Trait Neuroticism e Disturbi depressivi e d'ansia

Qual è il singolo tratto della personalità più importante associato all'ansia e alla depressione? Senza dubbio, la risposta è Trait Neuroticism (TN). Come tale, è fondamentale per le persone con depressione e ansia capire questo costrutto psicologico. Questo blog spiega quali sono i tratti e perché TN può essere inteso come "la sensibilità e l'attività del sistema degli affetti negativi". Con questo schema possiamo quindi spiegare perché le persone con un alto livello di TN sono vulnerabili a sviluppare disturbi della depressione e dell'ansia, specialmente se sono esposte a condizioni di vita stressanti e non hanno buone capacità per elaborare le proprie emozioni in un ambiente relazionale sicuro e affermativo.

Definire i tratti della personalità

I tratti della personalità sono un aspetto della personalità umana (vedi qui una Ruota dei personaggi che mappa i vari domini della personalità umana). Si riferiscono a ampi modi di pensare, di sentire e di agire disposti a mostrare le differenze individuali affidabili attraverso le situazioni. Sebbene ci sia un dibattito sulla forma e il numero di tratti, l'approccio più comune ai tratti è quello di dividerli nei domini Big Five di Neuroticismo, Extraversione, Piacevolezza, Coscienza e Apertura (questi possono essere organizzati nell'OCEAN mnemonico). C'è anche qualche discussione su cosa rappresentano esattamente questi tratti. Parte del motivo per cui esiste un dibattito nasce da come sono stati scoperti i tratti. I tratti originali sono stati identificati da quella che è nota come ipotesi lessicale, che era un approccio empirico che studiava come le persone valutavano la somiglianza degli aggettivi nel dizionario e ne esaminava il raggruppamento. I primi ricercatori di tratto hanno studiato migliaia di parole che le persone usavano per descrivere le persone e poi hanno visto quali erano correlate. Molti ricercatori hanno trovato una solida soluzione "a cinque fattori" su come le parole sono state correlate tra diverse lingue, e questo è stato l'inizio della teoria dei tratti moderni.

Esaminare empiricamente come gli aggettivi si raggruppano è molto diverso dall'avere una teoria della natura umana che spiega perché abbiamo i tratti che facciamo. Ecco perché i tratti devono essere inseriti in una teoria della natura umana per comprenderli appieno. Ci concentreremo principalmente su TN in questo blog e toccheremo anche brevemente su Extraversion. Per fortuna, possiamo sviluppare una comprensione funzionale di questi due tratti in modo molto diretto con la Teoria degli investimenti comportamentali.

L'essenza del BIT è la proposizione che il cervello è l'organo del comportamento, e i problemi fondamentali del comportamento animale possono essere divisi in due grandi domini: 1) il problema di evitare il male (che può essere definito come quello che era negativamente correlato con sopravvivenza e successo riproduttivo), e 2) avvicinamento al bene (ciò che era positivamente correlato con la sopravvivenza e il successo riproduttivo).

Data questa divisione, ha perfettamente senso che ci sarebbe un sistema emotivo negativo (che emerge dal dolore) e un sistema emotivo positivo (che emerge dal piacere). Il primo è il modo in cui la natura ottiene gli animali per evitare il male, e il secondo orienta gli animali a investire nel bene. Inserendo i risultati empirici dell'ipotesi lessicale nella formulazione teorica fornita da BIT, ora abbiamo un chiaro quadro funzionale per la comprensione di TN. Gli animali vertebrati hanno un "sistema di affetti negativi" che li orienta per evitare situazioni negative / punitive e TN si riferisce alle differenze individuali tra gli animali nella sensibilità e nell'attività di questo sistema. Inoltre, gli animali vertebrati hanno un "sistema di affetti positivi" che li orienta ad avvicinarsi a situazioni positive / gratificanti, e la caratteristica di estroversione si riferisce alle differenze individuali nella loro energia, impegno e socialità. Coerentemente con questa formulazione, gli animali come i cani sono identificati prontamente e in modo affidabile su questi due tratti come lo sono le persone. Con TN inserito in questa teoria funzionale della mente, siamo ora in un luogo per comprenderne le parti e per essere chiari sul ruolo cruciale che gioca nello sviluppo di stati disordinati ansiosi e depressivi.

I componenti chiave che entrano in Neurotismo dei tratti

Secondo l'approccio unificato, ci sono quattro poli affettivi centrali che insieme costituiscono il sistema degli affetti negativi. Due sono primari e due sono di natura sociale. I due poli affettivi primari sono, in termini di funzione, "l'evitamento attivo del futuro negativo" e "l'arresto dalla perdita e il non ritorno frustrante". Queste sono le descrizioni tecniche e funzionali che si allineano con i criteri del dominio di ricerca di NIMH (RDoC). Probabilmente li riconosceresti dai termini più comuni di ansia / paura e tristezza / depressione. La paura e l'ansia stimolano l'animale a investire attivamente nell'evitare esiti negativi, motivo per cui vi è (a) un'eccitazione fisiologica acuta; (b) una sensazione di angoscia e vigilanza, e (c) preoccupazione cognitiva (pensando che una cosa brutta sta per accadere). La tristezza e la demoralizzazione depressiva sono stati di sentimenti che si concentrano sul passato e riguardano l'interiorizzazione della perdita e l'investimento povero o inefficace, motivo per cui il sistema energetico si arresta (per riorganizzarsi finché la disperazione / impotenza non si abbassa).

Ci sono anche due poli sociali di influenza negativa, uno diretto verso l'io (colpa e vergogna) e l'altro diretto verso punire gli altri (rabbia e ostilità). La vergogna si attiva in risposta alla sconfitta e ai sentimenti di inferiorità, la colpa ci orienta a diminuire le nostre tendenze egoistiche e fare ammenda. La rabbia ci orienta a difendere i nostri interessi quando non siamo trattati in modo equo (vedi qui per una meravigliosa dimostrazione di rabbia per quanto riguarda l'equità in una scimmia), e l'ostilità significa punire gli altri che abbiamo percepito come definiti contro i nostri interessi.

Penso che sia utile vedere questa formulazione di TN alta facendola riferimento alla Matrice dell'Influenza. I lettori di questo blog sapranno che l'Influence Matrix è la mappa del sistema di relazioni umane. Sebbene esuli dallo scopo di questo blog, questo mostra la chiara connessione tra i nostri bisogni sociali per il valore relazionale e i nostri stati emotivi.

Gregg Henriques
Fonte: Gregg Henriques

Chiarire cosa significa essere alto nel Neuroticismo dei tratti

Per capire cosa significa essere alti in TN, iniziamo con un esempio di qualcuno con una TN incredibilmente bassa. Era un individuo con cui ho lavorato come "psicopatico amico" che ha fatto solo ciò che voleva fare per il gusto di farlo. Considera la seguente narrazione che lo ha portato nell'istituto delle correzioni dove stavo lavorando con lui. A 19 anni si è fidanzato con un volenteroso di 12 anni e ha iniziato a fare sesso con lei nella sua cantina. Suo padre scese le scale urlando contro di lui e andò a prendere la sua pistola. Ha corso fuori di lì, sulla strada, rubando la loro auto per andare via. Bene, presto i poliziotti erano sulle sue tracce e lui stava correndo via da loro. Alla fine, l'auto si staccò e si schiantò contro un palo. Non indossando la sua cintura di sicurezza, la sua fronte colpì il cruscotto, aprendolo con una fessura (si vedeva ancora la debole cicatrice diversi anni dopo). Ricordò guardandosi allo specchio, vedendo il lembo della fronte che penzolava con tutto il sangue, vedendo le auto della polizia lampeggiare mentre si avvicinavano alla macchina con le pistole spianate. Il suo pensiero era: "Cool".

Si noti, oltre alla sua mancanza di moralità e preoccupazione per gli altri, è una completa mancanza di paura e ansia. Semplicemente non ha avuto la scossa di evitamento che avrebbe fatto qualsiasi persona normale. Non si preoccupava di dormire con un bambino di 12 anni con la casa dei suoi genitori, di rubare la macchina, di romperlo, di aprire la testa o addirittura di avere pistole puntate su di lui, con l'inevitabile conseguenza di andare in prigione. Quando consideriamo il contrasto di questo esempio e uno studente universitario che sta andando fuori di testa perché potrebbe ottenere una C su un test, possiamo ottenere un senso più chiaro di quanto le persone possano variare in questa caratteristica.

Oltre ai quattro poli affettivi che contribuiscono a TN, mi piace anche pensare a TN in termini di una "funzione d'onda", che coinvolge le componenti di sensibilità, frequenza, intensità e durata (vedi Figura 2). La sensibilità si riferisce alla facilità con cui viene attivato il sistema di effetti negativi. Maggiore è la sensibilità, minore deve essere il fattore di stress o il problema per far funzionare il sistema. La frequenza si riferisce alla frequenza di attivazione del sistema. Ciò, naturalmente, si riferisce al modo in cui l'individuo è o meno armonizzato con il proprio ambiente e la regolarità del modello di fattori di stress. L'intensità si riferisce alla forza della risposta affettiva negativa. La persona è stremata o devastata? Un po 'nervoso o completamente nel panico? Irritato o pieno di rabbia? Infine, la durata si riferisce a quanto tempo è attivato il sistema e quanto è difficile lenire e tornare alla linea di base.

Gregg Henriques
Fonte: Gregg Henriques

Se sei alto in TN, significa che sei: 1) sensibile ai fattori di stress; 2) è probabile che tu abbia più frequenti attivazioni di emozioni negative; 3) le tue reazioni sono più suscettibili di essere intense; e 4) dureranno più a lungo e ci vorrà più tempo per tornare alla linea di base.

Perché TN conduce a disturbi depressivi e ansiosi

Data l'associazione molto stretta tra ansia e depressione e la comprensione dell'elevata TN offerta qui, è chiaro che l'alta TN dovrebbe essere correlata all'ansia e ai disturbi depressivi. E, empiricamente, la relazione è molto forte. Tuttavia, le persone che hanno alti livelli di TN non sono destinate a sviluppare disturbi di ansia e depressione. TN ti rende vulnerabile, ma ci sono altri ingredienti che sono necessari.

I disturbi depressivi e di ansia sono schemi disadattivi di emozioni negative che emergono da cicli viziosi. Ci sono cicli viziosi che emergono con l'ambiente (sia sociale che non sociale), e ci sono cicli viziosi intrapsichici. Disturbi depressivi e ansiosi sono solitamente combinazioni di entrambi. Un classico circolo vizioso che genera disturbi depressivi si verifica quando una persona si sente frustrata e in calo e inizia a fare sempre meno (cioè, stare a casa, bere, guardare la TV). Sebbene chiudendo in una risposta naturale, se la chiusura porta a livelli sempre maggiori di disimpegno (che tende a fare in questa cultura), emerge un circolo vizioso, in cui la chiusura porta a meno strade di padronanza e piacere e questo porta a maggiore scoraggiamento e più spegnimento.

Esistono anche cicli viziosi intrapsichici che danno origine a disturbi depressivi e ansiosi. Non è un caso che i disturbi depressivi e ansiosi tendono ad emergere durante l'adolescenza. Qual è lo sviluppo chiave nell'adolescenza? Lo sviluppo di un'identità e di un concetto di sé che inizia a giocare un ruolo sempre più attivo nel riflettere e valutare il sé. Anche se i ragazzi più giovani hanno sicuramente un senso di sé, è molto meno sviluppato. L'adolescente è capace di chiedere: "Chi sono io contro chi dovrei essere?" "Qual è il mio sé ideale?" "Come dovrei sentirmi?"

Ora immagina l'emergere di questo sistema di auto-concezione in erba nel contesto del tumulto della pubertà e il fatto che i suoi amici stanno attraversando lo stesso processo. Se uno è esposto a uno stress significativo e non ha un solido sistema relazionale per elaborare sentimenti negativi, allora è molto probabile che il narratore interno venga stressato in generale e stressato con se stessi in particolare. Cioè, l'adolescente che è alto in TN non solo sentirà più stress, ma si chiederanno perché tendono a "impazzire" o perché sono così sensibili e sono molto vulnerabili a sviluppare un critico interiore.

Quindi il critico interno inizia a criticare il sé, che a sua volta invia informazioni molto dolorose al sistema emozionale di base. Immagini di sconfitta, vergogna, inefficacia causano sentimenti negativi. Chiamo questo "chiudendo il cerchio" ed è uno degli elementi chiave che dà origine alla depressione e all'ansia generalizzata. Il ciclo è il feedback dirompente tra il sistema di affetti negativi e il critico. L'adolescente non solo si sente più negativo della media (per definizione con la TN alta), ma se sviluppa un critico interiore che li incolpa e li attacca per i loro sentimenti, il loro sistema di sensazioni sarà attivato cronicamente da questa voce, e il critico essere cronicamente frustrato dai sentimenti negativi. È questo anello tra sentimenti e narratore che svolge un ruolo chiave in tanti disturbi depressivi e ansiosi ed è la ragione principale che si presentano durante l'adolescenza. (Vedi qui per un blog sul critico interno e su come CALMarlo).

Conclusione

Ho lavorato con molte persone con disturbi d'ansia e depressivi. Molti di loro, ovviamente, hanno avuto una terapia in passato. Tuttavia, pochissimi di loro (posso solo ricordare una persona) hanno ricevuto una chiara formulazione di alta TN nel contesto del loro trattamento. Ciò è sfortunato perché la TN alta fornisce un modo chiaro per molte persone di capire che cos'è la loro struttura che li rende vulnerabili a forti reazioni negative e, se non gestiscono bene quelle reazioni negative, allora sorgono stati disordinati. Questa intuizione spesso permette loro di accettare un po 'più i loro sentimenti, almeno intellettualmente. E prepara loro il terreno per capire perché hanno bisogno di essere abbastanza sistematici nel modo in cui imparano a elaborare i loro sentimenti (vedi qui per come abbiamo bisogno di capire le emozioni e elaborarle in modo adattivo).

Solutions Collecting From Web of "Trait Neuroticism e Disturbi depressivi e d'ansia"