Un'abitudine da mangiare che puoi facilmente cambiare in questo momento

Fonte: iStock

Abbiamo molte abitudini quando si tratta di mangiare, soprattutto a colazione. Se mangi cereali per colazione, è probabile che tu abbia sviluppato una routine quotidiana: una ciotola particolare che usi, un posto in cui ti siedi, quanta latte versi, che cospargi sopra, per esempio.

Un nuovo studio sulla rivista Appetite ha scoperto che quando versi il latte nella tua ciotola puoi fare una differenza significativa rispetto alla quantità di cereali che mangi.

In questo studio, i partecipanti hanno versato prima il cereale o il latte. Il risultato? I partecipanti che hanno versato il latte prima dei cereali hanno aumentato significativamente sia il latte che i cereali. Ciò ha comportato dimensioni delle porzioni complessive maggiori rispetto a quelli che hanno versato il cereale prima di aggiungere il latte.

In un'altra parte dello studio, i ricercatori hanno esaminato l'impatto del succo di mela versato prima dell'acqua. Quando i soggetti hanno versato il succo di mela per primo, il consumo di succo di mela è aumentato di quasi il 25%. Il consumo di acqua è aumentato del 19% quando è stato versato per primo.

Perché? Per l'esperimento sui cereali, potrebbe essere che i segnali visivi siano importanti. Sei più in grado di vedere quanti cereali ci sono nella ciotola quando lo fa per primo. Tuttavia, potrebbe avere a che fare con l'effetto di primato. In questa teoria, c'è una tendenza per la persona a ricordare il primo elemento in una serie di eventi migliori. In altre parole, si è più consapevoli e si elabora la prima cosa che accade in modo più esteso. Considera cosa succede quando vai in un ristorante. Bevi più acqua quando ti viene servita prima l'acqua? Molti raggiungono automaticamente prima di ordinare.

Il messaggio da portare a casa: questo studio suggerisce che l'ordine in cui servi o versi cibo può essere più importante di quanto pensi. Fai un esperimento. Servi prima i cibi sani e l'acqua! Come suggerisco sempre, sii attento a come mangi come a quello che mangi.

Appetito. 2016 lug 11. pii: S0195-6663 (16) 30278-1. doi: 10.1016 / j.appet.2016.07.011