Trovare amici in un grande campus universitario


DOMANDA

Cara Irene,

Sono una matricola universitaria in una grande università statale. Ho scelto di non unirmi a una sorellanza perché non è davvero il mio genere e ho avuto qualche difficoltà ad entrare nelle organizzazioni del campus. Non facilitano l'iscrizione ai club qui. Ho fatto alcuni amici, ma nessuno è ancora vicino, e sento che è da tanto che non si sviluppano relazioni strette.

Tutti i miei amici delle superiori in scuole più piccole in tutto il paese hanno i loro nuovi migliori amici. Ho avuto degli amici fantastici alle superiori, quindi non riesco a capire perché non sia ancora riuscito a diventare un vero amico al college. I pochi amici che ho fatto sono persone molto simpatiche, ma non condividiamo molti interessi. Ho paura di essere solo per i prossimi quattro anni della mia vita, e non voglio che ciò accada.

Qualche consiglio? Sono intelligente, divertente, simpatico e disponibile, quindi non capisco perché sono sempre io che cerco di iniziare un contatto.

Migliore,
Bethany


RISPOSTA

Cara Betania,

Il passaggio dalla scuola superiore all'università è difficile perché gli studenti lasciano la famiglia, gli amici e tutte le persone e le cose a cui erano abituati. Per molti studenti, questa transizione è resa ancora più difficile se frequentano una grande scuola in cui inizialmente potrebbero sentirsi invisibili, quasi ingoiati dalle masse di persone che li circondano. Le sfide legate al collegamento con altri studenti possono essere ancora più scoraggianti.

Ricorda, è solo l'inizio di novembre e stai appena iniziando la tua esperienza universitaria. È meraviglioso che tu abbia fiducia e autostima per avvicinarsi alle nuove persone; alcuni dei tuoi colleghi non sono in grado di farlo. Alla fine, non importa chi ha fatto il primo approccio.

Mentre non ti senti vicino alle persone con le quali hai già sviluppato nuove amicizie, c'è da aspettarselo. Le amicizie strette devono essere allevate lentamente. Potresti scoprire che, nel tempo, hai più cose in comune con gli amici che hai già fatto di quanto non appaia ora. E forse, invece di un migliore amico, troverai molte persone con cui ti sentirai vicino in modi diversi.

Ogni semestre offre un altro insieme di opportunità per incontrare nuove persone, sia nelle classi che nel tuo dormitorio. Inoltre, quando inizi a frequentare corsi importanti, le iscrizioni alle lezioni tendono ad essere più basse, rendendo più facile incontrare persone con interessi simili.

Resisti alla tentazione di confrontare le tue relazioni con quelle dei tuoi amici nelle altre scuole. Rimanete in contatto con loro via SMS o e-mail e continuate a fare ciò che fate nel vostro campus: iniziate il contatto con gli altri, partecipate ai club, fate sport e tenetevi aperti per incontrare nuove persone. Come altro modo per entrare in contatto con le persone, potresti voler vedere se ci sono delle opportunità di lavoro part-time o di volontariato nel campus, a seconda dei tuoi interessi.

La mia ipotesi è che alla fine troverai delle amicizie reciprocamente gratificanti e forse persino un migliore amico. In breve, continua a perseguire i tuoi interessi e a fare le cose che ami. Usando le tue abilità sociali già provate, ti faranno diventare una calamita per le persone!

Spero che questo ti aiuti!

Migliore,
Irene

Articoli recenti su The Friendship Blog su amicizie universitarie

Guest Post: Fare amicizia al college 101

Quando l'ansia oscura un'amicizia

Guest Post: incontra il compagno di stanza

Segui The Friendship Doctor su Twitter.

  • Diventare un quarterback mentale
  • Codipendenza in cinque lezioni facili
  • Hai avuto un bambino che era il genere "sbagliato"?
  • Fatica cronica da malattia
  • Grembo al mondo: leggere e parlare con i bambini
  • Talking to Teens: come avviare la conversazione parte 1
  • Superfluidità: decodifica l'enigma della flessibilità cognitiva
  • I campioni del tennis rivelano il segreto alla durezza mentale?
  • Metodi per alleviare l'ansia
  • Non ignorare i bambini che non sono atleti di stelle
  • Cosa dice il tuo corpo di te?
  • The Self as Schtick:
  • Joe Paterno: hai molto da imparare da Steve Jobs
  • Quando il bambino viene diagnosticato con ADHD
  • A prova di futuro la tua carriera
  • Gli atleti olimpici potrebbero essere più umili e pieni di grazia quest'anno?
  • Affrontare l'ansia di Trump
  • Apprendimento sociale, un riabilitazione per lesioni cerebrali
  • Le onde cerebrali Alpha aumentano la creatività e riducono la depressione
  • Non discutere Deepak Chopra
  • Cosa rende incredibilmente successo qualcuno?
  • Avvia un Play Club nella tua scuola
  • Genitore eccessivo della settimana: P Diddy
  • Screentime e arresto dello sviluppo sociale
  • "I suoni del silenzio"
  • Depressione acuta
  • 9 modi per convincere (o ingannare) te stesso per iniziare a lavorare
  • Terapia attraverso la lente d'ingrandimento di Sherlock Holmes
  • Cammina, non passeggiare
  • Un nuovo percorso verso la diversità e l'inclusione
  • Chi sono io
  • 5 motivi per cui ricevere è più difficile del dare
  • Brain Drain: Breaking Down the Concussion Injury
  • Amore a prima vista? Forse in Hindsight
  • The Planner
  • Gli uomini e le donne fanno amicizia in modo diverso?