The Scarlet Letter S: Getting Branded per essere single

[ Introduzione di Bella : Quando Diane Torre mi ha inviato questo saggio, ho capito subito che volevo condividerlo con i lettori di Living Single. Molte delle esperienze di Diane mi sono familiari. In effetti, i tipi di temi descritti da Diane erano tra le mie motivazioni per scrivere Singled Out . Amo anche la sua analogia con La lettera scarlatta della fama letteraria. Mille grazie a Diane per aver condiviso le sue esperienze e intuizioni.]

The Scarlet Letter S: Getting Branded per essere single

Guest Post di Diane Torre

Chiunque abbia familiarità con la letteratura sui single sa che sono discriminati nelle norme e regolamenti IRS, polizze assicurative e programmi di benefici per i dipendenti. Ma c'è un'altra forma di discriminazione nei confronti dei singoli che non è enfatizzata nella letteratura: i commenti insensibili e talvolta apertamente crudeli fatti ai single. Proprio come Hester Prynne era emarginata dalla sua comunità e bollata con la lettera scarlatta A, i singoli sono spesso disprezzati nelle loro comunità. Quello che segue è il mio resoconto totalmente non scientifico e non statistico del perché, come persona single, senza figli, mi vedo come un emarginato e etichettato con la Lettera Scarlet S.

Sono molto single. Non solo non sono sposato; Non sono mai stato sposato, non vivo con un altro significativo e non ho una relazione. Anch'io non ho figli. Molte donne valutano le altre donne in base al loro stato coniugale / parentale come la Major League Baseball continua a segnare sui colpi dei giocatori o sulle basi. Forse il battitore colpisce una mosca sacrificale. Forse il battitore colpisce la palla e arriva alla prima base, solo per essere espulso al secondo. Forse il battitore cammina prima e arriva in seconda, solo per essere espulso andando in terza o scivolando verso casa. Questi battitori sono tutti fuori, ma nessuno di loro è stato eliminato. Forse una donna ha un figlio senza essere sposata; forse una donna si sposa, ha figli e poi divorzia; forse una donna si sposa e Madre Natura la tradisce per maternità. Ma tutte queste donne sono andate d'accordo: solo la donna single, mai sposata, senza figli è come la pastella che non ha mai colpito la palla o è salito sulla base – nessun matrimonio, uno sciopero; nessuna relazione, colpisci due; no bambini: colpisci tre. È fuori casa dalla comunità di "The Family".

Non ho niente contro il matrimonio o le famiglie, ma non li vedo come necessario alla mia completezza come individuo. Nella mia gioventù ho sempre desiderato sposarmi e avere figli. Ma non è mai successo. Ho perseguito i miei obiettivi e interessi credendo che essere me stesso e vivere la mia vita fosse la cosa giusta da fare piuttosto che pianificare la mia vita cercando di trovare un marito. Ero sempre occupato, dedicando il mio tempo e l'energia creativa a vari progetti e obiettivi, e non ero mai annoiato o solo. Non ho mai pensato che la mia identità o il valore di una persona dipendesse dall'avere un partner o un bambino.

Nella mia ingenuità, credevo che gli altri si sentissero allo stesso modo. Ho pensato che, in un ambiente di lavoro, i membri erano vincolati dal semplice fatto che lavoravano insieme. Non mi è mai passato per la testa che essere single e senza madre mi distinguesse come un'anomalia che meritasse commenti crudeli. Sono sicuro che ora hai pensato che forse sono l'oggetto della cattiveria solo perché sono antipatico, noioso, maleducato o infelice. Questo sarebbe il mio sentimento su me stesso. Tuttavia, la mia prima esperienza con Scarlett Letter S indica che questo non è il caso.

Mio fratello maggiore si è trasferito in Montana negli anni '70, si è sposato e ha avuto due bellissime bambine quando sono entrato nel mio ultimo anno di college. Sapevo che questa era l'ultima possibilità che avrei dovuto trascorrere un considerevole periodo di tempo con le mie nipoti, così ho deciso di andare in Montana per l'estate e il lavoro. Mio fratello viveva in una piccola città in una zona rurale, e ho trovato un lavoro nel ristorante locale come un ristorante, dove tutti mi conoscevano come la sorella di mio fratello. Il personale era piccolo, composto da altre quattro dipendenti di sesso femminile e dalla coppia sposata che possedeva il ristorante. Il proprietario maschile e una cameriera erano molto gentili con me, ma le altre donne erano lontane e non fecero alcun tentativo di conoscermi o di includermi nelle loro conversazioni. Pensavo che forse era perché ero della costa orientale. L'altra mia ragione per passare l'estate in Montana era che avevo incontrato Walter qualche anno prima durante una visita e volevo passare anche un po 'di tempo con lui. Si è fermato subito al ristorante quando è arrivato in città circa due settimane dopo aver iniziato il mio lavoro, e l'ho presentato ai miei colleghi. Il loro atteggiamento verso di me è cambiato completamente in non più tempo di quello necessario per fare questa introduzione. Sono diventati amichevoli e mi hanno incluso nelle loro conversazioni. Ero esattamente la stessa persona che ero prima. L'unica differenza è che prima che Walter entrasse in visita pensavano che non avessi un ragazzo, e quando se ne andarono sapevano che l'avevo fatto. Non sto scherzando.

Ho riflettuto su quell'incidente molte volte da quando le persone mi hanno fatto commenti umilianti riguardo al mio status di single, senza figli. C'è stato un incidente, tuttavia, quando il dolore era così profondo che la memoria non ha portato molto conforto. Ho pranzato ogni giorno con un gruppo di miei collaboratori nella stanza della pausa. Stavo dicendo loro che avevo chiesto a mio padre di aiutarmi con qualche lavoretto che non ero in grado di fare da solo, cosa che continuava a rimandare, e gli ho detto scherzando, "Beh, papà, immagino che sto andando dover trovare un ragazzo per aiutarmi con queste cose ". Uno dei miei colleghi ha risposto con" Vuole solo che tu abbia una vita ".

Fatti una vita. Ai suoi occhi, non ho avuto una vita da single senza una famiglia. Lavoriamo per un'università. Non avremmo lavori se non ci fosse vita oltre la famiglia. Chiaramente non importava che mi fossi messo al college e alla scuola di specializzazione con un curriculum accademico eccezionale e numerosi premi. Né era importante che io fossi riuscito a comprare, arredare, migliorare e abbellire la mia casa. Anche irrilevanti erano i miei interessi, hobby e altre relazioni. Niente ha fermato il dolore incredibile. Sono stato preso alla sprovvista dal pensiero: "Le persone con cui lavoro pensano che io sia un mostro?" Ho iniziato a mangiare il mio pranzo nel mio ufficio. Quello era il marchio più crudele con la Scarlett Letter S, ma ce ne sono stati molti altri.

"Non capisci, non hai figli". È possibile che una persona non riesca a capire come si sente un altro perché le sue esperienze nella vita sono diverse? Essere single e senza figli ostacola lo sviluppo emotivo di una donna? Siamo dotati della capacità di comunicare entrambi i nostri pensieri e sentimenti e comprendere ciò che ci viene comunicato. Come individui influenzati da numerosi elementi, le nostre percezioni naturalmente variano, ma esiste un terreno comune di base. Se così non fosse, coloro che occupano posizioni di servizio medico e sociale non potrebbero svolgere il proprio lavoro con successo.

"Non era sposata o niente" mi è stato detto da un collega del suo supervisore in un precedente lavoro. Il collaboratore è stato rimproverato per aver chiamato a casa per controllare suo figlio che era malato. Il commento implicava che il comportamento del supervisore non aveva nulla a che fare con la filosofia del tempo (a quei tempi venivano chieste alle donne domande di lavoro se avevano i crampi mestruali) o la sua personalità. Piuttosto, il mio collega ha sottinteso che il suo supervisore ha agito in questo modo perché era single e senza figli. Non è questo pregiudizio?

"Non sai cosa vuol dire amare finché non hai figli." Sono offeso da quel commento a livello personale e anche da cattolico. Cosa dice di Gesù e di Madre Teresa? Nessuno può amare il modo in cui un genitore ama senza prole? Conosco molti genitori che fumano sigarette e semplicemente non possono smettere. Una volta ho avuto un incubo su una delle mie nipoti. Mi sono svegliato molto turbato e dopo una serie di telefonate rassicuranti mi sono finalmente seduto per prendere il tè e la sigaretta del mattino. Ho pensato tra me e me, "Cosa avrei fatto se le fosse mai successo qualcosa?" E poi ho pensato, "Cosa avrebbe fatto se ti fosse mai successo qualcosa? Lei ti ama così tanto, e qui stai fumando una sigaretta. "Ho spento la sigaretta e non ne ho mai preso un altro. Mia nipote è mia parente, ma non è cresciuta nel mio grembo e non è stata creata per amore del mio partner. L'ho amata abbastanza da smettere di fumare, quindi come si potrebbe dire che non so cosa vuol dire amare perché non ho un figlio? Ci sono individui che dedicano le loro vite e risorse finanziarie ad altri adulti, bambini o animali. L'amore che provano per coloro che proteggono e alimentano è reale per loro come l'amore di un genitore è per la sua progenie.

"Vorresti una casa ancora di più se avessi dei bambini." Suppongo che l'ideale americano sia che ogni bambino abbia un cortile in cui giocare. Ma come fa un bambino a far desiderare a qualcuno una casa in più? Le persone non possono volere case per altri motivi? Forse un cuoco ama dare feste e cene all'aperto. Forse un giardiniere vuole essere in grado di abbellire un giardino e coltivare erbe, verdure o fiori. Forse qualcuno vuole essere in grado di ridecorare e rinnovare per un capriccio. Forse un amante degli animali vuole un posto dove gli animali possano scatenarsi liberamente o creare un rifugio per la fauna selvatica. E sono sicuro che ci sono famiglie che vivono in appartamenti sulla Fifth Avenue a New City che non si sentono costretti a vivere in una casa. Volevo una casa perché si adattava al mio stile di vita, e non credo che vorrei una casa in più se avessi dei figli.

"Hai bisogno di vivere con qualcuno." Il mio ufficio si trova di fronte a una reception dove le persone si riuniscono, spesso in gruppo, a parlare e ridere. Quindi quando non riesco a sentire durante una telefonata o mi concentro sui documenti, chiudo la porta. Ma secondo il mio collega sposato-con-bambini-e-nipoti, il rumore non mi infastidirebbe se vivessi con qualcuno.

"Fai la tua scelta." Questo commento si riferiva a un gruppo di uomini che lavoravano nel parcheggio vicino alla mia finestra dell'ufficio. C'era una quantità eccessiva di sputi e linguaggio volgare su base giornaliera. Perché qualcuno che dovrebbe essere mio amico pensa che starei meglio con qualcuno che sputa e giura di nessuno?

Non sono il solo a sentirmi marchiato con la Scarlett Letter S. Un episodio di Sex and the City è intitolato "Sparano a gente single, no?" Altri episodi mostrano i personaggi della serie che si sentono fuori posto a un matrimonio e a una doccia. Nell'adattamento cinematografico di "The Help", Skeeter sperimenta il suo "marchio": sua madre vuole che lei si sposi e i suoi amici la sistemano nelle date. Ironia della sorte, Skeeter sembra essere l'unico in città a essere sensibile ai sentimenti delle cameriere.

Ogni stile di vita ha le sue sfide e i suoi vantaggi e uno non è meno difficile o appagante di un altro. Ognuno ha relazioni basate sull'amore e sulla dipendenza reciproca, indipendentemente dallo stato di deposito delle dichiarazioni dei redditi. Governi, educatori e datori di lavoro hanno tutte politiche di tolleranza zero per discriminazioni e insulti contro gli altri in base all'età, religione, razza, sesso e orientamento sessuale, e non dovrebbe essere diverso per il single e senza figli. Se non aggiungessi: "se fossi bianco", "se fossi cristiano" o "se fossi diretto" a una dichiarazione che fai a qualcuno, allora non aggiungere: "se fossi sposato" o " se hai avuto figli "neanche. È doloroso e discriminatorio. Non è carino

Informazioni sul blogger ospite: Diane Torre è stata un professionista finanziario presso la Yale University per 15 anni. Il suo background è nella storia dell'arte e nella scienza della biblioteca.

[ Note . (1) Grazie ancora a Diane Torre. Le sue esperienze forniscono ulteriori esempi dei modi in cui il singlismo viene praticato senza scuse o anche consapevolezza. (2) L'ultima novità: Riconoscere le proprie inclinazioni a cuore unico: una maggiore maturità aiuta?]

Solutions Collecting From Web of "The Scarlet Letter S: Getting Branded per essere single"