The Boomers, "Old-Old" e In-Between: Four New Takes

Una cosa bella di essere in un anno sabbatico (in Italia, sì, è meraviglioso, grazie per avermelo chiesto) è che si ottiene il tempo di aggiornarsi sulla propria lettura. Con le innumerevoli piccole cose che misteriosamente riempiono il calendario nel mondo accademico, sono stato negligente nel tenere il passo con i libri sull'invecchiamento negli ultimi anni. Uno dei piaceri del congedo è stato quello di leggere libri sull'invecchiamento di successo, la saggezza di un anziano e di sfruttare al meglio ciò che la gente qui chiama "la terza età".

Per quelli di voi interessati all'invecchiamento – accademicamente o personalmente – ecco alcune delle mie "scelte sabbatiche". Sarei interessato ai vostri pensieri – e ai vostri suggerimenti!

Più leggero come andiamo: virtù, carattere, forza e invecchiamento, Mindy Greenstein e Jimmie Holland (Oxford University Press, 2015). Questo straordinario libro rappresenta la collaborazione tra Greenstein (50 anni) e Olanda (85 anni). Il libro fa da ponte tra le generazioni allo stesso modo, fornendo una volta (finalmente) la prova convincente che gli anni successivi saranno probabilmente molto migliori di quanto si pensi. E questo non è Pollyanna-ish che fischia nell'oscurità: è difficile trovare altri due autori altamente qualificati su questo argomento. L'Olanda è un eminente psichiatra che ha fondato il campo della psico-oncologia; Greenstein è una psicologa che ha dedicato parte della sua carriera alla terapia che aiuta le persone a esplorare il significato delle loro vite. Intrecciando scienza sociale e ricerca medica, esempi di casi e intuizioni dalle proprie vite, gli autori invocano l'invecchiamento in un realistico (dopotutto, entrambi funzionano con pazienti oncologici) ma luce positiva. E non vorremmo tutti unirci a Jimmie nel "Vintage Readers Club?"

Invecchiamento a modo nostro: lezioni per vivere a partire da 85 anni . Meika Loe (Oxford University Press, 2011). Non è ogni anno che due autori pubblicano autonomamente libri con la frase "lezioni per vivere" nel titolo (il mio libro è uscito allo stesso tempo). Rileggendo il libro di Loe quest'anno, mi ha colpito di nuovo il modo in cui i nostri approcci sono complementari. Mentre raccoglievo dati da un ampio campione nazionale per scoprire le lezioni di vita degli anziani, Loe seguiva il percorso della sociologia qualitativa, conducendo interviste approfondite per anni con 30 individui che andavano da 85 a 102. Lo studio era meravigliosamente partecipativo, con gli anziani riflettendo sulla scrittura di Loe e fornendo feedback sulla sua interpretazione dei dati. Il libro è organizzato in 13 lezioni (il mio preferito: "Continua a fare ciò che hai fatto"), ampiamente illustrato con esempi tratti dalle interviste. Mi sono trovato a pensare: questo è ciò che i sociologi dovrebbero fare quando scrivono sull'invecchiamento.

Secondo vento: Navigare il passaggio verso una vita più lenta, più profonda e più connessa . Bill Thomas (Simon and Schuster, 2014). Questo libro è innovativo, di confronto, ampio e controverso – esattamente ciò che ci si aspetterebbe dalla mente di Bill Thomas. Sebbene una parte sostanziale del libro riguardi la storia e la cultura del baby boom, sono le intuizioni di Thomas sull'invecchiamento a catturare davvero la mia attenzione. La sua caratterizzazione dei Boomers che invecchiano rientrando in tre categorie è azzeccata; la maggior parte di noi si riconoscerà come negazionisti, realisti o appassionati. Considerando la crescente ricerca che dimostra che gli atteggiamenti positivi sull'invecchiamento sono una profezia che si autoavvera, a beneficio della salute e del benessere psicologico, vale la pena lasciare che Thomas ti aiuti a diventare più un "appassionato" quando invecchi.

70Candles! Le donne fiorenti nel loro 8 ° decennio . Jane Giddan e Ellen Cole (Taos Institute, 2015) .Come un libro che non è solo informativo, ma semplicemente divertente? I due autori sono amici di 14 anni che ora hanno 70 anni. Come dicevano: "Come su questa terra buona siamo passati dall'essere i migliori amici di 14 anni al nostro nuovo termine di vezzeggiatine, vecchie signore?" Per esplorare il modo in cui le donne prosperano e prosperano negli anni '70 e oltre, hanno iniziato a ospitare gruppi di discussione sull'argomento, quindi ha creato un sito Web per consentire alle donne anziane di condividere le loro esperienze. Le parti migliori di questo libro sono le citazioni estensive delle molte donne che hanno condiviso le loro esperienze – sia incoraggianti che impegnative – sull'invecchiamento. Gidden e Cole dimostrano che non devi essere un gerontologo professionista per contribuire al dialogo sull'invecchiamento, e lo fanno con entusiasmo e buon umore.

Buona lettura!

Solutions Collecting From Web of "The Boomers, "Old-Old" e In-Between: Four New Takes"