Transizioni e sogni di stato cerebrale

Ti sei mai svegliato la mattina senza la possibilità di fare nulla se non guardare dritto nello spazio? Ti siedi sul lato del letto e fissi nello spazio senza riuscire a prepararti per la giornata? Ti senti ipnotizzato come in uno stato di trance. Sai cosa sta succedendo intorno a te, ma devi solo guardare dritto per alcuni secondi prima di poterti muovere. Questo è un esempio dell'impatto di una transizione dello stato del cervello sul comportamento e sui modelli di pensiero. Questi tipi di transizioni dello stato del cervello sono chiamati parasomnie e sono essenzialmente stati di trance. Possono provocare i fenomeni comportamentali più bizzarri e interessanti, compresi i sogni insoliti.

Ci sono una serie di tali stati e possono insegnarci qualcosa sui sogni. Molti di noi hanno sentito o assistito a sonnambuli. Queste sono persone che camminano nel sonno. I loro occhi possono essere spalancati ma sono comunque addormentati e sognano. I loro sogni di solito comportano eventi spiacevoli e disastri naturali. Stanno cercando di fuggire da un mostro o trovare una persona amata perduta e così via. Nei terrori del sonno un bambino si siederà sul lato del letto con gli occhi spalancati e urlerà il terrore sanguinario. Di solito stanno vivendo un incubo, un orrore soprannaturale sta per annientarli. Spesso, dopo il risveglio, il bambino può sapere che stava sognando, ma essere amnestico per il contenuto del sogno. Potresti anche aver sentito parlare o aver sperimentato te stesso la condizione della paralisi dello stato di sonno. La paralisi si riferisce al fatto che sei mezzo sveglio ma non puoi muovere le tue membra. Lo stato di sogno che accompagna la paralisi del sonno spesso consiste in immagini bizzarre e incubi a volte spaventosi di un essere soprannaturale che si siede in cima al torace e che limita il respiro. In altri stati parasomatici potresti sognare ma sei consapevole che stai sognando, ma non puoi svegliarti. Le persone scoprono che se riescono a muovere un dito o un dito possono svegliarsi da questo stato spaventoso. Un'altra variazione è il sogno lucido. Qui la persona in genere vuole rimanere addormentata ma è vicina al risveglio. Sa che sta sognando e vuole sperimentare il mondo dei sogni e quindi non vuole svegliarsi. Molto spesso tuttavia il contenuto del sogno lucido procede oltre il controllo del sognatore e qualche evento nel sogno causerà un brusco risveglio. Altre prove suggeriscono che i sogni che si verificano in questi stati di transizione sono fortemente correlati con la creatività. Sono questi i sogni che producono quei famosi esempi di scoperte scientifiche o innovazioni artistiche … Ci sono molti, molti altri esempi di queste "parasonnie" o stati a metà strada tra il sonno e la veglia, ma cosa potrebbero dirci sul sonno e sui sogni?

In una recente revisione dei sistemi regolatori del cervello che controllano le transizioni dello stato del cervello (commutazione dello stato di sonno: Saper CB, Fuller PM, Pedersen NP, Lu J, Scammell TE. Neuron. 2010 Dic 22; 68 (6): 1023-42. http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3026325/), Saper e colleghi hanno notato che questi sistemi di controllo statale sono tipicamente composti da reti neurali che agiscono per inibire reciprocamente l'attività di un altro. Quando un circuito o una rete aumenta nei livelli di attività, l'altra rete viene inibita e viceversa. Per esempio, quando le cellule REM-on nel ponte diventano attive, inibiscono automaticamente i neuroni REM-off nel Pons fino a che la velocità di cambiamento nell'attivazione delle due popolazioni è massima vicino al punto di flesso (il punto a metà della transizione) . A quel punto si vede rapidamente il cambiamento di stato comportamentale. È come se due enormi popolazioni di neuroni, alcune delle quali vogliono rimanere nello stato 1, stanno combattendo una seconda popolazione di neuroni che vogliono eliminare i neuroni nello stato 1. La battaglia infuria tra i due gruppi di neuroni e mentre la battaglia infuria noi sono in uno stato di trance, di crepuscolo, di transizione. Ma una volta che un lato ottiene un vantaggio nella battaglia, l'altro lato inizia rapidamente a girare la coda e scappare causando un'improvvisa rotazione nello stato.

È la battaglia, piuttosto che la vittoria che dà origine a sogni interessanti.

Solutions Collecting From Web of "Transizioni e sogni di stato cerebrale"