The Awkward Years

Adolescenza: quegli anni in cui tuo figlio si definisce insieme a te e contro di te. Socrate si lamentava che i giovani erano tiranni indietro nel suo tempo, quindi come greco so che c'era una madre là fuori che si lamentava dei miei antenati-cugini migliaia di anni fa. Che cosa significa tutto questo?

public domain photo
Fonte: foto di dominio pubblico

Significa semplicemente che se ogni generazione ha le stesse lamentele sugli adolescenti, allora non c'è niente da vedere qui. Naturalmente, tutti desideriamo poter navigare attraverso questa parte di genitorialità. Mentre i genitori di un bambino un po 'chiacchierone che improvvisamente rende drammatico il suo secondo nome si fa cupo, offre risposte a una sillaba e tiri d'occhio ad ogni enunciazione, entriamo in un territorio inesplorato e non possiamo fare a meno di immaginare questo incubo durare bene fino all'età adulta. Anche se è vero che ho parlato con i genitori che dicono di non aver mai dovuto affrontare nulla di questo con i loro figli, spesso mi chiedo quanto sia BS e quanto sia il risultato di una memoria difettosa. Il resto di me è semplicemente invidioso.

Uno dei ricordi più chiari che ho del settimo anno scolastico di mia figlia era l'orientamento dei genitori. Eccoci lì – centinaia di genitori spaventati che si chiedevano se i nostri figli avessero la maturità di camminare di classe in classe, per favore più insegnanti, controllare i loro ormoni urlanti e in realtà dare un senso alle loro vite mentre continuavano a nutrire qualcosa di accademico. Il preside, senza dubbio un veterano dilaniato dalla guerra, è stato chiaro quando ha descritto gli anni dell'adolescenza iniziale: questo è quando il tuo bambino agirà come se avesse bisogno di te meno, ma in realtà, sta urlando per la tua guida e incoraggiamento ad ogni gira anche se la loro apatia esteriore non lo suggerisce.

La fama di Stephanie Meyer di Twilight Saga è la seguente: " Penso che essere un'adolescente sia un momento così avvincente nella tua vita – ti dà alcune delle tue peggiori cicatrici e alcuni dei tuoi momenti più eccitanti. È un posto affascinante; abbastanza vecchio per sentirsi veramente adulto, abbastanza vecchio da prendere decisioni che influenzano il resto della tua vita, abbastanza vecchio da innamorarsi, eppure, allo stesso tempo troppo giovane (nella maggior parte dei casi) per essere libero di prendere molte di quelle decisioni senza l'approvazione di qualcun altro. "

Quando mia figlia ha compiuto 13 anni, ero già stata in grado di gestire i suoi comportamenti off-task a scuola. Avevo paura di ciò che mi aspettava in un ambiente più incontrollato come la scuola media, e non passò molto tempo prima che lo scoprissi. Il suo insegnante di scienze ha chiamato per discutere il suo comportamento nella sua classe quel giorno. In un modo senza equivoci le aveva detto (quando lei chiese) che non poteva salire in cima a una sedia per presentare il suo poster di scienza alla sua classe. Quindi lei no. Si alzò invece sul tavolo del laboratorio.

Mentre ascoltavo la lamentela dell'insegnante, stavo già programmando il prossimo stint di base per le sue buffonate a scuola. Alcuni di questi fondamenti erano più sconvenienti per suo padre e per me di quanto non fossero per lei, e da questa età, la disciplina fu accolta con apatia verso l'esterno da parte sua. Ha mascherato con successo qualsiasi accenno al disagio che ha causato, trovando sempre qualcosa di divertente da fare per superarlo mentre la sua apatia adolescenziale regnava sovrana. Mentre il tono al telefono dell'insegnante di scienze era terribilmente serio, c'era comunque un'altra parte di me che stava silenziosamente ridacchiando. Dopotutto, l'insegnante non aveva detto che il tavolo da laboratorio era vietato.

Lo scrittore britannico Quentin Crisp una volta disse: " I giovani hanno sempre lo stesso problema – come ribellarsi e conformarsi allo stesso tempo. Risolvono ciò sfidando i loro genitori e copiandosi a vicenda. "Mi chiedo se altri studenti le abbiano preso il comando, ma al momento non volevo saperlo. Tutto ciò a cui pensavo era come probabilmente non sarebbe mai stata in grado di tenere un lavoro un giorno.

Puoi essere il più calmo dei genitori – anche di ottimo umore – e il tuo ragazzo ti sfiderà. Se hai altri problemi che ti affliggono in quel momento, ti sembrerà che il tuo bambino mezzo cresciuto cerchi intenzionalmente di spingerti oltre il limite. A volte penso che pensano che sia loro dovere farlo. Nel suo articolo Psychology Today Teens and Parents in Conflict, il dott. Terri Apter scrive, " Recenti scoperte che il cervello umano subisce uno sviluppo specifico e drammatico durante l'adolescenza (con i lobi frontali) che ci permettono di organizzare sequenze di azioni, pensare al futuro e controllare gli impulsi – che si accumulano nella prima adolescenza prima di ridursi gradualmente) offrono nuove "spiegazioni" fisiologiche del comportamento degli adolescenti, in particolare della loro impulsività. Allo stadio di massa, ci possono essere troppe sinapsi perché il cervello funzioni in modo efficiente; la capacità mentale per il processo decisionale, il giudizio e il controllo non è matura fino all'età di ventiquattro anni. Ma nessuna fisiologia sottostante spiega l'esperienza dei genitori dei genitori ".

public domain photo
Fonte: foto di dominio pubblico

Quindi forse è meglio fare qualche passo indietro e ricordare che i bambini di questa età hanno ragioni fisiologiche per comportarsi come loro. Dopotutto, probabilmente neanche loro ne godono. I loro corpi e il loro cervello stanno cambiando a una velocità così allarmante, è difficile per loro tenere il passo con tutto. La cosa principale da tenere a mente è che TU sei l'adulto ed è tuo dovere guidarli, non competere con loro. Non è facile quando cominciano a sembrare così adulti. Se, come Socrate, capisci di aver capito che il comportamento di tuo figlio è normale, potresti essere in grado di digerirlo un po 'meglio. Gli adolescenti si prenderanno le distanze da te, formeranno alleanze con persone al di fuori della famiglia e potrebbero comportarsi come se importasse poco per loro. Alla fine, tuttavia, stanno semplicemente cercando di diventare qualcuno. Dopotutto, anche gli adulti nella mezza età e oltre, spesso, sono alle prese con le loro identità, quindi perché è un modo per capire quanto possa essere torturato il tuo adolescente all'inizio di questi sentimenti?

Il mio consiglio? Assapora anche gli anni difficili. Potrei augurarti un volo veloce in questi tempi terrificanti, ma ricorda che gli anni dell'adolescenza di tuo figlio segnalano che il loro tempo con te al timone sta volgendo al termine.

Solutions Collecting From Web of "The Awkward Years"