Tratta la tua apnea del sonno e sembri più giovane

Non c'è carenza di ragioni per trattare l'apnea ostruttiva del sonno, compresa la salute generale, la capacità di funzionare bene durante il giorno e anche la vita sessuale. Eccone un altro: trattare l'apnea del sonno probabilmente migliorerà il tuo aspetto. Una nuova ricerca indica che il trattamento efficace dell'apnea del sonno con i risultati della terapia CPAP nei pazienti sembra più giovane e più attraente.

Immagine per gentile concessione di stockimages su FreeDigitalPhotos.net

I ricercatori dell'Università del Michigan hanno esaminato l'impatto della terapia CPAP per l'apnea ostruttiva del sonno sull'aspetto del viso dei pazienti, e hanno trovato miglioramenti evidenti e misurabili dopo l'uso coerente della CPAP. Lo studio ha incluso 20 adulti, 14 uomini e 6 donne, tutti con apnea ostruttiva del sonno. I ricercatori hanno scattato immagini tridimensionali molto dettagliate dei volti dei partecipanti, sia prima che il trattamento con CPAP sia iniziato sia dopo 2 mesi di uso regolare di CPAP. I ricercatori hanno quindi chiesto a un gruppo di 22 volontari di valutare entrambe le immagini prima e dopo il trattamento. Per ogni paziente apnea del sonno, ai volontari è stato chiesto di identificare ciò che credevano fosse l'immagine post-trattamento, nonché di confrontare e valutare le immagini prima e dopo per la vigilanza, la giovinezza e l'attrattiva. I ricercatori hanno anche utilizzato l'imaging 3-D per misurare diversi aspetti dell'apparenza, tra cui arrossamento del viso e volume della superficie della fronte. Hanno trovato differenze significative nell'aspetto dopo il trattamento, in base sia alle impressioni dei volontari che alle misurazioni oggettive:

  • Nella maggior parte dei casi, i volontari sono stati in grado di identificare correttamente le immagini post-trattamento dei pazienti con apnea notturna.
  • Anche i volontari hanno 2 volte più probabilità di valutare le immagini post-trattamento come più giovani, più attraenti e più attente all'aspetto.
  • L'analisi delle immagini ha mostrato che dopo 2 mesi di trattamento con CPAP, il rossore del viso intorno agli occhi e alle guance era diminuito.
  • Anche la superficie della fronte era diminuita dopo 2 mesi di CPAP, una scoperta che i ricercatori hanno suggerito potrebbe essere attribuita ai cambiamenti nella circolazione del fluido durante la notte.

Questi risultati illustrano ciò che molti di noi già sanno guardando dallo specchio o dai volti di chi ci è familiare: quando dormiamo bene, abbiamo un aspetto migliore. Altre recenti ricerche hanno anche esplorato il rapporto tra dormire bene e guardare bene, con risultati simili:

  • Gli scienziati dell'Università di Stoccolma hanno studiato l'impatto della privazione del sonno sull'aspetto del viso. Hanno scoperto che le persone private del sonno avevano gli occhi più rossi e più gonfi, le palpebre sporgenti e cerchi più scuri sotto gli occhi, oltre a più rughe e una pelle più chiara. Secondo i risultati dello studio, anche le persone private del sonno sembravano più tristi di quelle che erano ben riposate.
  • Un precedente studio svedese condotto da alcuni degli stessi gruppi di ricerca ha anche rilevato che le persone private del sonno sono percepite dagli altri come meno sane e meno attraenti delle persone ben riposate.
  • Uno studio commissionato dalla casa produttrice di cosmetici Estée Lauder e condotto dagli scienziati del Case Medical Center del Cleveland's Hospital Hospital ha rilevato che le persone che dormivano male mostravano maggiori segni di invecchiamento cutaneo, tra cui linee più sottili, pigmentazione irregolare e ridotta elasticità della pelle. Anche i poveri dormienti hanno impiegato più tempo per riprendersi dalle ustioni solari e da altri danni alla pelle legati all'ambiente e allo stress.

Quantità sufficienti di sonno di alta qualità sono fondamentali per il ringiovanimento delle cellule così come per una sana funzione immunitaria, quindi non sorprende che stiamo vedendo gli effetti del povero sonno nella pelle invecchiata e nelle apparenze meno giovani. Un modo importante in cui il sonno favorisce il ripristino cellulare e fornisce una spinta al sistema immunitario è attraverso il rilascio degli ormoni naturali della crescita del corpo. Durante le fasi di sonno profondo, i livelli di ormone della crescita umano nel corpo aumentano. Questi ormoni svolgono un ruolo importante nella stimolazione del sistema immunitario e nella promozione della riparazione cellulare e della nuova crescita cellulare. Cattivo sonno e disturbi del sonno come apnea ostruttiva del sonno, diminuiscono sia la quantità di sonno che la qualità del sonno e possono interferire con la capacità del corpo di ringiovanire le cellule e rafforzare la funzione immunitaria. Ciò può comportare un aspetto meno attraente, meno giovane.

Ma le conseguenze più gravi del sonno povero e dei disturbi del sonno non trattati sono molto più profondi della pelle. L'apnea ostruttiva del sonno, non trattata, è associata a rischi significativi per le malattie cardiovascolari, tra cui l'ipertensione, l'infarto e l'insufficienza cardiaca congestizia. L'apnea notturna è anche legata al diabete di tipo 2 e ad una maggiore incidenza di depressione. I pazienti con apnea notturna sono maggiormente a rischio di incidenti e lesioni.

La terapia CPAP è efficace nel ridurre e persino eliminare i sintomi dell'apnea del sonno, diminuendo significativamente questi rischi per la salute. Ma molti pazienti che vengono prescritti CPAP non utilizzano sempre il dispositivo in modo coerente. Per le persone che sono riluttanti a utilizzare la terapia CPAP su base regolare, questi risultati forniscono un ulteriore incentivo per mantenere il trattamento. Non sentirai solo una differenza nel tuo sonno, vedrai una differenza nel tuo aspetto.

Il nostro aspetto è in molti modi un riflesso della nostra salute e del nostro benessere generale. Dormire bene e seguire le raccomandazioni dei nostri medici per il trattamento dei disturbi del sonno può aiutarci a guardare bene e sentirsi bene.

Sogni d'oro,

Michael J. Breus, PhD

The Sleep Doctor ™

www.thesleepdoctor.com

Clicca qui per iscriverti alla newsletter mensile di Dr. Breus

  • Art Therapist: ambasciatore nella sottocultura della prigione
  • Come le persone single sono ridotte nel sistema sanitario
  • Cosa aspettarsi dal dolore
  • Domanda caricata
  • Continuiamo
  • Allegato al terapeuta
  • Come focalizzare meglio
  • Il porno è davvero il problema?
  • Mese della consapevolezza del cancro al seno
  • Dog Philosophy 101: Quali cani insegnano la vita
  • Il terzo gioiello della vita
  • Stressato!
  • La ferita è dove la luce ti entra
  • Love Affair Between Psychology and Poetry
  • Quali sono i tuoi piani per il crollo della pratica privata delle tue vacanze?
  • La visione integrale: una visione completa di materia, corpo, mente, anima e spirito
  • Forza di volontà
  • Stabilire obiettivi di trattamento efficaci per i pazienti arrabbiati
  • Usando la medicina olistica per trattare la sindrome del dolore cronico
  • Paura? Dimenticalo!
  • Luce solare: il soppressore dell'appetito naturale
  • Risolvere il conflitto sociale tra gatti familiari
  • Ricordando la nonna, la regina di Pizzagaina di Pasqua
  • La rabbia è la sua stessa bestia, la cui corteccia è brutta come il morso
  • 8 Approcci integrativi basati sull'evidenza per trattare la depressione
  • 13 motivi per cui "13 motivi per cui" può inviare un messaggio pericoloso
  • Donne, relazioni intime e recidiva da dipendenza
  • Sono sotto il suo incantesimo, parte II
  • 5 modi per essere più felici
  • Dolore, solitudine e perdita di una sposa
  • Paura di mescolarsi con i parenti in questa stagione festiva?
  • Sono più della somma delle mie gengive
  • Mangia cibo, non vitamine
  • Guidare o non guidare: questa è la domanda
  • La realtà virtuale può aiutare con il dolore?
  • Guarigione cognitiva dall'abuso infantile