The Dead Zone

Naturalmente conosco l'atteggiamento del PC: benvenuto respiro, spirito festoso, amici e famiglia, bla bla bla. La verità è che, la zona morta al lavoro tra Natale e Capodanno mi rende ansioso.

Mentre ho schiaffeggiato un sorriso ufficiale sul mio viso, non sono proprio adatto alla chiacchierata sociale, agli appuntamenti cancellati, al non-sense-get-started-on-questo atteggiamento che attanaglia ogni posto di lavoro da questo momento – il venerdì prima di Natale – per le due interminabili settimane interminabili fino al capodanno.

E quest'anno abbiamo un tortuoso weekend in più gettato alla fine. Basta immaginare.

Penserai che questo mi faccia Scrooge, ma ti sbaglieresti. Mi piace sprecare troppe somme di denaro per regali non apprezzati proprio come chiunque altro. E mi godo anche un drink allegro con i miei colleghi (anche se una volta che il vischio è stato bandito dalla festa dell'ufficio per paura di un'azione legale, l'intera faccenda ha praticamente perso il suo calcio per me.) Posso festeggiare con il meglio di loro.

È solo che mi manca il lavoro.

Non sono sicuro del perché mi adeguo ancora così male a questo cambio di ritmo stagionale. Dopotutto, ho trascorso decenni lavorando con gli editori e pubblicando praticamente la Dead Zone. Gli editori decollano ogni venerdì nei mesi estivi e si rendono non disponibili per telefono tra mezzogiorno e due per tutto il resto dell'anno, per godersi il loro pranzo. (Eppure rimangono sorpresi che la loro industria stia morendo …)

Sono stato un accademico anche per molti anni, e il mondo accademico ha istituzionalizzato la Zona Morta – tre mesi liberi in estate, più un mese a Natale per riprendersi dalle 14 settimane di dover leggere i documenti degli studenti e gli esami. Necessario R e R, è vero, ma comunque morto.

Ero così preparato al ritmo del mondo accademico, così radicato nella sua cultura di lamentele pressate, che quando ho ottenuto un lavoro in ospedale ho sopportato mesi di leggero shock. Queste persone sembravano lavorare cinque, anche sei giorni alla settimana, con solo due settimane di vacanza all'anno. Inoltre, si aspettavano che io facessi lo stesso.

Il loro unico sollievo, oltre alla vacanza pagata, era il leggero allentarsi tra Natale e Capodanno – che rompono il benvenuto in così tanti – per me, la Zona Morta.

Siamo ufficialmente presenti oggi; Mentre scrivo, mi sto irritando, aumentando spietatamente il mio modo di bere e di rallentare il ritmo per adattarmi allo spirito del tempo. Ma ho una strategia segreta, un piano di coping che aiuta il tipo A cronicamente produttivo come me a sopportare il nostro tempo libero. E ho deciso di condividere questo piano con te:

SEVEN THINGS PUOI FARE SEGRETAMENTE PER REALIZZARE IL PRODOTTO ANNUALE DELLE ZONE MORTE:

(Quindi puoi anticipare tutti gli altri il 4 gennaio e non sapranno nemmeno come lo hai fatto)

1. Prepara totalmente il tuo prossimo progetto o proposta, anche se non è previsto fino a febbraio e nessuna persona sana di mente dovrebbe iniziare fino a quel momento. Finiscilo per indirizzare le ex buste in cui le invierai. Non ha senso spedire nella Dead Zone, ma nessun altro dettaglio deve aspettare.

2. Cancella la tua scrivania, la tua lista di cose da fare, la tua casella di posta elettronica. Pulisci i file che avevi intenzione di affrontare, quindi il 4 gennaio tutto è perfettamente organizzato

3. Inizia il tuo romanzo. Finiscilo. Inizia l'adattamento della sceneggiatura.

4. Scrivi affascinanti note a tutti coloro che hai intenzione di incantare, ma che non hai ancora capito. Non datare queste note in modo da poterle inviare tutto l'anno. Inoltre, compra biglietti d'auguri e ottieni delle carte da mettere nella tua scrivania, quindi quest'anno vinci il premio Most Thoughtful.

5. Scrivi note di ringraziamento riconoscenti e di supporto al tuo staff e, se appropriato, al tuo capo. Significa loro.

6. Fai finta di fare shopping online, ma in realtà aggiorna il tuo curriculum per ogni evenienza.

7. Se sei veramente disperato, inizia a pagare le tasse.

Sai come ti sentirai quando sarai in questa lista? Ho ho ho.

Solutions Collecting From Web of "The Dead Zone"