Twilight University: avrai bisogno di più di un dottorato di ricerca Sopravvivere….

Quando sono uscito dal mio pickup Chevrolet del 1953, la mia massa di capelli lunghi e aggrovigliati era soffiata dal vento. Ero disordinato, come una specie di creatura soprannaturale. O forse come Carole King. Ho fatto scorrere le mie dita delicatamente sottili attraverso di esso, ma sapevo che mi sembrava ancora lo spericolato nuovo arrivato vagabondo alla Twilight University che ero.

Solo di recente sono stato nominato nuovo Assistente Professore di Studi di Adeguamento di Cime tempestose. Non mi ero preoccupato di acconciare i miei capelli perché ero spericolato e spavaldo e mancavano prodotti per i capelli adatti oltre che autocoscienza. Il mio appartamento per ragazzi era a un breve tragitto in auto dal campus. Ho vissuto in uno dei quartieri periferici, il quartiere di Paradise Lost, vicino a Twilight U ..

Piovigginava Ha piovigginato molto. Ha piovigginato molto su di me perché ero da solo e nessuno poteva assorbire il resto della pioggia.

La Twilight University non era un posto molto accogliente, anche se tutti erano d'accordo sul fatto che fosse molto, molto accessibile. Le strade erano corte. I loro nomi erano semplici. Il layout era familiare. Aveva un personaggio simile ai personaggi di altri posti ovunque. Dio sa che era popolare come l'inferno.

La Twilight University era in circolazione da molto tempo. Gran parte della facoltà era lì da anni e anni, ma nonostante il fatto che molti non la guardassero, molti di loro erano piuttosto lunghi nel dente.

Faccio un buon lavoro nel bloccare cose dolorose e non necessarie dalla mia memoria. È difficile quando si utilizza la mia carta di credito per gli acquisti online. Ma ricordo il mio nome.

Il mio nome è Aquavit, ma la maggior parte delle persone mi chiama "Aqua". Questo perché colpisco chi usa il mio nome completo. Li do un pugno sulla fronte. Non lo fanno due volte.

Alla Twilight University, ero un giovane dottore di ricerca. dalla grande città, la curiosità, il mostro.
Più di 14.978 persone hanno fatto domanda per il mio lavoro. La lista dei lavori era dura quell'anno. Questo mi ha fatto sentire a disagio. Mi ha fatto arrossire il pomodoro rosso quando ci ho pensato, che era spesso.

Non mi piaceva richiamare l'attenzione su di me. Raramente. Non parlo di me stesso perché non sono molto interessante. Non sono molto intrigante. Non sono divertente Io, io, io, io … dove ero io?

Oh giusto.

La Twilight University ha detto che avevano bisogno di un po 'di sangue nuovo. Questo è ciò che mi ha spinto a prendere il lavoro lì invece di accettare la mia altra offerta, che era al Wannabe U. Sapevo leggendo il libro di Gaye Tuchman che l'ambiente aziendale di Wannabe U avrebbe succhiato la vita ai suoi nuovi professori. Con il presidente Stephanie Meyer al timone, al contrario, l'Università di Twilight offrirebbe la possibilità di estendere la vita a coloro che si unirono. Il loro piano di pensionati era particolarmente promettente. Inoltre, i loro servizi di ristorazione erano considerati notevoli.

Che cosa ho dovuto perdere? Io, io, io …

Dopotutto, non mi sarei mai adattato da nessuna parte. Sapevo che dovevo essere alto, magro, con un mento lungo il mento, e una scintilla nei miei occhi (e su zigomi, petto, gomiti e orecchie, del resto, se c'era il sole). Invece, assomigliavo alla pallavolo. Non un giocatore di pallavolo. Una pallavolo.

I miei capelli selvaggi, il lungo collo pallido e le dita sottili hanno fatto ben poco per alterare quell'impressione. Alcuni hanno detto che ho una pelle quasi pallida dall'aspetto traslucido. Quella era la signora della Clinique, però, e stava cercando di vendermi un lip-liner. Altri ancora mi hanno detto che la mia pelle pallida e gli occhi grandi e luminosi mi danno l'aspetto di un gatto. Alcuni hanno detto che il gatto era Garfield, ma ho scartato quegli oppositori come parte di una cricca invidiosa dei miei modi seri, canaglia e laboriosa.

Ho attraversato il campus fino all'edificio di B. Stoker muovendomi silenziosamente attraverso la nebbia che pendeva sopra la TU come un velo. Mi ha ricordato "The Lifted Veil" di George Eliot, ma ho continuato a pensarci. Non c'era nessun altro in giro, quindi non è che ho avuto una scelta. Inoltre, pochissime persone ammirano "The Lifted Veil" una volta che entra nella parte rigenerante della vita dalla carne morta. Preferiscono il loro Eliot macinato e filo interdentale.

I miei capelli aggrovigliati si accartocciarono nella pioggerella intorno al mio viso pallido e gessoso e si infilarono nei miei occhi luminosi. Evitai di rado di camminare su un lampione. Ero maldestro L'ho detto? Luminoso e maldestro come il pallone di The Prisoner. (Non quello AMC, quello vecchio, con Patrick McGoohan.)

Stavo andando incontro al formidabile Dean Lyon. Era così formidabile che non aveva nome di battesimo.

Dean Lyon era innaturalmente statuario e pallido, come una figura vittoriana di un museo delle cere, ma vestito con Donna Karan. O un knock-off di Vera Wang Kohl. Mentre si voltava verso di me, c'era un breve, quasi impercettibile bagliore nei suoi occhi leggermente sfalsati. Anche le sue scarpe e le sue calze non combaciavano troppo bene.

"Prova una focaccina", ha offerto seccamente. "Sono senza glutine." Si spazzolò una briciola dalla camicetta e colpì irrequieta la cartella contenente i documenti che confermavano il mio appuntamento al dipartimento.

"Ora parliamo del tuo approccio alla tua nuova posizione. Cosa vuoi, fondamentalmente, dal tuo primo anno qui a Twilight U.? "

Stava parlando con me, ma guardando verso il corridoio, dove Mark Mutton, l'esperto agnello aggiunto, fanciullo ma assertivo, impiegava, ma brevemente, con occhi casualmente la bacheca.

"Vorrei qualche chiarimento riguardo al mio futuro all'università," sbottai fuori, goffamente e luminosamente, sbirciando verso di lei da sotto i miei scoppi indisciplinati, ma accattivanti.
Ho detto che ho inciampato sulle parole ogni volta che inciampavo su piccoli oggetti, crepe sul marciapiede e cordoli? I miei due piedi sorprendentemente delicati e stretti e pallidi mi tradiscono, insieme alla mia lingua (cioè, l'abitudine a sfoggiare). Alcuni hanno detto che la mia mormorazione e goffaggine sono tratti femminili vulnerabili e affascinanti che incantano anche i miei detrattori, dimostrando l'umanità che sta dietro il mio io ideale, sebbene a forma di pallavolo. Altri non sono d'accordo.

Ma abbastanza su di me. Io, io, io, … mi sentivo vulnerabile. I capelli sulle mie braccia e quelli sul mio labbro superiore si rizzarono con ansia. Notai che gli occhi di Dean Lyon divoravano Mark Mutton come se fosse una focaccina con un sacco di glutine mentre rispondeva: "Vuoi dei chiarimenti? Come posso mettere questo in modo che tu mi creda, professor Duck? Non stai dormendo, e non sei morto. "Fece una pausa mentre Mutton si allontanava dalla porta e disse:" Quello che sei non è stato assicurato ".

E quello è quando ho iniziato a urlare …

crossposted con The Chronicle of Higher Education …

Solutions Collecting From Web of "Twilight University: avrai bisogno di più di un dottorato di ricerca Sopravvivere…."