Troppo facile dire "I h8 u" (e più potenziali insidie ​​del texting per gli adolescenti)

AP Photo / KMIT-TV Oltre al sexting, sono state esplorate e discusse altre possibili insidie ​​e pericoli di messaggi preadolescenziali e adolescenti, come l'imbroglio a scuola attraverso il testo o la mancanza di tempo di qualità ininterrotto. Recentemente, il progetto Internet and American Life del Pew Research Center ha pubblicato un rapporto in cui si afferma che il 75% degli adolescenti tra i 12 ei 17 anni ha telefoni cellulari (rispetto al 45% nel 2004) e che il tipico teenager americano invia 50-100 testi un giorno Con questo tasso di proprietà del telefono e messaggi di testo tra adolescenti, vale la pena esplorare se ci sono potenziali problemi che possono sorgere di conseguenza.

Uno di questi problemi comunemente sollevato riguarda le abilità linguistiche e comunicative. Sono state espresse preoccupazioni che usare costantemente un linguaggio abbreviato come "u", "brb", "LOL" e "L8r", così come brevi frasi abbreviate, potrebbe far perdere ai bambini la grammatica e diventare meno alfabetizzati dal punto di vista funzionale. Inoltre, c'è stata la preoccupazione che la facilità di comunicare attraverso "mezzi indiretti" (email, sms, tweeting, social network) abbia dato ai giovani meno pratica nell'arte di parlare di sfidare le cose faccia a faccia.

Per fortuna, la ricerca preliminare indica che almeno alcune di queste paure possono essere infondate . Un recente studio dell'Accademia britannica ha rilevato che i giovani studenti che hanno inviato messaggi di testo con maggiore frequenza e hanno usato "messaggi di testo" hanno ottenuto risultati migliori nelle misure di ortografia dei loro pari. C'era anche un'alta correlazione tra i texters e la loro alfabetizzazione generale, le capacità di ragionamento e la capacità di passare facilmente avanti e indietro tra i testi e l'inglese corretto . Uno degli autori dello studio, la dottoressa Clare Wood, ha dichiarato che è stata una sorpresa per i ricercatori scoprire che "l'uso del testo stava guidando lo sviluppo della consapevolezza fonologica e della capacità di lettura nei bambini. Anche il texting sembra essere una preziosa forma di contatto con l'inglese scritto per molti bambini, che consente loro di praticare la lettura e l'ortografia quotidianamente. "Inoltre, ci sono stati alcuni argomenti di altri che l'esplosione di email, testo, social networking e la disponibilità di informazioni online ha costretto l'attuale generazione a diventare più alfabetizzata (almeno in termini di scrittura e autoespressione) rispetto a qualsiasi generazione precedente.

Lo studio sopra menzionato, tuttavia, non affronta alcune delle preoccupazioni sull'effetto che gli SMS potrebbero avere sulle abilità sociali dei giovani. Nei gruppi di riflessione Pew gli adolescenti riconoscono di utilizzare i media elettronici (messaggi di testo e e-mail) per evitare il confronto o situazioni di disagio. La capacità di discutere e affrontare i problemi è un'abilità acquisita e il numero di opzioni disponibili per i giovani per evitare di apprendere questa abilità dall'interazione faccia a faccia è preoccupante . Detto questo, Amanda Lenhart del Pew Center, uno degli autori dello studio, riferisce che gli adolescenti hanno conservato la capacità di essere strategici riguardo al non testo, specialmente con i genitori: la maggior parte degli adolescenti riferisce che quando vogliono qualcosa dai loro genitori, sono ancora più propensi a prendere il telefono e chiamare o chiedere di persona che al testo, consapevoli che è più probabile che "ottengano il sì" da un'interazione faccia a faccia.

La giuria è ancora fuori, quindi, sugli sms e sui suoi effetti sullo sviluppo della lingua e della comunicazione con i giovani. Da un lato, sembra che possano essere migliori lettori, scrittori e pensatori (o almeno non interferire con quelle abilità per i bambini che già sono bravi con queste abilità). In effetti, potrebbe essere che i ragazzi più verbali abbiano la tendenza a scrivere di più. Detto questo, la comunicazione faccia a faccia è un insieme di competenze unico necessario per relazioni di successo socialmente e sul posto di lavoro. Sembra prudente che genitori ed educatori si concentrino su queste abilità e assicurino che, nonostante la disponibilità di queste modalità di comunicazione alternative ed emotivamente più semplici, i giovani imparino ancora a parlare con gli altri .

Solutions Collecting From Web of "Troppo facile dire "I h8 u" (e più potenziali insidie ​​del texting per gli adolescenti)"