Un mondo più gentile e gentile a partire dal calcio?

Drawing by Elizabeth Wagele
Fonte: disegno di Elizabeth Wagele

Il football americano è stato tradizionalmente duro, non solo sul campo durante una partita, ma anche dietro le quinte; la competizione tra i giocatori per una posizione nella squadra può essere brutale. Molestare e svilire i compagni di squadra è comune. Un giocatore ha detto che deve allenarsi per essere in uno stato d'animo killer al fine di giocare al meglio. Il gioco è così assetato di sangue che almeno una squadra ha premiato i giocatori per gli infortuni consegnati all'altra squadra.

Alcuni fan prendono il gioco così personalmente finiscono per picchiare i fan dell'altra squadra: "Il fan dei Vichinghi [era] sul campo che veniva preso a pugni da un uomo con una maglietta nera e poi preso a calci in testa da un altro uomo in un rosso 49ers maglia prima che una guardia di sicurezza tentasse di fermare il combattimento … Una donna si è avvicinata e ha preso a calci il sostenitore dei Vikings mentre era ancora in ginocchio … L'incidente arriva meno di un anno dopo che un uomo è stato ricoverato in ospedale con una grave lesione cerebrale quando è stato picchiato un bagno di Levi's Stadium. "SF Chronicle 9-16-15.

Mi chiedo quanto questo atteggiamento estremo "noi contro di loro" nei confronti dello sport sia collegato a un'intolleranza generale verso persone che sono diverse o che appartengono al paese "sbagliato", alla razza, al partito politico o alla religione. Non è possibile preoccuparsi degli individui dell'altra squadra e allo stesso tempo godere delle abilità coinvolte nella competizione?

In una squadra, i Seattle Seahawks, la situazione sta cambiando. Coach Pete Carroll sta andando per rinforzo positivo. Persino le imprecazioni sono disapprovate.

Lo psicologo Michael Gervais, consulente per le strategie di performance, è il facilitatore della visione di Carroll. Si concentra su come sfruttare al massimo le capacità individuali dei membri del team e aiuta i giocatori ad essere nel presente bloccando le distrazioni e i dubbi. Sviluppa le capacità dei membri del team di prendere decisioni da spaccare durante i giochi. "In questi ambienti ad alto rischio, non c'è il lusso di scegliere le variabili giuste. Quindi è un focus profondo sulle cose giuste e quindi avere le capacità mentali, fisiche ed emotive per adattarsi o dettare ".

Gervais ricorda ai giocatori che non sono definiti da un singolo evento, nemmeno da una perdita del Super Bowl. "Mi sento male per quelle persone che misurano il successo di un punto nel tempo", ha detto. "Ma se è un processo, un viaggio e un coinvolgimento nella vita, hai una scelta per avere successo nell'arco della crescita." Dice che può farlo perché Carroll ha costruito una squadra che valorizza mantenendo una mente aperta, non solo seguendo gli ordini. Carroll prende in prestito alcuni principi dello yoga e incorpora la New Age e il pensiero non convenzionale. Secondo il New York Times Sports Newsletter del 9-6-15 di Ken Belson, Gervais "abbraccia la diversità, incoraggia la libera espressione, promuove la scoperta di sé e rimane positivo. Spara cerchi con i suoi giocatori e porta ospiti eclettici per spingerli a prendere in considerazione altri punti di vista ".

I giocatori di Seahawk apprezzano l'allenatore e lo staff per l'orientamento strategico e per non intimidirli. Sono incoraggiati a parlare delle loro opere e cosa non funziona. Il quarterback Russell Wilson ha dichiarato: "Creiamo un atteggiamento ottimista positivo da parte di tutti, e questo è raro, e rende il calcio divertente e facilita il tuo lavoro. Non devi preoccuparti delle persone che ti perseguitano. "E il sergente Richard Sherman ha detto:" È semplice qui: sii te stesso, gioca duro e starai bene ".

Vai a wagele.com per recensioni di The Enneagram for Teens, The Enneagram of Death, Are You My Type, Am I Yours? e gli altri libri di Elizabeth, incluso The Happy Introvert.

Solutions Collecting From Web of "Un mondo più gentile e gentile a partire dal calcio?"