Victimology: The New Way to Play the Blame Game

Il vecchio modo di giocare al gioco della colpa, come ho esplorato nel mio libro "Blame Game, How to Win It", era usare le scuse per mascherare le proprie mancanze. Ma la gente di solito vede attraverso le scuse, quindi ora l'approccio più sottile e meno rilevabile è prendere la posizione di essere una vittima. Così il nostro discorso sociale ossessiona in modo inappropriato queste invalide assortite come una guerra alle donne, una guerra alla classe lavoratrice, disuguaglianza di reddito, razzismo, sessismo, omofobia, xenofobia, sfruttamento dei poveri e numerosi altri affronti percepiti.

Le vittime autoidentificate rispondono a tutti gli svantaggi che possono sperimentare con un'impotenza appresa creata dai privilegiati della società. Pertanto, la loro responsabilità personale non si applica. Un altro "vantaggio" di essere percepito come una vittima è che nasconde l'invidia e dà la licenza per vendicarsi dei presunti perpetratori. La vendetta viene spesso espressa caricando gli autori di reati con micro-aggressività. Invece di affrontare i propri atteggiamenti, le scelte e i comportamenti sbagliati che hanno creato una posizione svantaggiata nella vita, le "vittime" non solo possono avvolgersi in un confortante bozzolo, ma possono sentirsi giustificate nell'attaccare i loro nemici.

Sembra che stiamo vivendo un cambiamento generazionale, in cui l'ideologia della vittimizzazione è più evidente nei giovani adulti. I curricula universitari vengono dirottati da una diversità sbagliata e da un'enfasi sull'allenamento della sensibilità, espressa in un crescente predominio di corsi di lutto riservati a donne, neri, LGBT e istruzione politicamente corretta in materie quali storia, giustizia sociale, socialismo, agricoltura biologica e riscaldamento globale . Gli studenti universitari sono noti per castigare colleghi non conformisti, punire i professori che sostengono l'economia del libero mercato o "diminuirli" con voti bassi, e per criticare o forzare disinvestimenti degli oratori ospiti con punti di vista conservatori. I comici Jerry Seinfeld e Chris Rock hanno smesso di suonare nei campus universitari perché i giovani sono troppo tesi e politicamente corretti per apprezzare l'umorismo tradizionale. Ai vecchi tempi delle proteste di Berkeley, gli studenti hanno insistito sulla libertà di parola. Gli studenti di oggi vogliono sopprimere il discorso che non è politicamente corretto. Molti pensano che dobbiamo rivedere la tutela del primo emendamento della libertà di parola e della religione.

Le affezionate tradizioni che hanno contribuito a rendere il paese forte vengono sistematicamente distrutte. L'appello della Costituzione per la separazione tra chiesa e stato viene riscritto per significare separazione di stato dalla chiesa. I protettori chiedono che l'elenco dei 10 comandamenti sia rimosso dagli edifici pubblici. I bambini non possono pregare o leggere le Scritture durante i periodi di riposo a scuola. Il patriottismo è rifiutato per promuovere un nuovo ordine mondiale delle nazioni unite. L'America è cattiva L'Europa è buona Il presidente si scusa con il mondo per quello che siamo un paese marcio. L'anti-americanismo raggiunge in profondità i curricula della storia scolastica rivisti. Per illustrare una conseguenza recente, una scuola pubblica ha cancellato la sua annuale "Giornata dell'America", perché i funzionari temevano che alcuni studenti sarebbero stati offesi da una dimostrazione di orgoglio nel paese. Nel frattempo, le celebrazioni messicane sono benvenute in molte scuole.

I giovani di oggi sono "fragili ranuncoli" che creano una cultura del "pugno armato", come Matt Labash ha descritto la situazione nel suo pezzo del Weekly Standard del 5 ottobre, in cui le micce sono così brevi da provocare esplosioni di intolleranza, oltraggio, assassinio di personaggi, corsa disordini, uccisioni di poliziotti e uccisioni di massa. Labash spiega come la cultura della vittimologia rifletta piuttosto precisamente la definizione medica ufficiale del disturbo di personalità paranoide. La nostra intera società sta impazzendo?

La polizia dei PC, dentro e fuori dal governo, sta distruggendo il tessuto sociale. L'industria del risentimento produce risentimenti diffusi che mettono i cittadini l'uno contro l'altro. La rivoluzione può essere dietro l'angolo, sia da parte di coloro che sono costretti a lamentarsi o da coloro che sono indignati dall'ingegneria sociale.

Come ha fatto questa generazione a ottenere in questo modo? Certamente, la vittimizzazione è perpetrata da politici che incoraggiano le lamentele e abbracciano le vittime. I politici ottengono vantaggio nell'assicurare e accrescere la presenza di una sottoclasse vittimizzata quando si impegnano cinicamente a venire in soccorso e aiutare a punire i perpetratori immaginari. Creano e accrescono una sottoclasse dipendente dal governo che è fin troppo volenterosa di vendere i propri voti per le chicche fornite dai contribuenti. La storia mostra che questa è una strada per il fascismo.

Ma alcune persone hanno suggerito che una causa più fondamentale è l'attuale generazione di genitori eccessivamente protettivi. "Le mamme tigrate" vengono dalla Cina, non qui. Qui, oltre la metà delle famiglie non ha un padre vivente, e, con o senza padre, molte mamme avvolgono i loro figli nelle coperte di sicurezza di false lodi e scuse per mancanze. Viviamo a Lake Wobegon, dove tutti i bambini sono sopra la media. Nei miei giorni di scuola, se hai tagliato il traguardo a scuola, sei tornato a pagaiare dal preside e di nuovo a pagaia quando sei tornato a casa. Oggi, se il preside usa una pagaia, è probabile che il genitore faccia causa al distretto scolastico.

La polizia del PC ha successo perché ci rende tutti così spaventati dalla loro pubblica derisione e attacco che anche noi stiamo unendoci ai ranghi dei PC. L'inesattezza politica più grave è lamentarsi della correttezza politica. La necessità di camminare sui gusci delle uova nelle interazioni sociali ci fa isolare noi stessi in enclavi di persone che la pensano allo stesso modo. Impedisce il dialogo stesso che i difensori della diversità affermano di voler promuovere. La diversità di idee non è accettabile.

Chi viene riconosciuto come la legittima polizia PC? La risposta sta diventando un punto centrale del dibattito politico. In quell'ambiente emergono leader autoritari.

Il professor Klemm è autore di Mental Biology, La nuova scienza di come il cervello e la mente si riferiscono (Prometeo) e Blame Game, How To Win It (Amazon).

Solutions Collecting From Web of "Victimology: The New Way to Play the Blame Game"