Una lettera aperta alla nazione dei pantaloni di Okahoma

Grazie per avermi incluso nel tuo gruppo. Sono un maschio conservatore. La notte delle elezioni, ho osservato la tua rabbia e il tuo dolore. Ho letto tutti i tuoi post e commenti per il resto della serata e nei giorni successivi. Ho visto un gruppo di donne molto forti trasferirsi nella rabbia, poi nel dolore, quindi pianificare rappresaglie irrealistiche e sconsiderate, per poi inserirsi in riunioni e soluzioni utili. Per questo motivo, il mio feed di Facebook era diverso da tutti quelli dei miei amici conservatori. In una notte in cui i repubblicani presero la presidenza e due organi del Congresso, mi sentii svuotato mentre osservavo le emozioni di questo gruppo.

Come guariremo questo? Come farà il gruppo Pantsuit a sapere che pochissimi conservatori che conosco sono alimentati da odio verso LBGT, minoranze etniche o donne? Come farò sapere loro che alcuni di questi conservatori hanno votato per Clinton, alcuni di loro hanno votato per Trump, e per la prima volta in molti anni non sapevo chi ha votato per chi?

I social media sono interessanti, perché tendiamo a dividerci in gruppi di persone simili con atteggiamenti e interessi simili. Questo porta i conservatori a parlare solo con i conservatori, i liberali solo a parlare con i liberali, ecc. Come professore conservatore nelle scienze sociali, il mio feed su Facebook è molto ideologicamente diverso. Un tema coerente che ho visto da molti che sono stati privati ​​dei diritti di voto di queste elezioni è stata l'idea che l'odio ha vinto la Presidenza, e la sensazione che non ci sia posto nel paese o nello stato per l'ideologia perdente.

Ma quello che ho visto non era niente di tutto ciò. Ciò che vidi nella Pantsuit Nation erano donne forti e indipendenti che si univano per una causa in cui credevano. Ciò che vidi furono quelle stesse donne che mostravano normali emozioni umane di frustrazione, poi alzarsi in piedi e collaborare per trovare soluzioni. Ho visto l'apertura a lavorare con i repubblicani. Spero davvero che i miei colleghi repubblicani accettino l'offerta. La reciprocità è una cosa incredibile. Possiamo abbinare all'odio odio o collaborazione con la collaborazione. Ho visto i semi dell'umanità al meglio nelle tenebre di ciò che la Nazione dei pantaloni ha sperimentato negli ultimi giorni.

Ho visto ogni parola del tuo gruppo e ho visto la speranza. Non speranza di una specifica ideologia che salva la giornata, ma speranza nelle persone. Il lavoro di Haidt sulle basi morali ha scoperto che liberali e conservatori usano un insieme di basi molto diverso per valutare le informazioni. Se i liberali e i conservatori lo sanno, possono lavorare insieme in modo positivo per creare i loro messaggi al massimo appeal.

Conosco molti dei tuoi membri. Ho un enorme rispetto per ognuno di voi, per la vostra passione, per il vostro incrollabile sostegno all'inclusione di tutte le persone nella nostra società e per il vostro amore. Tu rendi il mondo un posto migliore per mia moglie, mia figlia, mio ​​figlio e me. Apprezzo tutto ciò che fai e ti chiedo di mantenere una mente aperta. Farò del mio meglio per mantenere i miei colleghi repubblicani con una mente aperta pure.

Spero che tu mi consideri un amico e mi permetta di continuare a far parte del gruppo. Non saboterò mai i tuoi sforzi e manterrò la completa privacy di ciò che viene detto nel gruppo. Potrei persino unirti a te in un incontro un giorno.

Soprattutto, in questi tempi di divisione politica, sappi che hai importanza. Mi importi, e con questo saggio spero che avrai importanza per gli altri conservatori che possono vederti attraverso lo stesso obiettivo di rispetto e affinità attraverso cui ti vedo.

Solutions Collecting From Web of "Una lettera aperta alla nazione dei pantaloni di Okahoma"