Trovare un compagno di vita, seconda parte

Continua dalla prima parte

Ottenere aiuto per superare timidezza, introversione o altri ostacoli all'intimità può essere più difficile di quanto si possa pensare. Mentre i genitori o gli amici saranno comprensivi, potrebbero non essere in grado di offrire consigli su problemi come i problemi di intimità sessuale. Anche quando genitori o amici ben intenzionati cercano di aiutare introducendo i loro figli a potenziali partner, ci può comunque essere conflitto poiché spesso non condividono lo stesso gusto nei potenziali compagni.

In definitiva, il successo che abbiamo nell'attrarre un compagno dipende da quanta esposizione abbiamo con i potenziali partner. Sebbene ci siano certamente occasioni per incontrare le persone, sia attraverso i "mixers" sociali, gli eventi singoli o altri contesti sociali, le persone con scarse abilità sociali o che non hanno la fiducia in se stessi per flirtare efficacemente potrebbero non andar bene. Mentre ci si aspetta che apprendiamo questo tipo di abilità sociali attraverso il contatto sociale regolare con i bambini di entrambi i sessi durante la prima adolescenza, i giovani potrebbero trovarsi in svantaggio se sono considerati fisicamente poco attraenti, "gobbi", naturalmente timidi, o semplicemente più lenti a maturo rispetto ad altri giovani della loro età.

Sebbene molti "ritardatari" possano riuscire a superare i loro problemi sociali adolescenziali e diventare presto adulti con pochi problemi, non è sempre così. Non acquisire la giusta esperienza sociale di giovani adulti può contribuire a rafforzare i problemi di immagine di sé e portare a un modello a lungo termine di isolamento sociale.

Un'altra questione che Apostolou discute nel suo articolo fa riferimento a due meccanismi separati che sono ugualmente importanti nel formare relazioni intime. Il primo di questi è il Meccanismo di Attrazione del Matto che si concentra sulle abilità sociali necessarie per attrarre potenziali compagni in primo luogo. Ciò include abilità come flirtare, "chiacchiere" e essere in grado di "schermare" potenziali compagni per decidere chi è più accettabile.

Poi c'è il Meccanismo di mantenimento del compagno che include tutte le abilità relazionali necessarie per mantenere una relazione intima a lungo termine. Dal momento che coinvolge abilità diverse dall'attrazione del partner, potrebbero esserci conflitti per le persone che sono in grado di attrarre i compagni, ma che non hanno le competenze necessarie per mantenere a lungo questa relazione. Le persone che hanno problemi a formare relazioni a lungo termine possono trovarsi intrappolate in un ciclo senza fine di relazioni a breve termine che possono rafforzare la loro scarsa autostima e renderle incapaci di uscire da questo ciclo.

Quindi, qual è la soluzione? Mentre molti giovani si rivolgono ai loro genitori o ad amici più esperti per un consiglio, altri potrebbero ritrovarsi riluttanti ad aprirsi sui problemi che stanno vivendo. Per gli anziani che si trovano intrappolati in un modello a lungo termine di isolamento sociale, ottenere aiuto può essere ancora più difficile. Anche se ci sono professionisti della salute mentale che sono addestrati ad aiutare con l'ansia sociale o la timidezza, trovare un terapeuta che possa insegnare il flirt e le altre abilità attrattive che si addentrano nella moderna scena di appuntamenti potrebbe non essere sempre possibile.

Poi ci sono altre barriere che potrebbero ostacolare il normale appuntamento. Molte persone possono considerarsi troppo occupate per trovare il tempo per gli appuntamenti, sia che lavorino per lunghe ore o siano bloccati durante i turni di notte che impediscono loro di uscire e socializzare. Altre persone potrebbero sinceramente non rendersi conto di avere capricci della personalità o problemi con il loro aspetto personale che potrebbero sabotare i loro sforzi per trovare un partner adatto.

Del resto, molte persone potrebbero avere problemi a causa di problemi di base che riguardano la fiducia e l'intimità. Se sono stati "bruciati" in una relazione precedente a causa dell'esperienza infedeltà, ad esempio, questo può renderli più riluttanti a fidarsi di qualcun altro. Possono anche ritrovarsi a sabotare potenziali nuovi rapporti diventando inclini alla gelosia o diventando ossessionati dalla fedeltà di un nuovo partner. I problemi che circondano questa incapacità di fiducia possono essere molto più difficili da superare e possono essere estremamente dannosi, sia per loro stessi sia per qualsiasi partner con cui riescano a essere coinvolti. Sfortunatamente, queste sono anche le cose per le quali molte persone sono riluttanti a cercare un trattamento in primo luogo.

Questo tipo di problemi relazionali può essere particolarmente evidente per le persone di altre culture che hanno aspettative diverse su cosa significhi veramente una relazione a lungo termine. Gli uomini di culture che vedono le donne come sottomesse possono insistere sul fatto che qualsiasi donna con cui sono coinvolti limita le loro stesse libertà per assicurare la loro fedeltà. Persino i padri che emigrano in società più rilassate e che vedono le loro figlie esercitare una maggiore libertà in chi scelgono di associarsi possono rispondere violentemente a ciò che considerano disonore di famiglia. Da qui l'aumento degli "omicidi d'onore" in molti paesi del mondo.

Alla fine, tutti noi abbiamo problemi a stabilire relazioni intime, almeno in una certa misura. Quella sensazione di imbarazzo nelle prime fasi di una nuova relazione è perfettamente naturale, anche se molti di noi sono in grado di superarlo. Per alcune persone, purtroppo, questi problemi possono sembrare così gravi da farli sentire "esclusi" dal mercato degli accoppiamenti.

Sebbene l'aiuto sia disponibile per la maggior parte di questi tipi di problemi, trovare che l'aiuto spesso dipende dall'essere disposti a raggiungerlo. Può anche significare passare le vecchie idee sul "giusto tipo di relazione" e le aspettative spesso irrealistiche circa la datazione e le relazioni che le persone possono ottenere da film, televisione e amici e familiari ben intenzionati. Per molte persone che non si sentono in grado di incontrarsi e di essere coinvolte con partner adatti, è più importante che mai esplorare nuove possibilità e superare le proprie ansie.

Mentre David Buss sottolinea che proveniamo tutti da una lunga serie di antenati che hanno avuto discreto successo nel gioco degli accoppiamenti che, in teoria, significa che siamo tutti attrezzati per avere successo da soli, Menelaos Apostolou non è così ottimista. Le regole in base alle quali viviamo nella società moderna sono molto diverse da quelle che i nostri antenati davano per scontate e questo significa che molte persone sono scarsamente equipaggiate per riuscire a formare una relazione intima. Con ulteriori ricerche sulle radici evolutive dell'accoppiamento, potrebbe diventare possibile trovare modi migliori per aiutare le persone ad adattarsi alle mutevoli regole della società.

In sintesi, non ci sono garanzie nella vita. Le persone che sentono di aver bisogno di aiuto per formare il tipo di relazione che desiderano devono riconoscere le barriere che spesso ostacolano la loro strada. Le barriere possono includere aspettative non realistiche, peculiarità della personalità che potrebbero disattivare potenziali compagni e orari di lavoro che rendono impossibile uscire e incontrare nuove persone.

Tutti questi ostacoli possono essere superati con il tempo, la pratica e il giusto tipo di aiuto. Nel frattempo, le persone devono anche imparare che, come ogni altra cosa che valga la pena, creare il tipo di relazione che può durare richiede una vita intera di sforzi.

Sii paziente.

Solutions Collecting From Web of "Trovare un compagno di vita, seconda parte"