TV, Twitter, pedofilia e me

Ieri, mentre cercavo su Twitter un mio collega, un nuovo tweet è arrivato dalla CNN: "I genitori si sono caricati dopo che il bambino è stato trovato nel bagaglio a mano." Cosa? Veramente? È troppo orribile da pensare. Ho pensato di non menzionarlo nemmeno adesso, ma ho deciso che probabilmente lo avresti visto comunque sulle notizie, o lo avresti sentito alla radio, ancora e ancora. I casi di pedofilia hanno dominato le nostre onde aeree per mesi. Infatti, quando mio marito ha notato che stavo lavorando su un blog, ha detto: "Qualunque cosa tu faccia, non usare Sandusky nel titolo, Cath. Penso che tutti siano stufi di sentire il suo nome. "Sì, avevo già preso questa decisione da solo, e per lo stesso motivo.

Ultimamente mi sono chiesto cosa sia veramente il nostro take-away da questi notiziari. Contaminano solo le nostre vite quotidiane? Quali sono i lati positivi? Ci sono gemme? C'è qualcosa di bello, qualcosa che dà la vita per guadagnarsi da loro, o siamo solo le vittime di una competizione tra le stazioni di trasmissione per la copertura mediatica esclusiva?

L'anno scorso Peter e io abbiamo fatto un viaggio per visitare gli amici a New Orleans e mentre eravamo lì abbiamo passato un pomeriggio al Museo d'Arte di New Orleans, incluso lo shopping nel negozio del museo dove ho preso alcuni regali per gli amici: scatole di Bird Project fatti a mano Sapone (www.birdproject.org). Ogni sapone a forma di uccello avvolge un uccello in ceramica realizzato in Louisiana Clay, che rimane un ricordo una volta che il sapone esterno è stato lavato via. La scatola dice che il 50% dei profitti è devoluto sia alla pulizia ambientale che agli aiuti agli animali colpiti dal disastro di caduta di petrolio Deepwater Horizon di BP. Attraverso l'atto quotidiano del lavaggio, alla fine libererai il bellissimo uccello di ceramica all'interno – un potente simbolo di restauro e recupero. Il sapone è sagomato per essere cullato in mano ed è una rappresentazione di tutte le creature colpite dallo sversamento.

Dobbiamo fare lo stesso con storie di abusi sui minori. Attraverso l'atto quotidiano di lottare con ciò che stiamo ascoltando, dobbiamo lavare via la tentazione di sordare e invece, abbiamo bisogno di cullare i pensieri di questi bambini innocenti nei nostri cuori e pensieri di tutti i bambini. Sono le nostre gemme preziose e la loro sicurezza e benessere dipende da noi.

PAVE è un'associazione senza scopo di lucro la cui missione è Promuovere la consapevolezza, responsabilizzazione delle vittime attraverso l'educazione e Shattering the Silence (www.pavingtheway.net). La loro dottoressa Michelle Golland, membro del consiglio di amministrazione, in una recente newsletter afferma che "il caso di abusi sessuali su minori di Sandusky deve essere un cambio di paradigma nella nostra cultura su come consideriamo i predatori sessuali su minori". Penso inoltre che debba essere un cambio di paradigma nel modo in cui pensiamo all'abuso sessuale su minori, all'abuso di minori in generale e alla responsabilità della comunità nei confronti dei bambini.

Un'organizzazione chiamata Adult Protecting Children è attivamente impegnata a costruire slancio per quel cambio di paradigma. A causa del libro di Malcolm Gladwell, "The Tipping Point", il loro obiettivo è quello di formare il 5% della popolazione adulta in ogni contea nel programma di formazione Stewards of Children. Ho già menzionato Stewards of Children nei blog. È l'unico programma disponibile a livello nazionale scientificamente provato per aumentare la conoscenza, migliorare gli atteggiamenti e cambiare il comportamento di protezione dei minori. È disponibile on line ora per uso individuale o può essere insegnato in sessioni di gruppo da facilitatori autorizzati che sono stati addestrati da Darkness to Light (www.d2l.org). Il libro di Gladwell riporta che se raggiungi il 5% del tuo pubblico con il tuo messaggio, sei al punto di non ritorno – hai creato slancio per portare effettivamente a un cambiamento culturale nel modo di pensare al tuo problema.

Le recenti statistiche della rete nazionale di colza e incesto (RAINN) riflettono il valore del momento di costruzione. La forza dei sopravvissuti che hanno testimoniato nel processo Sandusky ha già incoraggiato migliaia di sopravvissuti a livello nazionale: migliaia! – fare i primi passi verso la guarigione. La linea diretta per l'attacco sessuale nazionale di RAINN è aumentata del 33% durante il processo, e questo ha seguito un aumento del 50% quando lo scandalo è scoppiato lo scorso novembre. (La loro linea telefonica può essere raggiunta a 800-656-HOPE e online su www.rainn.org.)

La scorsa settimana il San Antonio Online News ha descritto una campagna di blitz e social media pubblicitaria della durata di due mesi, 2,4 milioni di dollari, sviluppata dal Dipartimento della famiglia e dei servizi protettivi del Texas e finalizzata a ridurre l'abuso e l'abbandono dei minori in Texas. Ho una cara amica la cui vita potrebbe essere stata risparmiata anni di tumulti avvenuti durante la sua infanzia. La loro campagna Help for Parents, Hope for Children presenta storie ispiratrici di genitori reali progettati per motivare gli altri ad affrontare le cause profonde dell'abuso e dell'abbandono dei minori. Esortano i genitori a visitare siti Web, come www.HelpandHope.org o www.AyudayEsperanza.org, dove troveranno segni di abuso e negligenza sui minori, consigli sui genitori e informazioni su dove ottenere aiuto per una serie di problemi. L'aspetto dei social media della campagna includerà post e tweet quotidiani su Facebook, Twitter e Pinterest, e le pubblicità TV e le testimonianze dei genitori possono essere trovate su YouTube. Include anche un concorso su Facebook che sfida i visitatori a diffondere il messaggio e saperne di più.

Kidpower (www.kidpower.org) è un'associazione senza scopo di lucro dedicata alla prevenzione del bullismo, alla prevenzione degli abusi sui minori, alla prevenzione della violenza, allo straniero e alla consapevolezza della sicurezza personale. Come afferma il loro direttore esecutivo Irene van der Zande in un articolo online (www.sfgate.com), "Worry non può tenere al sicuro i bambini – ma le abilità possono farlo." Il loro e-book, Kidpower 30-Skill Challenge è offerto gratuitamente attraverso il loro sito web. Ogni breve lezione può essere insegnata come attività di costruzione di abilità di sicurezza in aule, gruppi giovanili, squadre sportive giovanili e a casa.

Le persone coinvolte con queste organizzazioni tengono i bisogni di bambini, genitori e comunità nei loro cuori ogni giorno e in ogni fase del cammino. Il loro lavoro mi ispira, alimenta la mia dedizione nel mio lavoro e mi dà speranza. Cosa fa per te?

Solutions Collecting From Web of "TV, Twitter, pedofilia e me"