È tempo di un assetto di controllo

Alcune persone sono parafulmini per il controllo pubblico. Amateli o detestali, fanno sempre notizia. Le cifre che vanno dai presidenti, come Barack Obama, alle celebrità di spicco, come Justin Bieber, attirano l'attenzione della gente. Discuteremmo che attirano la nostra attenzione perché evocano fortemente atteggiamenti – poiché le persone tendono ad apprezzare o detestare le cose nel loro mondo.

Siamo davvero lieti di essere stati invitati da Psychology Today per avviare un blog sulla psicologia degli atteggiamenti. In questo post iniziale, vogliamo semplicemente dirvi un po 'su quali sono gli atteggiamenti e i tipi di domande e problemi che prevediamo di affrontare nei post futuri.

Nella ricerca psicologica, gli atteggiamenti sono tipicamente definiti come valutazione (o opinione) complessiva di una persona di una certa entità. Ci sono molte cose che ci piacciono o che non piacciono, inclusi persone, gruppi, problemi politici e altri oggetti nel nostro mondo (ad es. Alimenti, musica). Segnalare un atteggiamento implica prendere una decisione sul gradimento o non piacere o contro lo sfidare un oggetto attitudinale. Lo studio degli atteggiamenti è al centro del campo della psicologia sociale, in quanto conoscere le simpatie e le antipatie di una persona sono importanti in relazione alla comprensione del sé, dell'attrazione interpersonale e delle relazioni intergruppi. Inoltre, lo studio degli atteggiamenti ha implicazioni per altre aree della psicologia (come la psicologia clinica, la psicologia del consumatore, la psicologia della salute, la psicologia della personalità e la psicologia politica), nonché altre discipline (come economia, politica e sociologia).

I ricercatori studiano gli atteggiamenti perché hanno imparato che i nostri atteggiamenti influenzano il modo in cui vediamo e pensiamo alle cose e il modo in cui ci comportiamo. Ad esempio, se sei un fan della National Football League (NFL), potresti ricordare alcune controverse decisioni arbitrali nei recenti giochi di spareggio. Gli atteggiamenti sono rilevanti in questo contesto perché sappiamo che quando due persone vedono lo stesso evento (in questo caso, un gioco particolare), la loro percezione e interpretazione dell'evento (indipendentemente dal fatto che sia stata commessa o meno una penalità) può essere determinata dal loro atteggiamento (se supportano una delle squadre). Naturalmente, i nostri atteggiamenti aiutano anche a guidare e prevedere il nostro comportamento. Azioni come se doniamo o meno ad un ente di beneficenza, votiamo per un politico rispetto ad un altro, o anche per cose banali come decidere quale penna comprare, sono tutte influenzate dai nostri atteggiamenti.

Con i nostri post, speriamo che i lettori si interessino a pensare a come gli atteggiamenti sono importanti nella vita di tutti i giorni. Miriamo a raggiungere questo obiettivo in diversi modi. Innanzitutto, in alcuni post evidenzieremo i risultati di alcuni risultati di ricerca particolarmente affascinanti (e talvolta controintuitivi) e discuteremo di come ci aiutano a comprendere meglio il pensiero e il comportamento umano. In secondo luogo, offriremo esempi di quando e come lo studio degli atteggiamenti può essere applicato per aiutare a facilitare il cambiamento sociale (ad esempio, facendo in modo che le persone esercitino e riciclino di più). Terzo, mentre gli eventi si svolgono nel nostro mondo, come importanti elezioni politiche o dispute tra paesi, possiamo vedere come gli atteggiamenti giocano un ruolo nella comprensione di ciò che accade intorno a noi.

Non vediamo l'ora di farti conoscere meglio questa interessante area della psicologia!

Immagine del teaser: Chris Sopher per Knight Foundation / Wikimedia Commons

Solutions Collecting From Web of "È tempo di un assetto di controllo"