Violenza e azione sociale

20 c. segno, mostrato dall'artista Hank Willis Thomas

"La violenza e il suo rifiuto" è stato oggetto della conferenza annuale tenuta da The Association for the Advancement of Psychoanalysis. Si aprì con le osservazioni preliminari sul massacro di Newtown, sul suggerimento che il Secondo Emendamento dell'America fosse abrogato o quantomeno soggetto a licenza e regolamentazione statale, e alla domanda "Il nostro è un paese limite?"

Il primo presentatore, l'artista Hank Willis Thomas, iniziò proiettando fotografie di oggetti kitsch prodotti in serie dall'epoca dell'America razzista del 19 ° secolo: una statuetta Black Sambo in posa di Vaudeville, cartoline di linciaggio e spettacoli al manganello, un segnale pubblico: "No Negri, niente ebrei, niente cani. "Questa breve reminiscenza ha portato l'artista a commentare la perdita dello status sociale dei bianchi durante questa era, dopo l'immigrazione di massa nelle città, la naturalizzazione dei neri nel 1860 e il movimento del suffragio, tutti che ha prodotto enormi cambiamenti sociali.

La presentazione di Thomas è culminata con "Winter in America", un video di 5 minuti che utilizza figure di GI Joe nere per ricostruire l'omicidio del 2000 del cugino dell'artista, Songha T. Willis. Composto da interviste con un testimone e la madre della vittima, il lavoro racconta il tragico evento che ha derubato Willis di una catena d'oro e la sua vita quando gli adolescenti in un parcheggio di Filadelfia gli hanno sparato da giovane. I video in stop motion ricreano la scena quando la vittima, senza resistenza, è costretta a sdraiarsi prono nella neve. "Scambia", intona una figura d'azione nera. Un proiettile è sparato alla testa; il rosso colora la neve.

Thomas ha denunciato l'attuale epidemia di violenza che devasta le comunità afroamericane. I neri hanno sei volte più probabilità di essere uccisi rispetto ai bianchi dagli altri neri, spesso per oggetti banali: bling, scarpe da ginnastica, una banconota da $ 20. Dal momento che il blocco dell'asta degli schiavi, i corpi neri sono stati acquistati e venduti. Thomas afferma di continuare ad essere associato al marchio contemporaneo. Parte della sua arte utilizza Absolut Vodka e MasterCard per rivelare un sottotesto di marketing che trasmette stereotipi razziali, sminuisce la storia degli afro-americani e perpetua la loro disumanizzazione. Thomas sottolinea come la pubblicità, la lingua più parlata al mondo, riaccenda leggermente la nostalgia dei consumatori per i giorni della schiavitù e della divisione Mason-Dixon.

La mercificazione della violenza ha una sua pornografia, ha affermato la seconda discussa Ghislaine Boulanger, PhD, che ha affrontato questioni riguardanti l'industria bellica statunitense e il PTSD. Boulanger ha condotto un ampio lavoro clinico con i veterani del Vietnam che tornavano a casa. Ha citato un veterano che descriveva un sogno in cui fissava una canna di fucile ed era sorpreso di scorgere la sua bambina dall'altra parte. Uccidere ha una "corsa erotica, una brama di sangue", ha ribadito il terapeuta, qualcosa che la nostra cultura riconosce troppo poco. Persino gli operatori di salute mentale sconfessano questa conoscenza indesiderata. Come descritto da Boulanger, la violenza infrange il sé fondamentale, trasforma una persona in una cosa, un oggetto negato dalla storia, i cui confini fisici e psicologici sono indeboliti. Piuttosto che essere l'autore delle proprie azioni, si diventa il destinatario passivo di ricordi intrusivi e di percezioni sensoriali disorientanti, un rifugiato nella propria pelle.

Boulanger insiste sul fatto che un massiccio trauma psichico vissuto in età adulta, ciò che lei definisce "trauma ad esordio nell'adulto", deve essere inteso come un'esperienza distinta dal trauma infantile. Gli psicoanalisti attribuiscono frequentemente il PTSD in età adulta a fattori predisponenti oa conflitti di sviluppo precoci irrisolti. Per gli adulti che subiscono gravi danni, come i residenti adulti di New Orleans sulla scia dell'uragano Katrina, le case sono andate perse, i quartieri distrutti, le comunità disperse. Un campo di connessione emotiva che si estendeva oltre il corpo fisico individuale fu reciso. La distruzione delle reti comunali nel trauma dell'adulto porta ad un tremendo isolamento. Questo è diverso dalla solitudine dell'infanzia a seguito di uno shock emotivo? Boulanger ha menzionato una nuova app gratuita, "PTSD Coach", scaricata in 74 paesi, che aiuta a monitorare i sintomi di reazioni prolungate a lesioni catastrofiche. Come può la comunità psicoanalitica fornire una funzione di contenimento per queste popolazioni e avviare riforme sociali che mitighino gli effetti in corso dei traumi?

Come l'ultimo presentatore della mattinata, Joseph Cambray, PhD, è stato l'unico a concentrarsi sul lavoro svolto al di fuori degli Stati Uniti e in risposta al disastro naturale piuttosto che alla distruzione artificiale. Ha mostrato diapositive di iniziative di rilievo in Cina dopo il terremoto del Sichuan del 2008, durante il quale una squadra di analisti ha creato stazioni di gioco con sabbia in orfanotrofi e zone di calamità. Un rifugio è stato creato all'interno di tende improvvisate e bambini cinesi sono stati invitati a plasmare la sabbia ea manipolare oggetti in miniatura di loro scelta, costruendo in tal modo rappresentazioni dei loro mondi interiori. L'esperienza è stata tattile, non verbale e simbolica. Tra la miniatura più abitualmente utilizzata tra le migliaia di vassoi di sabbia c'era l'immagine di un angelo.

La chiave del processo di guarigione era una comunicazione inconscia sviluppata tra i giocatori di sabbia e trasmessa alla famiglia e al vicinato. Gli operatori terapeutici di debriefing hanno portato alla luce temi narrativi comuni tra i partecipanti alla pratica della sabbia. I rituali di guarigione sono gradualmente emersi sulla base della mitologia locale del popolo Qiang che risiedeva al centro dell'area del terremoto. Cambray identificò questo processo collettivo tra i giocatori di sabbia mentre filtravano nella loro comunità come una "forma emergente".

Per illustrare ulteriormente questo fenomeno, ha affrontato il pubblico con una proiezione raffigurante un gruppo di larve di coleottero del dolce Mojave. La strana struttura era costituita da larve raccolte su rami in una forma che simulava un'ape femminile e trasudava il suo feromone per attirare api maschi. Mentre le api maschi cercano di accoppiarsi con questo simulacro, le larve si attaccano ai loro peli del petto e vengono trasportate in una femmina e nel suo alveare dove possono mangiare il polline. Il punto è che una grande dinamica di gruppo si svolge in questa specie del regno animale. Questo è un processo creativo che produce un risultato che è maggiore della somma delle parti e manifesta nuovi, più alti livelli di funzionamento adattivo. Allo stesso modo, nella terapia della sabbia, le soggettività individuali sono state trasformate in un campo sociale di interazione, qualcosa come uno spazio collaborativo del "terzo analitico".

Secondo Cambray, le forme emergenti hanno una valenza neutrale. Possono assumere proprietà oscure, come nella malattia mentale collettiva che strofina la cultura americana; quello che Robert Jay Lifton chiama "gunismo". Ricorda che dopo uccisioni di massa come Sandy Hook, le vendite di armi da fuoco aumentano in genere e le persone operano sotto la fantasia paranoica che l'acquisizione di più armi da fuoco garantirà la loro sicurezza.

Come madre di due giovani ragazzi, ho pensato a come la commercializzazione della violenza negli Stati Uniti ha danneggiato lo spazio di gioco dei nostri bambini. Produttori di videogiochi e produttori di armi da fuoco colludono in un accordo finanziario reciprocamente vantaggioso, a volte condividendo lo stesso sito web per commercializzare giochi sparatutto in prima persona e attrezzature da fuoco reali. I principali distributori di dispositivi di gioco promuovono i loro prodotti come un "parco giochi digitale" e ciò che fanno come "arti elettroniche".

Eppure Cambray ha sottolineato come le forme emergenti lavorino per aumentare la sopravvivenza. Quindi è importante che gli studiosi e gli esperti psicoanalitici si coalizzino intorno al problema della violenza americana, catalizzino il lavoro della comunità in questo settore e contribuiscano alle riforme sociali e legislative.

Il Secondo Emendamento fu ratificato per proteggere i nostri cittadini dalla tirannia britannica, ma lo usammo anche storicamente per riprodurre quella tirannia nello strumento principale del controllo degli schiavi: le milizie armate del sud o quello che gli afroamericani del sud a quel tempo chiamavano "pattie rollers" "Forse collettivamente subiamo ancora gli shock post-traumatici dell'indipendenza della nostra nazione? L'emendamento era composto quando le pistole erano armi da fuoco a colpo singolo, ei moschetti richiedevano un carico pesante di ricarica con polvere. Questa legge dovrebbe essere rivalutata alla luce dell'attuale tecnologia delle munizioni di armi semi- e completamente automatiche con munizioni illimitate.

____________

Notizie NAAP: Uniting the Schools of Thought, V. 37, No. 1, Inverno 2014.

Seguimi: http://www.twitter.com/mollycastelloe

Solutions Collecting From Web of "Violenza e azione sociale"