Tutti gli stereotipi sono veri, tranne … V: "Tutti gli uomini estremamente belli sono gay"

Un altro stereotipo comune sull'aspetto fisico è che gli uomini estremamente belli sono probabilmente omosessuali. In un esperimento, le donne giudicano le immagini degli uomini più attraenti se pensavano che gli uomini fossero omosessuali piuttosto che se pensassero che fossero eterosessuali, mentre gli uomini non mostrano la stessa tendenza nel giudicare l'attrattiva delle donne. Celebrità estremamente belle, come Tom Cruise, sono state a lungo oggetto di voci di essere gay in tutte le loro carriere. Gli uomini estremamente belli hanno davvero più probabilità di essere gay?

Da una prospettiva psicologica evolutiva, non ha senso che uomini estremamente belli siano gay. Come ho notato in un post precedente, questi uomini ricevono opportunità sproporzionate per copulazioni extra-coppia ("affari") e accoppiamento a breve termine perché le donne in genere li cercano per i loro geni di alta qualità. (Ricorda, la bellezza non è solo la pelle profonda, e le persone belle hanno geni migliori.) I geni di alta qualità di uomini estremamente belli saranno quindi "sprecati" se i loro portatori sono esclusivamente o prevalentemente omosessuali.

Coerentemente con la logica psicologica evolutiva, risulta che gli uomini estremamente belli non hanno più probabilità di essere gay. In effetti, ci sono alcune prove per l'esatto opposto. Rispetto ad altri uomini, gli uomini estremamente belli sono spesso meno omosessuali, e gli uomini omosessuali sono meno attraenti dal punto di vista fisico. Mentre questo può andare contro lo stereotipo comune, ha un perfetto senso evolutivo.

Al contrario, ci sono alcuni tratti fisici ereditabili che rende il senso evolutivo associato all'omosessualità. Ad esempio, le donne universalmente cercano compagni che sono più alti di loro e, di conseguenza, gli uomini più alti raggiungono un successo riproduttivo maggiore rispetto agli uomini più corti. Quindi gli uomini bassi hanno relativamente meno da perdere, in termini riproduttivi, essendo esclusivamente o prevalentemente omosessuali. Mentre l'omosessualità esclusiva non può mai avere alcun guadagno riproduttivo, la relativa perdita in termini di fitness (ciò che gli economisti chiamano i costi opportunità ) è minore se si prevede che gli uomini abbiano meno successo nella riproduzione eterosessuale. Inoltre, astenendosi dalla riproduzione diretta, gli uomini che hanno una prospettiva riproduttiva più debole (essendo brevi, ad esempio) possono aiutare e aiutare il successo riproduttivo dei loro fratelli con prospettive più promettenti.

Viceversa, per la stessa ragione per cui gli uomini più alti hanno un successo riproduttivo di uomini più corti, le donne più basse raggiungono un successo riproduttivo maggiore rispetto alle donne più alte. (Come nota a piè di pagina, questa scoperta è stata fatta da Daniel Nettle dell'Università di Newcastle, che abbiamo già incontrato.) La logica psicologica evolutiva suggerisce quindi che le donne più alte hanno relativamente meno da perdere, in termini riproduttivi, diventando esclusivamente o prevalentemente omosessuali .

Ancora una volta, coerentemente con la logica psicologica evolutiva, risulta che gli uomini più corti hanno più probabilità di essere omosessuali rispetto agli uomini più alti, e gli uomini omosessuali sono più brevi degli uomini eterosessuali. Allo stesso modo, le donne più alte hanno più probabilità di essere omosessuali rispetto alle donne più basse, e le donne omosessuali sono più alte delle donne eterosessuali. Tale è il potere dell'immaginazione psicologica evolutiva: può predire chi è più probabile che sia gay anche in assenza di uno stereotipo.

Nulla di ciò presuppone che l'orientamento sessuale sia una scelta deliberata e consapevole. Sappiamo che almeno l'omosessualità maschile è fortemente influenzata geneticamente. Ma una forte influenza genetica sull'orientamento sessuale non è in contrasto con le conclusioni secondo cui chi ha meno probabilità di avere successo riproduttivo (uomini brutti, uomini bassi e donne alte) hanno maggiori probabilità di essere omosessuali, perché i geni per l'omosessualità possono arrivare a essere associato a geni per l'aspetto fisico o per l'altezza. Sono necessarie ulteriori ricerche per esplorare il potenziale meccanismo prossimale attraverso il quale i geni per l'omosessualità maschile sono diventati associati a geni per l'altezza e l'attrattiva fisica.

Solutions Collecting From Web of "Tutti gli stereotipi sono veri, tranne … V: "Tutti gli uomini estremamente belli sono gay""