Un regalo di festa: tre pasti facili per famiglie

Ciò che mi ha sorpreso di più da quando ho iniziato a scrivere blog qui sono i commenti che ho ricevuto sulla lista "What I cooked this week" – e mentre è sicuramente la parte più facile per me da scrivere, è anche la sezione in cui sono più ambigua riguardo .

Ho iniziato a includere l'elenco dei pasti della settimana per diversi motivi: per dimostrare che sono sinceramente interessato a cucinare, piuttosto che nutrire semplicemente, la mia famiglia; tenere un registro della varietà e della gamma di pasti che è possibile, anche per una famiglia con bambini piccoli; e infine, solo per cercare di conservare una sorta di registrazione di ogni delizioso boccone che passo così tanto tempo a considerare, cucinare e mangiare. Per tutta la vita mi sembra di essere gravitato verso il genere di traguardi che richiedono molto tempo e fatica, ma sono effimeri, dal teatro al canto al cucinare, così tanto di quello che ho fatto è semplicemente scomparso. È un vero riflesso di ciò che sono: il piacere presente vince su tutti. Quindi, in qualche modo, "Quello che ho cucinato" mi aiuta ad aggrapparmi, un po ', a ciò che ho effettivamente fatto.

Ma sono anche preoccupato che la lista si presenti anche come una sorta di vantarsi – sì, mi rendo conto che c'è una chiara connessione con la mia ambivalenza di essere una madre casalinga (posso anche essere ambivalente riguardo alla mia ambivalenza, assicuro tu) -o come un modo elaborato per giustificare il tempo che ho messo a pensare e fare cibo. La verità è che molti dei piatti che cucino non sono fattibili per qualcuno con un lavoro a tempo pieno (a meno che non abbiano poteri di cottura sovrumani e non abbiano bisogno di dormire, come Julie Powell). Inoltre, devo essere assolutamente chiaro che i miei figli non mangiano assolutamente tutti questi pasti; molti sono solo per me e mio marito, mentre i bambini si accoppiano felicemente con noodles e bastoncini di pesce imburrati.

Quindi, per alleviare il mio senso di colpa per The List e per regalarti un piccolo regalo di festa, pensavo che oggi mi sarei concentrato su una genitorialità pratica e offrissi tre pasti facili da preparare e adatti ai bambini che ti daranno … chiunque tu sia , per quanto possa essere impegnato, anche la possibilità di cucinare per la tua famiglia. Per quelli di voi che sono già bravi cuochi, queste ricette potrebbero essere insultamente facili, ma forse potresti condividere alcune tue idee. Ogni ricetta si nutre di due adulti e due bambini (bambini piccoli, cioè, questi non sono adolescenti di cui sto parlando).

Pasto 1: pasta verde con pesto cremoso. Metti una grande pentola d'acqua fino a far bollire. Lavare e asciugare un grosso mazzo di basilico e mescolare in un robot da cucina con un contenitore di crema crème e un grande pizzico di sale; mescolare fino a renderlo cremoso, ma non mescolare troppo o la consistenza diventerà granulosa. In una grande ciotola da portata, mescolare il pesto a mano con una tazza o due di parmigiano appena macinato. Quando l'acqua bolle, salatela e poi fate bollire una libbra di fresco (veramente: essiccato non funziona qui) linguine agli spinaci o fettuccine fino al dente. Scolare e mescolare bene con salsa; gusto per il sale e servire.

Pasto 2: pollo arrosto. Preriscaldare il forno a 425ºF. Lavare e asciugare un pollo da tre a quattro chili, il migliore che si possa comprare (biologico, ruspante, ecc.) E sistemarlo nella teglia più piccola in cui si inserisce. Sciogliete un paio di cucchiai di burro non salato in un piccolo piatto nel microonde e passateli sopra il pollo, seguendo il sale (anche all'interno). Posizionare il petto di pollo in alto e coprire il seno solo con una tenda di alluminio. Mettere al centro del forno e dopo 15 minuti, rimuovere la pellicola. Una volta che alcuni succhi si sono accumulati sotto il pollo (probabilmente in altri 15 minuti), imbastirli ogni 15 minuti fino a quando l'uccello non è cotto (di solito ci vogliono tra un'ora e un'ora e mezza, a seconda delle dimensioni del pollo tra la coscia e il corpo dovrebbe leggere 140ºF). Lasciare riposare, leggermente coperto con un foglio, per 5-10 minuti prima di scolpire. Servire con insalata, frutta o alcuni asparagi tagliati, conditi con olio d'oliva, sale e pepe e arrostiti fino a dorarli leggermente, circa 20 minuti.

Pasto 3: pasta con cavolo e fagioli bianchi. Metti una grande pentola d'acqua fino a far bollire. Rosolare due o tre spicchi d'aglio leggermente schiacciati in una padella capiente con diversi cucchiai di olio d'oliva fino a doratura. Aggiungere mezza testa di cavolo verde, carotare e tritare grossolanamente in quadrati da 2 pollici, e rosolare, mescolando di tanto in tanto, a fuoco moderatamente alto fino a quando i bordi sono marroni e il cavolo è morbido. Aggiungere una lattina di fagioli cannelini, scolati e sciacquati, mescolare finché non sono stati scaldati e togliere dal fuoco. Sapore per sale e pepe. Quando l'acqua bolle, salatela e cuocete un chilo di pasta secca corta come farfalle o fusilli fino al dente. Prendi una tazza di acqua per la pasta, poi scolala e mescola la pasta con il cavolo e i fagioli in una grande ciotola. Condisci con una tazza di parmigiano appena macinato e usa un po 'di acqua della pasta riservata se troppo secca (si asciugherà di più man mano che si siede, quindi può essere abbastanza umida). Servire con più formaggio e un sacco di pepe nero appena macinato (il secondo per gli adulti solo nella mia casa).

Tutti e tre questi pasti sono pasti sani, semplici, privi di ricette che i miei bambini mangiano costantemente ed entusiasticamente, e questo è il miglior regalo che una madre in cucina possa avere, credo.

Cosa ho cucinato questa settimana:

  • Cavoletti di Bruxelles rosolati
  • Pasta con ricotta, piselli e pancetta ( Essentials di Marcella Hazan della cucina classica italiana )
  • Biscotti di pizzo (il libro dei biscotti gourmet)
  • Capesante grigliate con salsa al pomodoro
  • Zuppa di rapa
  • Carciofi al vapore con Hollandaise (la prima volta che ho fatto questa salsa, ed è così bella, se allarmantemente piena di burro!)
  • Penne "Risotto" (Patricia Wells ' At Home in Provence )
  • Insalata del ringraziamento
  • Sformato di zucca
  • Crostata al cioccolato e caramello (cioccolato e zucchine)

Solutions Collecting From Web of "Un regalo di festa: tre pasti facili per famiglie"