Un altro omicidio-suicidio a New York

Le donne dovrebbero essere i difensori dei loro figli. Questo è il motivo per cui è particolarmente inquietante quando una madre ferisce o uccide il proprio bambino o il proprio bambino. È difficile capire, e tanto meno avere simpatia, per chiunque possa commettere un'azione come quella. Tuttavia, per coloro che sono interessati al campo della psicologia forense, è importante che apprendiamo quali stati psicologici possono indurre una donna a commettere questo tipo di crimine.

Negli ultimi due giorni le prime pagine di molti giornali di New York hanno messo in evidenza la morte di tre bambini di cinque, due e undici mesi. Verso le 8 di sera, martedì sera, 12 maggio 2010, la loro madre, la venticinquenne La Shandra Armstrong, ha guidato la sua auto da un molo e nel fiume Hudson. Il figlio di dieci anni, La'Shaun, riuscì a fuggire dalla macchina che affondava. Nuotò fino a riva e fermò una macchina di passaggio. Sebbene la polizia sia stata rapidamente informata, non sono stati in grado di salvare la vita della signora Armstrong o dei suoi figli.

Anche se dobbiamo ancora imparare molto sulla vita o sullo stato mentale della signora Armstrong, è probabile che fosse depressa. Come psicologo forense ho intervistato molte donne che hanno ferito o ucciso i loro figli. La stragrande maggioranza era gravemente depresso in quel momento. Molti criteri soddisfatti per il disturbo da stress post-traumatico o "Sindrome della donna maltrattata".

Il ragazzo, La'Shaun, ha raccontato all'autista, Meave Ryan, gli orripilanti eventi di quella sera. Ha descritto come sua madre e suo patrigno avevano discusso. Sua madre allora chiamò un parente per dirle: "Mi dispiace, sto per fare qualcosa di pazzo, devi perdonarmi". Poi mise i bambini nel minivan. http://gothamist.com/2011/04/14/10-year-old_escaped_sinking_minivan.php

Quello che potrebbe essere l'aspetto più straziante di questo caso è che la signora Armstrong sembra aver cambiato idea e provato a salvare se stessa ei suoi figli. La signora Ryan ha detto ai giornalisti che il figlio sopravvissuto le ha detto che sua madre ha detto: "Oh, mio ​​Dio, ho fatto un errore, ho fatto un errore", mentre cercava di far uscire l'auto dall'acqua. http://www.nytimes.com/2011/04/14/nyregion/14newburgh.html?pagewanted=1&hp

Cosa ha portato la signora Armstrong a uccidere i suoi figli? C'erano dei segnali di pericolo? Di tutte le apparenze, la signora Armstrong era una buona madre. Un vicino ha detto: "Era molto estroversa, una donna molto gentile. Non ha infastidito nessuno … Era una gran lavoratrice. Si è presa molta cura dei suoi figli. I ragazzi erano molto ben educati, puliti e ben nutriti. "Un altro vicino ha detto che lei" non avrebbe mai immaginato (Lashanda) di fare questo ai suoi figli ". Http://www.cnn.com/2011/US/ 13/04 / new.york.river.deaths / index.html? HPT = T2
Un amico ha detto a un giornalista: "Sarà ricordata, non solo per il suo calore, la sua gentilezza, la sua passione, ma anche per la sua incrollabile amicizia e lealtà verso coloro che conosceva e amava … È davvero una giornata triste; è quasi incredibile per alcuni aspetti. "http://www.midhudsonnews.com/News/2011/April/14/Armstrong_como_reax-14Ap…

Le notizie riportano che la signora Armstrong potrebbe essere stata vittima di abusi domestici. È stato riferito che una chiamata al 911 su una controversia domestica era stata posta prima quella sera. Naturalmente, non possiamo trarre conclusioni al riguardo ed è importante non affrettarsi e dare la colpa al padre dei bambini. È stato riferito che non ha precedenti penali di abusi domestici.

La signora Armstrong ha la depressione, il disturbo da stress post-traumatico (PTSD) o la sindrome della donna maltrattata? Questa sindrome non è elencata come malattia psichiatrica nel Manuale Diagnostico e Statistico IV. È considerata una sindrome o un gruppo di sintomi di ansia e depressione derivanti dall'esposizione ad abusi gravi e continui da parte di un coniuge o partner. Le donne con questa sindrome spesso sperimentano un pensiero distorto e possono credere che l'abuso sia colpa loro o che chi abusa sia potente e onnisciente. Di solito si sentono impotenti a scappare.

La Sindrome della Donna maltrattata è strettamente correlata a causa ed effetto del disturbo post traumatico da stress. Gli individui che soffrono di disturbo da stress post traumatico generalmente soffrono di depressione, paura, rabbia, flashback e problemi di sonno. La loro autostima crolla e molti diventano "congelati" e incapaci di pianificare o portare a termine un piano di fuga di successo. Sperimentano spesso ciò che Martin Seligman, un famoso ricercatore di psicologia sociale, definiva "impotenza appresa".

Alcune delle donne che ho valutato erano psicotiche quando ferivano o uccidevano i loro figli. Erano convinti che in realtà "salvano" i loro figli da vite di miseria e sofferenza. Forse il caso più noto di questo tipo è quello di Andrea Yates che annegò i suoi cinque figli.

Ho scritto un post su un recente caso di omicidio-suicidio che sembrava adattarsi a questo profilo. http://www.psychologytoday.com/blog/the-measure-madness/201008/did-jayne…
Il 13 luglio 2010, Jayne Peters, il sindaco di Coppell, Texas, ha sparato e ucciso la figlia di 19 anni, Corinne; prima di girare la pistola su se stessa. Sembra che fosse estremamente depresso in quel momento. La polizia appese un biglietto alla porta d'ingresso che diceva: "Ai nostri primi soccorritori, ecco la chiave per la porta d'ingresso. Sono molto dispiaciuto per quello che stai per scoprire. Ti prego, perdonami. Jayne. "Www.huffingtonpost.com/2010/07/16/jayne-peters-coppell-mayor_n_649855.huml

Abbiamo molto da imparare su quello che è successo martedì sera. Ciò che mi perseguita di più è pensare a La'Shaun. Non riesco a immaginare come sarà in grado di venire a patti con quello che ha fatto sua madre.

  • Vulnerabilità come forza? Suicide Attempt Survivors
  • I pericoli psichici della pratica forense
  • 7 modi per calmare la tua mente preoccupata e ridurre l'ansia
  • 5 suggerimenti per parlare con i bambini sulle riprese di massa
  • Perché le CFL non sono un'idea così brillante
  • In che modo il trauma infantile colpisce il cervello adulto?
  • Favoritismo e marginalizzazione sul posto di lavoro
  • La lunga strada posteriore
  • A sostegno degli studenti: rendere nuovamente sicure le scuole
  • La tua mente vaga?
  • Quando non riesci a dormire
  • Il vero trauma del re
  • Un'alternativa radicale all'impostazione degli obiettivi di Capodanno
  • Cadere giù da una montagna può farti diventare un genio
  • Madri, disturbi dell'alimentazione e storie di trauma
  • Avvisi trigger e salute mentale: dov'è la prova?
  • Psichiatria perinatale, trauma della nascita e PTSD perinatale, parte 3
  • Quando è importante trattare con il tuo passato?
  • Il dolore dell'autismo
  • 5 No-Nonsense Passi per conquistare il sovraccarico di informazioni
  • Affrontare la salute mentale per dirigenti e professionisti
  • Trattare con il trauma psicologico nei bambini, parte 3
  • Interpretazione di segni e simboli
  • "This Is Us" della TV riflette la nostra bisognosa necessità di chiusura
  • Brave New World of Gene Manipulation in Human Brain
  • Che cos'è una rottura "pulita"? (E come ottenerne uno)
  • Che trauma infantile allo sviluppo del cervello
  • Su un filo spinato: aiutare i professionisti, il trauma e la resilienza
  • Mantenere il tempo
  • Le persone possono diventare resilienti dopo i disastri
  • Spingere la concorrenza e la salute dannosa: rendere offensivo il gioco
  • Lance Armstrong: The Hero as Narcissist
  • Sei consapevole dei pregiudizi del tuo terapeuta? Tu dovresti essere
  • Separazione traumatica e stile di attaccamento
  • Il tuo terapeuta "Trauma-Informed"? (E perché è importante)
  • Puoi mai mollare un cuore spezzato?