Il dott. Lehto crede che" l'abbigliamento sia una parte fondamentale della visualizzazione ". Per perfezionare il miglior aspetto dei clienti, Lehto chiede loro di visualizzare una situazione in cui si sentono più sicuri. Scava ulteriormente interrogando sui loro sentimenti, posture, espressione facciale e ensemble in questo immaginario scenario.

Quando si raffina la visualizzazione, Lehto chiede ai suoi clienti di considerare vari aspetti del vestito: "Chiedo loro cosa indossano quando si sentono al loro meglio – che forma è? Che colore? È strutturato o libero? Dettagliato o semplice e pulito? Il processo simultaneamente mi consente, come consulente di immagine, di capire quali forme, stili e colori sono in sintonia con quella persona. "

Il Dr. Lehto utilizza questo processo per "consigliare al meglio come un cliente può allineare la propria personalità al proprio guardaroba". Crede che gli abiti forniscano "visioni tangibili di sé possibili – sé più fiduciosi, creativi, espressivi." Ad esempio, se una donna è cercando di costruire la fiducia durante la perdita di peso sostanziale, Dr. Lehto potrebbe farle usare un indumento, come appendere un vestito preferito in una posizione visibile, o ritagliare un indumento amato per adattarsi alla sua nuova forma, per motivare.

Una volta che il dott. Lehto e il suo cliente hanno visualizzato l'aspetto, "l'attualizzazione è secondaria". Ciò può includere l'acquisto di nuovi indumenti o il riproporre il vecchio attraverso alterazioni e accessorie. Il vantaggio di utilizzare pezzi esistenti è che "i clienti hanno già una relazione esistente, e quindi comoda, con i loro vestiti", quindi la visualizzazione con loro è "più sicura" e molto meno costosa.

Quando considera l'abbigliamento come un aiuto per la visualizzazione, il dott. Lehto afferma: "Si tratta di costruire nuove idee riguardo a se stessi e utilizzare i vestiti esistenti, insieme a quelli nuovi, per ridisegnare le linee delle loro zone di comfort sartoriali. Con la realizzazione degli obiettivi, la visualizzazione è raramente una completa reinvenzione di sé. La visualizzazione riguarda l'espansione, l'alterazione e la messa a punto dei modi esistenti di essere – e gli abiti possono essere un veicolo significativo per esprimere quei cambiamenti ".

Consigli di Lehto:

  • Crea un moodboard con colori, trame e forme che ti eccitano.
  • Tieni vicino qualcosa di visivo, ad esempio immagini di persone che hanno successo in aree relative al tuo obiettivo o un vestito amato sul retro di una porta.
  • Riconosci i tuoi traguardi obiettivi regolarmente trattandoti, anche con piccoli premi. Ad esempio, se si è su un programma di perdita di peso, regalati un nuovo indumento alla fine di ogni mese quando rimani in pista. Tieni una foto del capo finché non sei in grado di acquistarlo.
  • Crea una nuova abitudine collegando il cambiamento desiderato (il tuo obiettivo) a qualcosa già nella tua routine (un innesco che ti ricorderà di farlo). Se il tuo obiettivo è aumentare la tua sicurezza sul posto di lavoro, modifica la tua routine quotidiana di vestiti. Prova a utilizzare piccole modifiche al guardaroba, magari un nuovo colore o un accessorio per cambiare in modo incrementale il tuo guardaroba da lavoro. Nota come ti senti.
  • Visualizza te stesso realizzando ciò che stai aspirando. Visualizza ciascun dettaglio, annotalo mentalmente e osserva come si guarda, si sente, si veste, si muove, si suona. Rivedi spesso la tua visualizzazione. Iniziare ad integrare gli indumenti o i colori rilevanti nel tuo repertorio per supportare quella visione.

Sia che si utilizzino immagini, schede di visione, piccoli oggetti o cambi di guardaroba, la visualizzazione è un potente strumento per il raggiungimento degli obiettivi. Il processo innesca il cervello alla ricerca di segnali nell'ambiente che si collegano alla visione, come una persona di contatto, un sito Web, un programma televisivo o un annuncio. Queste connessioni portano la persona all'azione, come fare una telefonata, postare un commento, fare il provino o creare una pagina web. Se hai qualcosa che desideri, usa il potere della mente per facilitare la realizzazione. Ricorda la storia dell'uomo che prega e prega per vincere alla lotteria. Dopo che gli anni passano senza vincere una lotteria, l'uomo affronta Dio e chiede perché non ha vinto. Dio dice "Non hai mai comprato un biglietto!" Una volta che hai una chiara concettualizzazione di ciò che vuoi recitare! Tra un anno, non essere scioccato dal fatto che tu abbia realizzato quello che una volta era "solo un sogno".

Dr. Cathryne Maciolek: cathrynemaciolek@gmail.com

Dr. Mandy Lehto: www.bravuracoaching.com

Solutions Collecting From Web of "Visualizzalo"