Ultimo indignazione di una Società Murdosa

Siamo a disagio nel confrontarci con la casualità nelle nostre vite. Peggio ancora, ci inganniamo su chi siamo come persone. Quando accade qualcosa di terribile, cerchiamo "spiegazioni" nello stesso modo in cui le persone primitive facevano sconcertando la complessità dell'universo. Perché una persona uccide un'altra o altre 12? Il fatto che l'omicidio sia sempre stato un fenomeno di routine dell'esistenza umana non dissipa l'orrore che implica, o il nostro desiderio di rassicurarci che non saremo probabilmente destinati a morire in questo modo se solo potessimo comprendere il "movente" di tali atti.

Possiamo cogliere meglio l'idea dell'omicidio in determinati contesti. Possiamo accettare che la gelosia, l'avidità o l'odio spingono alcune persone a uccidere. O quando l'uccisione avviene per le strade del centro città e viene perpetrata da coloro che hanno lunghi precedenti penali. Cosa si può dire di un omicidio di massa da parte di uno studente laureato di classe amiddle?

Gli eventi ad Aurora, in Colorado, non sono unici. Non dobbiamo guardare molto lontano per trovare un sacco di esempi di solitari alienati che alla fine diventano così arrabbiati per la loro incapacità di ottenere ciò che vogliono da altri esseri umani che comprano una pistola (o più pistole) e iniziano a uccidere quelli che loro vedere come avere o essere ciò che non possono. Columbine, Virginia Tech e Ft. Hood mi viene in mente, ma sono solo i più importanti tra le sparatorie di massa che si verificano con la regolarità intorpidita in questo paese. L'omicidio di massa non è un evento esclusivamente americano (testimone degli omicidi dello scorso anno in Norvegia), ma la lunga storia d'amore di questa nazione con le pistole ci ha permesso di perfezionarlo.

Il fatto è che viviamo in una società omicida. Questi omicidi sono semplicemente i peggiori esempi. Gli Stati Uniti hanno il più alto tasso di omicidi di qualsiasi democrazia avanzata, quasi quattro volte quella di Francia e Regno Unito. Tuttavia, le armi sono liberamente disponibili e noi, quasi da soli tra le nazioni del mondo, ci aggrappiamo alla pena di morte. Anche se il suo uso è in declino, dal 1976 sono state giustiziate più di mille persone. Siamo una società che crede nella punizione. Incarceriamo una percentuale maggiore dei nostri cittadini rispetto a qualsiasi altra nazione al mondo. Negli ultimi 70 anni siamo stati in uno stato di guerra continua.

Saremo delusi dalla nostra ricerca di una morale per questa storia terribile, una risposta alla domanda inutile di "Perché?" Che ci permetterà di "assicurarci che questo non accada di nuovo". Accadrà di nuovo. Ogni sorta di odio è all'estero nella terra. Ascolta l'attuale dialogo politico. Ognuno di noi può fare nella propria vita è mantenere rispetto e tolleranza per coloro che non sono d'accordo con noi. I pazzi e i fanatici che popolano i margini esterni del nostro mondo mantengono la loro capacità casuale di ferirci e di farci orrore.

Siamo tutti appesi a un filo. Ognuno di noi potrebbe essere vittima di una violenza inspiegabile perpetrata da qualcuno con un risentimento funebre che ama la morte più della vita. Sappiamo che l'attuale sfogo di shock e dolore e preoccupazione per le vittime è un fenomeno temporaneo. Saranno presto dimenticati mentre passiamo a contemplare altri orrori.

Non abbiamo ancora capito come costruire una società pacifica o disarmare gli arrabbiati e gli alienati tra noi. Fino a quando non lo facciamo, alcuni di loro uccideranno periodicamente quanti più di noi possono. La cosa notevole non è che queste atrocità si verifichino abitualmente, ma quanto poco sembriamo imparare da esse.

Solutions Collecting From Web of "Ultimo indignazione di una Società Murdosa"