Un'intera Lotta Hurtin 'nel nostro futuro

In un numero l'anno scorso nel Rapporto settimanale di morbilità e mortalità, ci viene ricordato uno dei costi per vivere più a lungo: avere più artrite in mezzo a noi.

Attualmente, le condizioni reumatiche, tra cui l'artrite, il lupus e la fibromialgia, colpiscono circa 46 milioni di adulti negli Stati Uniti. Come società, il costo in trattamento e il tempo perso dal lavoro ammonta a $ 128 miliardi ogni anno. Tuttavia, poiché la popolazione invecchia e vive più a lungo, si prevede che il numero di adulti che vivono negli Stati Uniti con malattie croniche come l'artrite aumenterà in modo significativo. In particolare, molti esperti ritengono che gli adulti negli Stati Uniti con artrite raggiungeranno i 67 milioni entro il 2030; 25 milioni di questi avranno probabilmente limitazioni fisiche a causa di questa artrite.

Sarà estremamente importante per la comunità sanitaria utilizzare gli attuali interventi e sviluppare nuovi interventi, incentrati sulla riduzione del dolore associato alla malattia reumatica. Si spera che gli operatori sanitari siano contemporaneamente in grado di migliorare la funzionalità e ritardare la disabilità associata a artrite da moderata a grave.

È interessante notare che potrebbe esserci un numero ancora maggiore di pazienti affetti da artrite se gli Stati Uniti non controllano meglio ciò che sta diventando sempre più un'epidemia di obesità.

La società deve enfatizzare l'importanza dell'educazione all'artrite e ciò che le persone possono fare per prevenire l'artrite, o almeno la disabilità vista con l'artrite. La Arthritis Foundation è stata molto proattiva in questo senso.

Quelli ad alto rischio di disabilità, come gli obesi o fisicamente inattivi, dovrebbero essere aggressivamente presi di mira per un intervento multi-specialistico. Il Centro per il controllo delle malattie degli Stati Uniti sta assistendo nello sviluppo di un programma di esercizi che si concentra sulla protezione congiunta per consentire il miglioramento della funzione fisica.

Se la popolazione in generale è incoraggiata con successo a partecipare alle misure preventive sviluppate dalle varie agenzie che rappresentano gli interessi di coloro che sono impegnati nella lotta contro l'artrite, allora speriamo di vedere una riduzione del numero di pazienti con dolore cronico da artrite e disabilità.

Ma quelli ad alto rischio di dolore cronico e disabilità (per esempio, gli obesi) dovrebbero forse essere costretti a partecipare a programmi come l'intervento dietetico e programmi di esercizio obbligatori.

Il costo per sé e la società è troppo grande per una continua accettazione dello status quo; perché è lo status quo che ci travolgerà.

Solutions Collecting From Web of "Un'intera Lotta Hurtin 'nel nostro futuro"