Velocità di lettura dei nostri critici: come l'ansia ci fa sorvolare sul feedback e provoca malintesi

Ho avuto alcuni scontri questa settimana, uno studente arrabbiato per il modo in cui le ho detto di non fare e-mail nella mia classe, un collega scrittore che mi ha confrontato sul mio confronto sulla sua scrittura, il mio live in partner frustrato che di nuovo un compagno il conto del coinquilino è finito nella spazzatura e ho lasciato il cibo in cucina.

Lo scorso fine settimana ho corso con un amico che ha posto una domanda interessante: cosa accadrebbe se non ci mettessimo in atto per sentirci minacciati? Ci siamo arretrati, abbiamo scelto le nostre battaglie e le abbiamo combattute, ma sempre da un punto a terra? Come sarebbe? Mi è piaciuta l'idea e per tutta la settimana ho pensato a dei modi per mantenere la calma anche quando la mia posizione è parte di ciò che riscalda le cose.

Oggi in uno di questi scontri ho ricevuto una nota che ha chiaramente frainteso qualcosa che ho detto. Ho chiarito, ma ho anche pensato a come la probabilità di incomprensione salga sempre in conflitto. Certo, sentiamo che, in conflitto, è utile rallentare, ma il più delle volte il modo in cui viene fuori è come parte di un rimprovero che rimprovera in un confronto. Potrei, ad esempio, provare a prendere il sopravvento in questo conflitto rispondendo all'e-mail sottolineando che mi ha frainteso e che dovrebbe davvero leggermi con più attenzione. Vergogna, vero? Se sei in un conflitto e dici "hey rallentiamo le cose, è facilmente interpretabile mentre cerchi di prendere il sopravvento, ottenere il terreno morale, prendere il controllo del modo in cui è negoziato. Non penso di aver mai veramente preso quel suggerimento fino in fondo in me stesso perché è associato nella mia mente a conferenze che non voglio sentire quando sono coinvolte.

Cerco di controbilanciare la mia naturale tendenza umana verso il doppio standard con gli slogan. "Non vorrei lasciarmi alle spalle" è uno dei miei preferiti. Non mi farei passare davanti a me per fare esattamente ciò che ha fatto l'e-mailer, incomprensione in preda alla battaglia. Qualunque cosa potrei rimproverargli di fare lo faccio anch'io. Quindi, cos'è esattamente che rende me o me più inclini all'incomprensione in un combattimento?

Penso di averne scoperto un grosso pezzo stasera. È imbarazzante ammetterlo.

Velocizzo il feedback. Sì, lo ascolterò. Non puoi essere una persona decente senza ascoltare feedback. Ma signore, è sempre troppo lungo per i miei gusti. E perché? Perché mi sento minacciato da ciò. Quindi, quando sono criticato sulla carta, lo velocizzo prima di postare rapidamente la mia risposta. E quando mi viene dato un feedback di persona, voglio trovare il pulsante di avanzamento rapido. "Sì, sì," voglio dire. "Capisco. Capisco. OK già. "Anche quando la persona non sta andando lentamente, voglio che vada più veloce.

Stasera di lasciare la roba in cucina mi sentivo in grado di farlo. Lo stile di feedback del mio partner è davvero gentile, pieno di ragioni e di facilità. Tende a sentirsi un po 'come la tortura dell'acqua. Le ho detto che mi piace più veloce e più diretto. Ma stasera non è il suo stile che ho attribuito alla mia impazienza. Era la mia ansia di non passare tanto tempo a dimostrare che potevo avere torto. Per contrastare la mia tendenza, mi sono davvero impensierito ad ascoltare ancora più lentamente di come lo ha detto, come se fosse potuta passare qualche minuto in più e sarei stato bene. È presto, ma mi piacerebbe vedere se potessi mantenere questa abitudine, andando in quello che noi musicisti chiamiamo la metà del tempo invece del doppio tempo quando posso sentire il feedback arrivare.

Non penso di essere solo in questo tratto. Sto cercando la parola giusta per questo. Sibilo comprensione? Le incomprensioni che sorgono quando ci sibiliamo l'un l'altro. Perché non è solo un fraintendimento generale. È più specifico di quello. Sono due persone che pattinano troppo energicamente su ghiaccio sottile per rendere possibile una connessione. Leggere? Come la lettura della velocità quando sei spento? Se hai qualche suggerimento, li accoglierei volentieri. Per dirlo è domarlo.

Solutions Collecting From Web of "Velocità di lettura dei nostri critici: come l'ansia ci fa sorvolare sul feedback e provoca malintesi"