Tradito da un amico sul posto di lavoro

DOMANDA

Ciao,

Ho un amico che conosco da quando avevo 17 anni. Ora ho 62 anni. Negli ultimi dieci anni ho avuto alcune malattie mortali. Abbiamo lavorato insieme nello stesso posto. Ad ogni modo, ho avuto molti problemi con la mia salute al lavoro e ho iniziato a rallentare. Il mio amico lo sapeva.

Andò dal nostro capo e le disse che non stavo facendo la mia parte del lavoro e che ero seduto in giro troppo. Eppure sembra ancora voler rimanere amica. Lei non sa che so che è andata dal nostro capo. Ora non lavoro lì perché dovevo finalmente andare in pensione a causa della mia malattia.

Arriva ancora e si comporta come se fosse mia amica. A volte penso a quello che ha fatto e mi sento arrabbiato ma non dico nulla. Mi chiedo perché l'abbia fatto e se potesse davvero essere mia amica?

Firmato, Margaret

RISPOSTA

Ciao Margaret,

È difficile far fronte a una malattia pericolosa per la vita. In momenti come questo, ci aspettiamo che i nostri amici si radunino alle nostre spalle. Dev'essere stato devastante per te scoprire che il tuo amico è andato dietro le tue spalle e si è lamentato della tua produttività, indipendentemente dal fatto che il tuo lavoro stia soffrendo o no.

Ha avuto l'opzione di farti sapere che il tuo lavoro è stato influenzato dai tuoi, quindi potresti trovare una soluzione per affrontare insieme il problema (che potrebbe averti incluso nel parlare con il tuo capo).

Dopo un tradimento come questo, vuoi ancora rimanere amico? Puoi fidarti di questo amico più? Se vuoi mantenere questa amicizia e lasciare andare la tua rabbia, dovrai parlarle di quello che è successo. A seconda della sua risposta, potresti decidere di perdonarla o che le sue azioni sono imperdonabili.

Spero che questo ti aiuti.

Meglio, Irene

Solutions Collecting From Web of "Tradito da un amico sul posto di lavoro"