Un appello per la collaborazione tra sonno online e Dream Orgs

Le persone che condividono un interesse comune, o forse una afflizione comune, spesso si riuniscono per condividere esperienze e conoscenze. I partecipanti a queste comunità hanno l'opportunità di mettere in comune le loro risorse al fine di realizzare cose sorprendenti. Nel mondo dell'assistenza sanitaria le cosiddette comunità di assistenza sanitaria online, o OHC (ad esempio, van der Eijk et al., "Utilizzo di comunità sanitarie online per fornire assistenza centrata sul paziente alle persone con condizioni croniche", J Med Internet Res 2013; 15 ( 6): e115) doi: 10.2196 / jmir.2476) stanno effettivamente compiendo imprese strabilianti di innovazione sanitaria come le collaborazioni paziente-medico che effettivamente migliorano nel tempo una serie di esiti dei pazienti. Sembra logico che le comunità online possano realizzare innovazioni altrettanto innovative anche per le persone sane. Le persone interessate al sonno e ai sogni, tuttavia, devono ancora sviluppare comunità collaborative online stabili. Till Roeneberg della Ludwig Maximilian University di Monaco, in Germania, recentemente (The human sleep project, Nature, 2 7 June, vol., 4 9 8, 427-8, 2013) ha chiesto la creazione di una tale comunità per sbloccare i segreti del sonno "Ciò implicherebbe l'invito a milioni di persone a compilare questionari online, decine di migliaia per tenere diari online e migliaia di persone per inviare dati in tempo reale dai dispositivi di registrazione. A un sottogruppo di queste persone verrà quindi chiesto di fornire il loro DNA "(Roeneberg, 2013, 428). Anch'io, nelle pagine di questo blog, ho chiesto la creazione di una comunità di persone interessate al sonno e ai sogni in cui le persone pubblicherebbero i loro dati di sonno di base e i loro sogni per molti mesi o anni in modo da avere un dataset longitudinale di sonno / dati dei sogni di milioni di persone che rappresentano tutte le culture, età e classi. Una volta create salvaguardie assolute per proteggere la privacy e rendere anonimi i record di dati, questi enormi database potrebbero fare molto per risolvere molti dei misteri del sonno e dei sogni. Ci sono agitazioni nel campo del sonno e dei sogni che alcune comunità online stanno iniziando a essere stabilite. Ci sono diverse app di dati relative al sonno eccellenti e ci sono alcuni portali Web e app per smartphone eccellenti per la pubblicazione di sogni e serie di sogni. Ne ho menzionato diversi nei post precedenti in questo blog, ma nuovi sono stati portati alla mia attenzione quasi ogni giorno. Non posso coprirli tutti qui, ma menzione d'onore dovrebbe andare a un'app mobile molto elegante chiamata "SHADOW" che ti aiuta a ricordare e registrare i tuoi sogni (www.discovershadow.com), dreamscloud (www.dreamscloud.com), dove dovrai trova una piattaforma facile da usare per caricare i tuoi sogni, oltre a una grande quantità di informazioni sui sogni, e Remee (http://sleepwithremee.com) un eyecover in grado di erogare impulsi di luce agli occhi mentre dormi. Quando gli impulsi si verificano durante il REM, possono darti l'idea che stai sognando e quindi aumentare la tua capacità di sognare lucidamente (ovvero rendersi conto che stai sognando). Va da sé che non sostengo personalmente nessuna di queste applicazioni o siti. Tuttavia meritano una menzione d'onore perché loro e molti altri siti / app come loro stanno tentando di costruire piattaforme in grado di creare una comunità di persone che la pensano allo stesso modo, interessate al sonno e ai sogni. Poiché queste nuove app e siti Web dedicati alla creazione di milioni di record di dati sulle abitudini di sonno e sogno di milioni di persone in tutto il mondo iniziano a proliferare, possono accadere due cose. Le organizzazioni e le persone dietro a queste app e siti possono perseguire il tipico modello di business e fare il tutto nel tentativo futile di dominare "il mercato". Questa strategia creerà solo vetriolo e inutili forme di competizione. Una seconda opzione consiste nell'adottare il modello scientifico e tentare di collaborare. Collaborare significa adottare, proprio alla nascita del settore, convenzioni di formattazione dei dati simili sulla premessa che un giorno tutte le parti interessate vorranno mettere in comune i propri dati al fine di ottenere una banda più grande per il dollaro, per aumentare il rapporto segnale / rumore in i dati e così via. Sfortunatamente fino ad oggi non vedo alcun segno di collaborazione tra tutte le organizzazioni dietro le tecnologie emergenti sul sonno e sui sogni.

Solutions Collecting From Web of "Un appello per la collaborazione tra sonno online e Dream Orgs"