Un modo potente per crescere i bambini si concentra sul forte

Photo purchased from iStockphoto, used with permission.
Fonte: foto acquistata da iStockphoto, utilizzata con autorizzazione.

La genitorialità basata sulla forza è il segreto per aiutare i bambini a gestire lo stress e diventare più sicuri e resilienti, secondo un nuovo studio rivoluzionario pubblicato sulla rivista Psychology .

Questo potente modo di crescere i bambini comporta l'identificazione e la promozione dei tratti positivi della personalità, che fornisce loro le risorse interiori per affrontare lo stress della vita quotidiana. Il campo della psicologia positiva chiama questi "punti di forza della firma" – qualità del carattere che si riflettono nei nostri pensieri, sentimenti e comportamenti quotidiani.

Lo stress è buono. O almeno è iniziato in quel modo. La risposta allo stress sviluppata come meccanismo di sopravvivenza progettato per aiutarci a scongiurare un attacco in natura. Le nostre minacce ora tendono ad essere di natura più psicologica, ma lo stress può ancora svolgere un ruolo positivo nell'educazione di un bambino. Gli esperti lo chiamano "stress positivo" o stress minore, che è solo una parte della crescita. Pensa ai compiti a casa persi, a una presentazione di classe, alla pressione di un allenatore, a una crisi con un amico. I bambini che conoscono i loro tratti migliori possono navigare questi problemi da una posizione di forza piuttosto che evitare i loro problemi o reagire in modo arrabbiato e aggressivo.

"Lo stress positivo è una parte normale del processo di sviluppo", ha detto l'autore dello studio Lea Waters dell'Università australiana di Melbourne. "Le abilità essenziali della vita come affrontare e adattarsi a nuove situazioni derivano dallo stress positivo."

La ricerca offre nuove conoscenze sull'area nascente delle strategie genitoriali di psicologia positiva.

Puntando espressamente i positivi

Mentre è naturale che la maggior parte dei genitori fornisca amore e supporto emotivo ai propri figli, molti non sono consapevoli dell'importanza di indicare deliberatamente e di costruire i propri punti di forza, secondo lo studio. I bambini che hanno partecipato alla ricerca hanno concordato, dando ai loro genitori un voto "D" quando si trattava di notare le loro migliori qualità e aiutandoli a usarli a loro vantaggio.

I genitori che si concentrano sulle "isole di competenza" di un bambino creano speranza e ottimismo, afferma Wayne Hammond delle iniziative di resilienza a Calgary. Ad esempio, un approccio basato sul punto di forza per un compito a casa perso, ha detto uno studente, sarebbe quello di utilizzare le sue competenze Internet per rintracciare. Un bambino con una forza personale di gentilezza o un senso di equità potrebbe fare affidamento su quegli attributi per ricostruire una relazione con un amico.

Lo stress positivo è tra i tre tipi di tensione mentale che i bambini possono sperimentare. "Stress tollerabile" e "stress tossico" derivano da esperienze avverse più intense, come la morte di una persona cara o la violenza domestica. Mentre lo stress tossico può avere effetti negativi sullo sviluppo del cervello, sperimentare stress positivi permette ai bambini di trasformare i problemi in opportunità di apprendimento.

Diventare abituati a uno stress mite quando sei un bambino può renderti più resistente nell'età adulta. La ricerca ha scoperto che stressanti ripetuti e gestibili all'inizio della vita – come brevi interruzioni da parte della mamma – possono ridurre l'ansia e migliorare la cognizione in età adulta modificando i livelli degli ormoni dello stress prodotti nel cervello. La ricerca rileva inoltre che lo stress da lieve a moderato è utile per l'apprendimento e il ricordo di nuove informazioni.

Hammond concorda sul fatto che concentrarsi su ciò che è "forte", al contrario di proteggere i nostri figli da ciò che potrebbe essere "sbagliato", non è un impulso naturale. Dice che i bambini di solito non sono consapevoli dei loro punti di forza fino a quando un adulto non li indica. "Grazie per aver fatto i compiti come hai fatto tu. Vedo che vuoi fare le cose per bene ", è un esempio di tutti i giorni. È un approccio deciso.

Quali sono i punti forti del tuo bambino?

Se non conosci i punti di forza di tuo figlio, il sondaggio Valori in azione per i giovani aiuta a identificare il "migliore" nei bambini. Il tuo bambino può possedere punti di forza in creatività, curiosità, affidabilità, umorismo, compassione, leadership o un numero qualsiasi di aree. Quando identifichi i loro punti di forza, costruisci su di loro. E il modo migliore per i genitori di discernere i punti di forza dei loro figli è diventare consapevoli della propria.

I miei figli non erano interessati a prendere il sondaggio VIA, così sono diventato un detective di forza – a caccia di cose buone a casa, al parco giochi ea scuola. Osserva i tuoi figli quando giocano con altri bambini (e non sono consapevoli del tuo occhio spiato) e chiedi agli insegnanti di tuo figlio quali sono i punti di forza che hanno osservato in classe.

L'idea non è quella di avere figli perfetti, ma bambini che possono superare gli alti e bassi della vita e avere la capacità di rispondere in modo sano e flessibile. L'obiettivo è la resilienza, non l'invincibilità.

Quindi concentrati sulle personalità dei tuoi figli, non solo sulle loro realizzazioni. Aiutali a capire ed esercitare i loro punti di forza. In questo modo capiranno che fare errori fa parte della crescita e che i loro errori non definiscono chi sono.

Jason Powers, MD, è chief medical officer presso il centro di riabilitazione di droga Promises Austin e la rete The Right Step di programmi di trattamento delle dipendenze in Texas . È il pioniere di Positive Recovery, un approccio al trattamento delle dipendenze che aiuta le persone a scoprire significato e scopo nelle loro vite e scrive un blog sulla dipendenza .

  • Stai usando la tua rabbia o ti sta usando?
  • Ridere in faccia al trauma
  • Effetti a lungo termine della violenza verso gli animali da parte dei giovani
  • Le prove sulla riduzione della violenza armata
  • Tutto finisce come pornografia
  • Disoccupati e stressati
  • Se consideri l'empatia come un segno di debolezza, ripensaci
  • Il tuo telefono sa di più su di te rispetto al terapeuta?
  • Le coppie gay e lesbiche sono violente come coppie etero?
  • Il lavoro che facciamo
  • Contrastare l'impatto di un mondo stressante
  • Sfuggire attraverso il confine attraverso l'arte
  • Ridurre lo stress back-to-school di Your Child
  • Perché accusiamo le vittime?
  • Controllare le lotte nelle relazioni
  • Sport: la NFL è cattiva per la salute delle donne?
  • Adolescenti e depressione - Parte 1
  • Abbiamo moltitudini di storie #MeToo
  • Inquinante emotivo Razze Guida aggressiva
  • La realizzazione di un assassino
  • Depressione: le terapie farmacologiche funzionano sempre?
  • Navigare sull'abuso da parte del clero-parte prima
  • Neoliberismo visto dal divano
  • In che modo i vari livelli di cortisolo influiscono sul funzionamento cognitivo?
  • Come superare uno stile di attaccamento evitante insicuro
  • Il sesso violento
  • Sport: la NFL è cattiva per la salute delle donne?
  • La tempesta perfetta: come contribuiamo inavvertitamente all'abuso familiare
  • Cyberstalking: il crimine in crescita più veloce
  • James Holmes: A Psychiatric Analysis
  • L'ossessione dell'epidemia da oppioidi ha offuscato la meth?
  • Oxytocin "Love Hormone" collegato alla violenza domestica
  • Recupero senza giustizia - Un articolo per il mese dei diritti delle vittime
  • Cosa c'entra l'amore con gli abusi domestici?
  • Una soluzione per la solitudine: Guest Post di Olivia Kate Cerrone
  • Dick Diver: un narcisista degli anni '20 come i narcisisti delle celebrità di oggi?