Trans Teens Face Discrimination at School – e il DMV

Una nuova ricerca e una causa mettono in luce i pregiudizi nei confronti degli adolescenti transgender.

Questa settimana, l’ACLU ha intentato una causa in Alabama per conto di due donne transgender, Destiny Clark e Darcy Corbitt, che vogliono che le loro patenti di guida riflettano la loro identità di genere. A partire dal 2018, l’Alabama è uno dei nove stati negli Stati Uniti che richiede una dimostrazione documentata di un intervento chirurgico individuale prima che cambieranno la categoria di genere sulla licenza. L’ACLU ha già vinto casi simili in Alaska e Michigan.

Questa causa è importante, in parte, perché le patenti di guida sono importanti ed è fondamentale che riflettano accuratamente l’aspetto di una persona. Immagina di provare a salire su un aereo con un ID che dice che sei un uomo, ma sembri chiaramente una donna. Durante un volo recente, ho tenuto la linea di sicurezza per cinque minuti perché avevo appena ottenuto un taglio di capelli drastico e non indossavo gli occhiali, e l’agente della TSA non riusciva a credere che fossi la persona nella foto. Quello era semplicemente un inconveniente, e dovevo ascoltare i brontolii degli altri passeggeri. Per le persone transgender, dovendo discutere della loro identità di genere ogni volta che usano il loro ID possono avere conseguenze molto più spaventose. Secondo una ricerca del Centro nazionale per l’uguaglianza transgender, circa un terzo delle persone transgender ha subito maltrattamenti dopo aver mostrato un documento di identità che non corrispondeva al loro genere. Questo semplice atto di mostrare un documento d’identità e di dover “uscire” aumenta la loro probabilità di essere molestati, derisi e aggrediti.

torbakhopper/Flickr

Fonte: torbakhopper / Flickr

Attualmente, l’Alabama dice che i conducenti che vogliono cambiare il genere elencato sulla loro licenza devono mostrare “prova di chirurgia”. Questo è inappropriato per alcuni motivi. Innanzitutto, poiché la maggior parte delle persone non guida con i genitali (spero che nessuno lo faccia, ma non si sa mai), i genitali di una persona dovrebbero essere irrilevanti rispetto alla patente di guida. Gli individui Cisgender non devono mostrare documentazione medica che dimostri che i loro genitali sono conformi agli standard sociali, e le persone transgender non dovrebbero essere tenute a uno standard diverso. Ancora più importante, una persona può essere transgender senza avere un intervento chirurgico. Questo è in realtà un problema completamente indipendente. Gli studi dimostrano che molte persone transgender non vogliono un intervento chirurgico, e anche se lo fanno, devono prendere in considerazione le questioni relative alle loro storie mediche, all’accesso all’assistenza sanitaria e ai mezzi finanziari. Infatti, solo circa l’11% delle persone transgender ha il tipo di intervento richiesto dall’Alabama (Centro nazionale per l’uguaglianza transgender). Quindi richiedere documentazione medica è discriminatorio perché tratta le persone trans e cis in modo diverso, e non riflette ciò che in realtà significa essere transgender.

Il deposito di ACLU arriva quasi subito dopo uno studio che è stato pubblicato questo mese sulla rivista, Pediatrics. Nello studio, G. Nicole Rider, Barbara McMorris, Amy Gower, Eli Coleman e Marla Eisenberg hanno riferito di sondaggi completati da quasi 81.000 adolescenti nel Minnesota. I risultati di questo studio evidenziano perché questa causa di patente di guida è più importante di quanto si possa pensare.

I ricercatori hanno scoperto che il 3% dei bambini di 9 e 11 anni del Minnesota non si identificano come maschi o femmine. Quando ai ragazzi è stato chiesto: “Ti consideri transgender, genderqueer, genderfluid, o incerto sulla tua identità di genere ?,” 2200 ragazzi hanno detto di sì. L’autore principale, Rider, ha dichiarato all’Associated Press: “Diverse identità di genere sono più diffuse di quanto si aspettino le persone.”

Questo studio ha anche scoperto che gli adolescenti transessuali e non conformisti di genere avevano uno stato di salute peggiore rispetto agli adolescenti cisgender. Ad esempio, solo il 38% degli adolescenti non conformisti e di genere transgender ha riferito che la loro salute generale era molto buona o eccellente, rispetto al 67% dei pari di cisgender. Anche gli adolescenti trans e non conformisti hanno riportato tassi più bassi di controlli sanitari preventivi e più visite all’infermiere scolastico rispetto ai loro pari cisgender.

fenwayhealth

Fonte: fenwayhealth

Queste disparità di salute non sono sorprendenti dato il clima delle loro scuole. Altri studi hanno dimostrato che l’80-90% degli adolescenti transgender riferisce di essere oggetto di discriminazione tra pari (Mitchell et al, 2014) o di un nome omofobico e denigratorio (Greytak, Kosciw, Diaz, GLSEN, 2009). La metà dei giovani transgender riferisce di essere fisicamente molestata e di un quarto aggredita fisicamente a causa della loro identità di genere (Greytak et al., 2009). Questo è un tipico giorno di scuola superiore per adolescenti transgender.

Questi studi con gli studenti delle scuole superiori includono giovani che stanno studiando nervosamente per i test dei loro conducenti, praticando parcheggi paralleli con mamma o papà nel parcheggio vuoto e cercando di imparare tutte le regole sul diritto di rotta. Sulla base delle ricerche più recenti, molti di quei ragazzi di quanto potresti aver realizzato sono anche transgender. Presto si dirigeranno alla DMV per fare il test del loro autista. Sfortunatamente, almeno in 9 stati, stanno per affrontare ancora più umiliazioni. Speriamo che, se l’ACLU vince, i nuovi piloti adolescenti in Alabama stanno per essere trattati con il rispetto che meritano.

Dai un’occhiata a questo fantastico articolo e video su come parlare ai bambini di essere transgender.

Solutions Collecting From Web of "Trans Teens Face Discrimination at School – e il DMV"