Una lezione sugli affari dei consumatori Ogni azienda ha bisogno di leggere

La guerra del cibo si sta riscaldando mentre la battaglia continua, ora più che mai, sulla questione se i cibi contenenti organismi geneticamente modificati (OGM) debbano essere etichettati come tali. Ci sono alcuni legislatori (sembra la maggioranza sulla base di un voto di prova della scorsa settimana) che sostengono l'agricoltura industriale e gli interessi corporativi proponendo una legislatura che non richiede alle aziende di rivelare apertamente queste informazioni sul pacchetto, proprio come le etichette che raccontano i consumatori quanto zucchero, sodio, grassi, proteine, ecc. stanno ottenendo, insieme al fatto che il prodotto può includere (o essere fatto in prossimità di) grano, soia o noci.

Piuttosto, il disegno di legge costringerebbe i consumatori a scansionare ogni prodotto mentre vanno su e giù per i corridoi del negozio di alimentari (o chiamano un numero 1-800) se vogliono scoprire se il prodotto che stanno prendendo in considerazione per l'acquisto è stato fatto con, o include, OGM. I consumatori, ovviamente, trovano questo oneroso (e discriminatorio perché potrebbe escludere le persone che non hanno Smartphone, che possono rappresentare famiglie a basso reddito o anziani) e sono delusi nel credere che i loro funzionari eletti non riescano ad agire nel migliore pubblico interesse. Lo sforzo erculeo di nascondere queste informazioni e il rifiuto di etichettarle da parte delle grandi compagnie chimiche e alimentari, è servito solo a sollevare il sospetto sulla sicurezza degli OGM.

Seguo attentamente questo problema, perché anch'io, come molte altre persone, ho bisogno di sapere cosa c'è nel mio cibo. Diversi anni fa sono diventato molto malato. Non ero in grado di mangiare e quando ho provato, mi sono ammalato. Non solo è peggiorato e peggiorato nonostante gli sforzi compiuti con la medicina convenzionale, ma "trattamento" aggiunto a problemi che non avevo prima. Alla fine, sostanzialmente incapace di mangiare, qualcuno mi suggerì di guardare più da vicino la mia dieta. Sembra così ovvio ora: quando ho mangiato, mi sono ammalato. Questo è tutto ciò che continuavo a dire a chiunque lo ascoltasse. Ma nessuno, né io né i miei dottori, pensammo di fare la connessione direttamente al cibo. La mia teoria è che nessuno pensa che il cibo sia da biasimare perché non sappiamo veramente cosa ci sia dentro e / o cosa gli si sta facendo.

Con l'aiuto di un nutrizionista, ho iniziato a mangiare cibi biologici e interi e improvvisamente ho iniziato a recuperare.

Alcune persone sono veloci nel dire che non ci sono prove che gli OGM siano cattivi. Ma dopo la mia esperienza, la mia risposta è che nessuno può provare che la mia malattia (e ce ne sono molti, molti altri con storie come la mia) non era correlata ad avere un alimento (o cibo) geneticamente modificato nel mio sistema. La verità è che semplicemente non lo sappiamo. Se avessi mangiato un cibo che non era organico (coltivato con pesticidi chimici e organismi geneticamente modificati) e si ammalò, e più tardi mangiò gli stessi cibi senza quelle caratteristiche e non si ammalò, ma in realtà diventò più sano e si sentì meglio che mai , quindi è ovvio che c'è una domanda legittima lì, e quella domanda non è stata data risposta. I nostri corpi meritano il rispetto di almeno prendere in considerazione questa possibilità e garantisce il perseguimento di qualsiasi conoscenza su come questi intrugli creati dall'uomo potrebbero farci del male.

Anche i miei ormoni sono diventati un problema, perché anch'essi sono stati buttati fuori da tutto , e per questo motivo, devo stare molto attento agli animali trattati con ormoni e antibiotici (un altro problema a caldo). Inutile dire che ora faccio molte domande e cerco di ottenere quante più informazioni possibili sul cibo che ho messo nel mio corpo prima che entri.

Quindi, con questa storia passata ho contattato una grande compagnia di polli dopo aver visto le loro pubblicità correre con simpatici polli bere acqua fresca infusa di erbe, sottolineando il fatto che i loro polli non sono mai nutriti con antibiotici e hanno migliorato le diete con queste erbe naturali . Belle. In realtà, meglio che bene. È ottimo. Meritano il riconoscimento per prendere il comando e dimostrare che il cambiamento positivo è possibile. Ma guardare le diete dei polli e portare i clienti a credere che si preoccupino di ciò che stanno nutrendo è anche mettere in discussione la qualità di quel mangime. Volevo sapere se, con l'acqua infusa di erbe, i polli venivano nutriti con cereali geneticamente modificati.

Ed è qui che mi hanno perso come cliente. Sotto vedrai la loro risposta con i miei commenti inseriti in corsivo su dove sono andati male, e perché.

+++++++++++++

Cara Donna:

Grazie per la tua recente indagine sugli OGM nei nostri mangimi per animali.

I nostri animali sono nutriti con una dieta che include mais e soia di provenienza locale coltivati ​​in aziende agricole di famiglia. Poiché oltre il 90% del mais e l'80% dei semi di soia coltivati ​​negli Stati Uniti provengono da semi geneticamente modificati, la maggior parte dei mangimi per bestiame convenzionali, compreso quello utilizzato per gli animali allevati per il nostro marchio, contiene grani biotech.

Lezione 1 – Non cercare di vendere al cliente qualcosa che il cliente non desidera.

Dovrebbero essersi fermati dopo la prima frase. Questo da solo, avrebbe risposto alla mia richiesta. Per continuare con più suoni come hanno la necessità di giustificare l'uso di grani biotech. Inoltre, la difesa del "noi-dobbiamo-fare-perché-tutti-tutti-gli-altri-fa-non è affatto difesa. Per un cliente che non vuole mangiare OGM (e ci sono milioni) viene detto che la maggior parte del mais e della soia è un grano "biotech", è irrilevante e inutile.

Mangiare carne da un animale allevato con una dieta che include cereali biotecnologici non significa che stai consumando ingredienti geneticamente modificati. I grani vengono convertiti in energia dal metabolismo dell'animale o usati per sostenere la crescita dell'animale e il materiale genetico non viene trasferito alla carne.

Lezione 2 – Non fare affermazioni che non supporti con informazioni verificabili.

Potremmo non mangiare ingredienti geneticamente modificati, ma stiamo mangiando qualcos'altro che ha mangiato ingredienti geneticamente modificati. Se questa alterazione del DNA cambia qualcosa nel pollo, vale la pena guardare il potenziale che il cambiamento potrebbe essere passato. Tutto il cibo viene convertito in energia e metabolizzato, quindi, di nuovo, qualsiasi adattamento materiale allo stato naturale di qualsiasi animale o pianta nella catena alimentare richiede l'esame del suo effetto sull'intera catena. Sarebbero stati meglio senza nemmeno dirlo, ma dato che lo facevano, aveva bisogno di una spiegazione. Inoltre, per molti, sostenere la crescita animale attraverso mezzi innaturali è discutibile. Mancano il punto in cui i clienti non vogliono "crescita" costretta su un animale più di quanto non vogliano allevare animali in condizioni disumane. Per le persone che sentono che gli animali hanno anche il diritto di mangiare cibo non adulterato e di essere sani come risultato, questa risposta è stata uno schiaffo in faccia.

I grani Biotech sono stati ampiamente utilizzati in agricoltura per quasi due decenni, aumentando i raccolti, diminuendo la necessità di erbicidi e pesticidi chimici e apportando benefici nutrizionali. Durante questo periodo, la scienza non ha trovato alcun collegamento tra la salute umana e il consumo di carne di animali nutriti con una dieta che include cereali biotecnologici, una posizione supportata dall'Organizzazione mondiale della sanità.

Lezione 3 – Mostra un po 'di rispetto. Sono le relazioni con i consumatori 101.

Non dare per scontato che il cliente sia abbastanza ingenuo da prendere la tua risposta al valore nominale. Per quegli stessi due decenni la malattia e la malattia sono aumentate proporzionalmente in questo paese. E se hanno intenzione di citare la scienza, allora cita la scienza. Ma lanciare l'OMS per farlo sembrare migliore è solo un insulto, soprattutto alla luce del fatto che le colture OGM sono completamente bandite in 64 altri paesi.

Per i consumatori che preferiscono il pollo prodotto senza l'utilizzo di grano biotech, offriamo pollo biologico certificato USDA con etichette XYZ. Il sigillo biologico certificato USDA su questi prodotti è la vostra garanzia che i polli sono stati nutriti con una dieta biologica senza ingredienti biotecnologici.

+++++++++++++

Quindi, invece di allontanarmi dalla mia interazione con questa compagnia, rispettando la loro posizione, sono disgustato. Questo è ciò che la lettera avrebbe dovuto dire.

+++++++++++

Cara Donna,

Gli animali della compagnia X sono nutriti con una dieta che include mais e soia di provenienza locale coltivati ​​in aziende agricole familiari che contengono cereali biotech.

Per quei consumatori che preferiscono il pollo prodotto senza l'uso di grano biotech, offriamo pollo biologico certificato USDA sotto le etichette XYZ. Il sigillo biologico certificato USDA su questi prodotti è la vostra garanzia che i polli sono stati nutriti con una dieta biologica senza ingredienti biotecnologici.

Per ulteriori domande o dubbi, si prega di telefonare al numero verde 1-800-XXX-XXXX dal lunedì al venerdì dalle 9:30 alle 18:00 ET (dalle 6:30 alle 15:00 PT). Puoi anche inviarci un'e-mail sul nostro sito web.

+++++++++++++++++++++

Lezione 4 – Meno è di più. Rispondi alla domanda e fornisci una soluzione. E questo è tutto. Non predicare una posizione che toglie la forza dei tuoi prodotti con il riempitivo che crea uno scambio che è più manipolazione del servizio.

Spero ti unirai a me su Facebook!

Solutions Collecting From Web of "Una lezione sugli affari dei consumatori Ogni azienda ha bisogno di leggere"