Uscire da dietro l’immagine

Per trovare il vero amore.

pixel2013/pixabay

Fonte: pixel2013 / pixabay

Linda: l’ amore consapevole ci impone di uscire da dietro la sicurezza della nostra immagine prodotta e di portare un alto livello di autenticità nella nostra vita. Questo ci impone di essere impavidi ma teneri, impegnati ma aperti, impegnati ma non attaccati, potenti ma arrendevoli e forti ma vulnerabili. Per amare pienamente, dobbiamo coltivare la capacità di mantenere la tensione degli opposti perché l’amore è inclusivo non esclusivo, e può essere feroce nelle sue richieste. Ci invita nello spazio oltre la dualità della separazione o dell’intreccio e ci sfida ad abbandonare le nostre difese che ci impediscono di connetterci profondamente con gli altri.

Se amare un’altra persona è, come dice Rilke, il test finale e “quello per cui tutto il resto è solo una preparazione”, forse è perché non possiamo essere un amante capace finché non abbiamo stabilito una relazione accettante con tutte le parti di noi stessi, incluso quegli aspetti delle nostre personalità che riteniamo non amabili. Investire tempo ed energie in un impegno a sviluppare la capacità di diventare più pienamente amorevoli produrrà un ritorno maggiore in termini di qualità della vita rispetto a qualsiasi altra cosa potremmo fare.

Per diventare una persona più amorevole, è necessario scoprire ciò che è veramente vero riguardo l’amore dalla nostra esperienza, non da ciò che ci è stato consegnato o dalle credenze che possiamo aver raccolto lungo il cammino. Ecco alcuni esempi di credenze comuni sull’amore. Vedi se riesci a metterti in relazione con qualcuno di loro.

blooomwork

Fonte: blooomwork

Potresti notare leggendo ciascuna di queste affermazioni sull’amore che hai una risposta interna che ti dice “sì” che è vero o “no” che non è vero, o “Non so se è vero o no”. Nel caso in cui non l’abbia ancora capito, la “verità” è che nessuna di queste affermazioni è vera o falsa. Questa lista rappresenta semplicemente alcune delle convinzioni sull’amore che sono prevalenti nella nostra cultura, nessuna delle quali ha alcuna verità oggettiva universale per loro, ma alcune di esse, forse avete notato, sembrano decisamente vere o false.

La buona notizia dell’abbandono dell’amore è che non sei più deluso da aspettative non realistiche di chi sia realmente questa persona, e sei passato nella fase della disillusione, in cui puoi (si spera) portarli giù dal piedistallo e vederli con maggiore chiarezza. La parte difficile qui è non gettare il bambino con l’acqua sporca e vedere non solo il lato oscuro del nostro partner, ma anche ricordare che hanno ancora quelle qualità che inizialmente abbiamo trovato così attraenti.

Quando proviamo un maggiore apprezzamento per il “lato dorato” del nostro partner, è probabile che ci sentiamo molto più inclini a vederli attraverso gli occhi dell’amore, piuttosto che gli occhi del giudizio. Quando spostiamo la nostra prospettiva in questo modo, è probabile che anche i nostri sentimenti cambino, e ci sentiamo motivati ​​a condividere sentimenti di amore e affetto con loro. La domanda diventa quindi, “Come posso fare meglio questo?”

Quando consideriamo l’amore, per molte persone vengono in mente parole come la beatitudine, l’estasi, il cuore aperto e il collegamento. Questi sono certamente aspetti dell’esperienza di “essere in amore”, che spesso si distingue da “amorevole”, come in “Ti amo ma non sono innamorato di te”. Un’altra parola per essere o innamorarsi è “infatuazione” che è il primo stadio di una relazione romantica. “Infatuation” deriva dalla parola “fatuo” che significa “sciocco, irreale o illusorio”. Ciò che possiamo sapere è la nostra esperienza di ciò che chiamiamo amore. E per conoscere il vero amore, esaminiamo le nostre convinzioni limitanti e facciamo un passo fuori dalla nostra immagine per spostarci nella zona di autenticità in cui risiede un amore profondo e duraturo.

  • Perché le persone sembrano migliori dopo che la barra annuncia "l'ultima chiamata"
  • "Sono andato a vedere di una ragazza"
  • Perché i narcisisti abusano di coloro che amano?
  • 'Stavo andando alla deriva dentro e fuori dal mio matrimonio'
  • 3 suggerimenti per amore e dolore
  • Relazioni successive
  • 52 modi per dimostrare che ti amo: condividere
  • Come i media ci influenzano ... forse senza la nostra consapevolezza
  • 5 modi per recuperare rapidamente dal rifiuto romantico
  • La vergogna di rompere
  • 30 (ish) Lezioni di vita importanti che ho imparato nei miei 30 anni
  • Cara, mi ami perché ci siamo incontrati quando eri solo?
  • Ti Mesh? Prova questo test di intimità di un minuto
  • 7 modi per esprimere il tuo amore
  • Perché non sono poliamoroso, ma tu potresti volere essere, parte 1
  • 'I Love My Husband, Ma Not Passionately'
  • Depressione e perdita di energia: un gioco in attesa
  • L'importanza di una corretta storia psichiatrica
  • Il capo eccitato e mercuriale
  • Il concreto, l'ideale e il rapporto con la relazione
  • Sei troppo grasso per amore?
  • 4 modi per non far arrabbiare l'ansia delle tue relazioni
  • Quale è più facile - essere un genio o essere ritardato?
  • Una data con l'uragano Sandy
  • L'inventario extra-miglio
  • Puoi essere la tua fonte di comfort e sicurezza? Una domanda audace sull'allegato
  • 7 modi per esprimere il tuo amore
  • Love Bombing: l'arma segreta di un narcisista
  • Relazioni successive
  • Argomenti di polarizzazione: 13 consigli per discussioni difficili
  • Livelli ormonali predicono la probabilità che le donne si allontanino.
  • Stuzzicare l'appetito all'esterno mentre mangi a casa
  • Come possiamo identificare un'influenza indebita nei nostri clienti anziani?
  • Teen Speak: relazioni romantiche
  • Fare il lavoro delle relazioni: un approccio di manutenzione
  • Terapia di coppia con Pearl Aday di Motor Sister e Scott Ian