Trattamento dell'insonnia nella vostra casa

unsplash.com/pexels.com
Fonte: unsplash.com/pexels.com

Ora ci sono dozzine di app da usare per aiutare le persone a superare l'insonnia. Lavorano?

Per alcuni, sì.

Una serie di diversi trattamenti cognitivo-comportamentali sono stati sperimentati in persone che lamentano un sonno povero. Recentemente, 303 persone sono state reclutate tramite Internet e hanno fornito Shut-I, una delle applicazioni più popolari. Dopo sei mesi, più della metà ha dichiarato di dormire normalmente, rispetto alla metà di un trattamento di consulenza online "placebo".

Funzionerà per tutti?

I volontari sono un gruppo particolare. Sono motivati ​​e generalmente fanno molto di più per aiutare se stessi rispetto a ciò che si vede nella pratica generale. L '"effetto volontario" è un grande fattore di confondimento nei normali studi epidemiologici (popolazione). Era la causa principale del falso risultato di uno studio nazionale che mostrava la terapia ormonale sostitutiva della malattia cardiaca dimezzata.

I volontari sono diversi dalla maggior parte della gente. Fanno meglio.

In questo caso di CBT-I (trattamento cognitivo comportamentale dell'insonnia), hanno fatto considerevolmente meglio, anche se alcuni sono rimasti sui loro farmaci e altre terapie.

Ci sono stati molti altri studi "volontari" su CBT-I. Uno in Australia ha mostrato un miglioramento in tutti i parametri soggettivi del sonno, oltre a un certo miglioramento nella depressione. Tuttavia, poiché il sonno fa parte della maggior parte dei checklist dei sintomi della depressione, anche questo ha alterato i risultati.

In breve: alcuni insonni possono fare molto meglio a fare CBT-I nel cuore delle loro case.

Questo sostituirà i trattamenti standard di insonnia?

Non se le molte milioni di persone dipendenti da sonniferi sono una guida. Data la scelta di un sonnifero o l'esecuzione di specifici compiti cognitivi oltre a modificare il loro modello di comportamento prima, durante e dopo il sonno, gran parte della popolazione opta per la semplicità di un sonnifero.

Che è un errore In uno dei più grandi studi clinici negli Stati Uniti, gli utilizzatori di sonniferi hanno avuto una mortalità cinque volte maggiore rispetto a quelli che non avevano assunto le pillole. Il maggior numero di decessi proveniva da fonti cardiovascolari, incidenti e cadute e un certo numero di morti per cancro.

Molti utenti di sonniferi vogliono scendere. Resta da vedere se possono farlo con le tecniche domestiche. Molti sono scettici che funzioneranno perché:

1. L'insonnia ha molte cause. Includono preoccupazioni e preoccupazioni sul sonno che conduce all'insonnia (insonnia psicofisiologica); depressione; disturbi d'ansia; alcolismo; farmaci disordinati del sonno, come le pillole di ipertensione comunemente usate; disturbi dell'orologio biologico; e praticamente qualsiasi problema medico che aumenta l'eccitazione e provoca disagio. CBT-I eseguito solo online avrà difficoltà a gestire tutti questi problemi.

2. CBT-I ha bisogno di rinforzo costante e continuo. Questo può accadere con alcune app, ma avrà bisogno di grandi miglioramenti.

3. Un sacco di persone con insonnia sperimentano anche altri disturbi del sonno. La maggior parte delle persone con apnea del sonno che sono trattate con CPAP si lamenterà ancora di insonnia. Una grande proporzione di apneici del sonno si lamenta anche di ipersonnia – spesso in concomitanza con l'insonnia. Trattare questo gruppo con programmi online standardizzati ha un bel modo per dimostrarne l'efficacia.

4. La necessità di cambiare terapia medica. Spesso, per riportare le persone con insonnia al sonno normale, è necessario cambiare la loro normale terapia medica. Un esempio: molte persone con la malattia di Parkinson dormono terribilmente, ma fanno meglio quando il loro trattamento di Parkinson è raffinato – e soprattutto quando viene trattata la loro depressione frequente e comorbida.

Altre opportunità

Le tecniche cognitive comportamentali funzionano più che l'insonnia. Sono tra i trattamenti più efficaci di depressione e ansia.

E c'è molto di questo là fuori.

Inoltre, gli approcci cognitivo-comportamentali possono produrre effetti sulla salute generalizzati. Una volta che le persone si abituano a vedere il mondo in termini di problem solving, ciò può aiutarle a migliorare aspetti del loro benessere fisico, sociale e spirituale.

Quindi è il momento di utilizzare gli approcci CBT nelle scuole secondarie. I bambini possono familiarizzare con queste tecniche nelle scuole superiori, come parte delle normali lezioni di educazione alla salute. Questi possono essere integrati con app che si concentrano anche sulla salute generale e sull'insonnia.

Sarà difficile da fare? Senza finanziamenti, certo. Con interesse generale da parte degli educatori sanitari, potremmo avere una storia diversa.

Per la depressione è sempre più comune nei bambini americani, e CBT è un trattamento standard per questo. E la CBT dovrebbe avere un ruolo in qualcosa di più interessante – prevenire, non solo curare la depressione (di più su questo in un altro momento).

Linea di fondo:

Per individui altamente motivati ​​con insonnia come loro unico problema, a cominciare dalla CBT-I online potrebbe essere la strada da percorrere. Per coloro che hanno problemi di salute, le cliniche che fanno interventi med / psicologici e si specializzano in insonnia rimarranno probabilmente l'unica scelta efficace – quando le puoi trovare.

Tuttavia, il maggior beneficio dagli approcci comportamentali cognitivi può essere utilizzato per la prevenzione piuttosto che per il trattamento. Alla fine, ciò potrebbe rivelarsi l'intervento sanitario più economico di tutti.

Solutions Collecting From Web of "Trattamento dell'insonnia nella vostra casa"