Tweeting e l'economia di attenzione

Tutti parlano di Twitter a Princeton su questa storia di Fox News . Ma il direttore associato del Center for Information Technology Policy dell'università ha riferito di ritenere che Twitter sia servito principalmente come una distrazione per la maggior parte degli utenti del sito.

Puoi leggere la storia di Fox News da martedì 7 aprile qui.

C'è molto da pensare in termini di crescente popolarità dei social network. Come dice David Robinson (Direttore associato, Centro per la politica delle tecnologie dell'informazione, Princeton University), "Penso che sia un fenomeno interessante e profondamente umano." Certamente Moses Ma lo ha chiarito nei suoi post recenti, come Understanding the Psychology di Twitter . Il social networking è un fenomeno profondamente umano.

Ho solo un punto da aggiungere oggi e si basa su un'altra citazione attribuita a David Robinson. "A lungo termine, la cosa reale che è scarsa su internet è l'attenzione". . . "Non possiamo generare più tempo e attenzione, e penso che Twitter possa essere un'interruzione e una distrazione".

Sai che sono d'accordo sul fatto che Twitter può essere un'interruzione e una distrazione, come ne ho scritto in termini di comportamento saltuario. La questione che voglio affrontare è l'economia dell'attenzione in relazione ai social network che competono per il nostro tempo e attenzione. Moses Ma ha parlato di economia di attenzione dall'esperienza personale nel suo più recente post scritto: "Con questo strumento di potere [Tweetdeck] e due monitor di grandi dimensioni, sono stato in grado di seguire e tenere il passo con una mezza dozzina di conversazioni simultanee … il tutto monitorando l'e-mail , Facebook e cercando di far funzionare il lavoro sul lato ". . . e alla fine, conclude, "Twitter è davvero un periodo di tempo significativo, e onestamente, sono più zen che zap in questi giorni. Preferisco essere il mistico che riflette tranquillamente sulla mia vita e che esce con "My 25 List" su Facebook, piuttosto che multitasking me stesso in uno schizofrenico, gridando a tutti e nessuno allo stesso tempo, ascoltando le voci nell'etere. "

L'economia dell'attenzione: un investimento emotivo nelle nostre reti?
Un mio collega, Warren Thorngate, ha sollevato per me la questione dell'attenzione all'economia durante la mia formazione universitaria. Warren ha sviluppato una teoria sull'economia dell'attenzione con una serie di assiomi.

Nel suo quarto assioma scrive: "L'attenzione è investita nell'aspettativa dei rendimenti emotivi. . . tendiamo ad attirare l'attenzione in situazioni fin quando esse suscitano, entusiasmano o ci interessano "(p 264). Il tempo ci dirà se questi strumenti e il tipo di social networking che forniscono ci interesseranno abbastanza. Penso che l'esperienza e le riflessioni di Moses Ma preannunciano il futuro per la maggior parte delle persone.

Riferimento
Thorngate, W. (1990). L'economia dell'attenzione e lo sviluppo della psicologia. Psicologia canadese, 31 (3), 262-271.

Solutions Collecting From Web of "Tweeting e l'economia di attenzione"