The Writer's Laboratory # 1: Introduzione a una nuova serie di blog

book heart-1100254_1920 Pixabay DariuszSankowski-553
Fonte: libro heart-1100254_1920 Pixabay DariuszSankowski-553

Stephen King è il mio scrittore preferito di tutti i tempi perché è così bravo a creare personaggi incredibilmente reali, intrappolandoli in situazioni straordinarie e poi guardando come si aprono le loro vie. Quindi, quando Stephen King offre buoni consigli per scrivere (e lo fa così spesso), cerco di ascoltare. Ma di tutti i consigli che ha dato nel corso degli anni, il mio preferito è da un discorso di accettazione del premio del 2003. In esso, suggerisce che gli scrittori non dovrebbero sforzarsi di essere buoni scrittori o anche grandi scrittori. Dovrebbero essere scrittori onesti .

Cosa significa essere uno scrittore onesto? Secondo lo zio Stevie, gli scrittori onesti sono quelli che hanno "detto la verità sul modo in cui le persone reali si comporterebbero in una situazione simile". Usa il vero resoconto di un aereo di linea che si schianta e uccide tutti a bordo. Anche se la storia avrebbe più stile letterario se le parole finali del pilota fossero una frase spiritosa o un addio commovente, questo non è ciò che accade nella vita reale. In verità, le ultime parole del pilota catturate sulla scatola nera erano queste: "Figlio di puttana".

Essere uno scrittore onesto è importante perché, ironia della sorte, scrivere finzione è intrinsecamente l'elaborazione di una bugia. Stai creando personaggi immaginari e li metti in situazioni immaginarie (e spesso impossibili). Ma per far credere al lettore la tua storia, è necessario appendere queste bugie su un'impalcatura costruita nella realtà. E questo significa saper scrivere personaggi e creare trame che riflettano il modo in cui le persone reali agiscono nel mondo reale .

Ok, quindi speriamo che siamo tutti d'accordo sul fatto che un autore debba scrivere onestamente sui propri personaggi, ma in che modo esattamente si raggiunge questo obiettivo? La risposta: devi sapere qualcosa sulla psicologia umana.

Questa intuizione è il motivo per cui gli aspiranti scrittori frequentano spesso un corso di introduzione alla psicologia al college. Sperano di imparare le cose sul modo in cui le persone pensano, sentono e si comportano in modo tale da poterle inserire nella propria scrittura. Ma cosa succede se non hai preso la psicologia al college? O se lo facessi ma è stato tanto tempo fa che non ricordi cosa hai imparato? Nessun problema. Ecco a cosa serve questa nuova serie di blog.

"Per gli scrittori che mentono consapevolmente, per coloro che sostituiscono un comportamento umano incredibile per il modo in cui le persone agiscono davvero, non ho altro che disprezzo." (Stephen King, Postfazione da "Full Dark, No Stars")

Come psicologo, ho passato due decenni a studiare cosa fanno le persone e perché lo fanno. Ho condotto esperimenti di laboratorio che esplorano il modo in cui le persone reagiscono quando vengono poste in situazioni insolite o indesiderate. Ho letto migliaia di articoli scientifici sul comportamento umano. Quello che ho imparato da tutto questo è che gli umani sono prevedibili ma, a seconda del contesto, non si comportano sempre come ci si aspetterebbe. Il comportamento umano può essere logico o irrazionale, egoista o altruista, gentile o doloroso, controllato consapevolmente o automatico.

Quindi, come possiamo anticipare come una persona effettivamente risponderà? Spesso, il fattore decisivo è qualcosa di piccolo. La personalità della persona, la situazione o una qualsiasi di una serie di fattori. Per decomprimere la scatola di conoscenze di Pandora, devi imparare i fattori e i processi che influenzano i comportamenti, i pensieri e le emozioni delle persone. E a meno che tu non sia esperto in scienze psicologiche, hai bisogno di una guida. Perché più conosci le scoperte fatte nella scienza psicologica, più sarai preparato a scrivere onestamente.

Ho progettato questa nuova serie di blog, che sto chiamando The Writer's Laboratory , per combinare le mie due passioni: la scienza psicologica e la scrittura di finzione, in un modo che insegna agli altri come diventare scrittori più onesti (e, di conseguenza, scrittori migliori). In ogni post, sceglierò un affascinante concetto psicologico, discuterò brevemente la ricerca che sta dietro, quindi offro suggerimenti su come utilizzare queste informazioni per migliorare la tua scrittura. Quando sarà possibile, estrarrò esempi del concetto che stiamo esplorando dalle opere comuni di romanzi di narrativa, film, serie TV – per dimostrare chiaramente come altri scrittori hanno sfruttato la psicologia umana per il proprio lavoro.

Per ulteriori informazioni su The Writer's Laboratory o sul mio lavoro di narrativa, visitare la mia home page (www.melissaburkley.com)

Solutions Collecting From Web of "The Writer's Laboratory # 1: Introduzione a una nuova serie di blog"