Usare saggiamente i reclutatori (cacciatori di teste)

Pixabay, CC0 Public Domain
Fonte: Pixabay, CC0 Public Domain

Se sei disoccupato o un cambiavalute, i reclutatori probabilmente non saranno interessati a te. Ma se sei ben impiegato ma stai cercando di fare una mossa, un recruiter può essere la chiave per fare un buon lavoro velocemente.

Jeff Lipschultz, specialista di recruiter di Job-Hunt.org spiega:

  • Un recruiter specializzato nel tuo campo e nella tua regione geografica avrà probabilmente una rete più grande e più pertinente della tua.
  • Lui / lei può sapere di aperture di lavoro che non sono ancora state pubblicizzate.
  • Se ti dà un datore di lavoro, sarà più credibile rispetto a farlo.
  • Se hai bisogno di essere confidenziale, un recruiter può farlo.
  • Se desidera informarti, ti darà informazioni privilegiate su ciò che il datore di lavoro sta cercando e sulla cultura del posto di lavoro.
  • Se non ottieni una posizione, è più probabile che il reclutatore ti fornisca un feedback onesto sul motivo per cui non sei stato selezionato.

Questo articolo, l'ottavo in una serie di 12 parti sulla tua carriera, ti aiuterà a ottenere il massimo dai reclutatori.

Cos'è un reclutatore?

Prima di arrivare a come trovare e attirare i reclutatori appropriati, per prima cosa: che cos'è un reclutatore? Non è così ovvio. In teoria, ogni apertura di lavoro ha un reclutatore: il capo, il reparto risorse umane dell'azienda o un'azienda indipendente che aiuta i datori di lavoro a trovare il talento giusto. In questo articolo, stiamo parlando solo di quest'ultimo. Tali società indipendenti includono le agenzie di lavoro temporaneo e le società di reclutamento tecnico o esecutivo, che sono spesso chiamate reclutatori esterni o cacciatori di teste.

I reclutatori sono pagati esclusivamente dal datore di lavoro. Se ti chiedi soldi, corri. Questa è la buona notizia. La cattiva notizia è che i reclutatori ti aiuteranno o sosterranno per te solo se hanno una posizione per cui, dopo aver esaminato molti candidati, pensi di essere il migliore. Ecco perché alcune persone in cerca di lavoro assumono coachs di carriera: ti aiuteranno a capire i lavori ai quali potresti essere un ottimo candidato e mostrarti come dimostrarlo ai potenziali datori di lavoro e alla tua rete.

Trovare buoni reclutatori

Cerca di trovare tre buoni reclutatori specializzati nel tuo settore. Specializatioms comuni: dirigenti, assistenza sanitaria, finanza, contabilità e temp.

Ecco i modi per trovare reclutatori:

  • I colleghi rispettati nel vostro campo sono spesso sollecitati dai reclutatori. Quindi quei colleghi potrebbero essere in grado di raccomandare reclutatori appropriati.
  • Le tue connessioni Twitter, Facebook o LinkedIn.
  • Discussioni pertinenti nei gruppi di LinkedIn del tuo campo.
  • Reparti delle risorse umane dei grandi datori di lavoro.
  • Leader nel capitolo locale della tua associazione professionale.
  • Elenchi di reclutatori. La RileyGuide contiene collegamenti a molti.

Recluta i reclutatori con una telefonata nitida: probabilmente riceverai la segreteria telefonica. Seguilo con un'e-mail che mette quel tono per iscritto. Per esempio,

Gentile ( inserisci il nome,)

Dopo cinque anni e due promozioni come generalista delle risorse umane presso Acme Widget, mi sono spinto il più possibile e credo che un'altra società sarebbe stata un punto di partenza migliore per il prossimo stage della mia carriera. Il mio curriculum è allegato. Guadagno $ 90.000 oltre a tutti i benefici, ma per fare una mossa, spero che le sei cifre siano basse. Se pensi che dovremmo parlare, sarei lieto.

Cordiali saluti,

Nota che quando scrivi a un recruiter, devi menzionare i tuoi requisiti di stipendio.

Se riesci a parlare con un reclutatore e se è interessato a te, chiedi che non trasmetta i tuoi curricula-selezionatori, con un clic del mouse, può inviare il tuo curriculum a migliaia di datori di lavoro, ognuno dei quali poi , per assumerti, devi pagare la commissione del recruiter: dal 20 al 30 percento della retribuzione del primo anno. Questo può essere sufficiente per far sì che molti datori di lavoro scelgano un altro candidato.

Chiedi inoltre al reclutatore di ottenere il tuo permesso prima di inviare il tuo curriculum a un potenziale datore di lavoro: non vuoi che qualcuno con cui stai già conversando debba pagare quel 20-30 percento in più per assumerti.

Infine, se vuoi ridurre le possibilità che il tuo attuale datore di lavoro sappia che stai guardando, chiedi che il tuo curriculum venga inviato a potenziali datori di lavoro con il tuo nome cancellato. Naturalmente, durante il processo di intervista, il tuo nome verrà rivelato ma non inutilmente.

Effettua il check-in con il / i tuo / i reclutatore / i una volta al mese. Più e sei una peste. Qualche cosa di meno e potresti essere fuori dalla vista, fuori di testa.

Il takeaway

Se sei una persona benestante che cerca di fare una mossa, un recruiter ben considerato specializzato nel tuo campo e locale è, insieme a rispondere annunci e networking, una gamba degna nella sgabello a tre gambe della tua ricerca di lavoro.

Ecco i link alle altre puntate di questa serie:

Un approccio olistico per trovare la tua carriera

Un approccio analitico alla ricerca della tua carriera

Essere ben addestrati per la tua carriera

Networking per le persone che non amano

La ricerca di lavoro di una settimana

Un approccio contrarian alla creazione del tuo curriculum e profilo LinkedIn

Lettere etiche ed efficaci da chi cerca lavoro

Uso dei reclutatori (Cacciatori di teste) (questo articolo)

L'intervista di lavoro efficace, etica e meno stressante

Un approccio contrarian alla negoziazione

Inizia il tuo nuovo lavoro

Un approccio contrarian per riuscire nella tua carriera

La biografia di Marty Nemko è su Wikipedia.

Solutions Collecting From Web of "Usare saggiamente i reclutatori (cacciatori di teste)"