Tempo di celebrazione

Di Judith E. Glaser

I grandi leader identificano, misurano, riconoscono e ricompensano sforzi e risultati significativi, e celebrano spesso con le persone coinvolte.

Perché manager e leader dovrebbero festeggiare di più?

Creare un sentimento di celebrazione aiuta a soddisfare i bisogni delle persone per l'inclusione, l'innovazione, l'apprezzamento e la collaborazione. I nostri cervelli sono progettati per essere sociali – e il bisogno di contatto umano è maggiore del bisogno di sicurezza. La ricerca di Matt Lieberman e Naomi Eisenberger, scienziati dell'UCLA, ha dimostrato che il sentirsi socialmente esclusi attiva alcune delle stesse regioni neurali che si attivano in risposta al dolore fisico, suggerendo che il rifiuto sociale potrebbe essere davvero "doloroso".

Quelle aziende che praticano celebrazioni come parte dei loro rituali di conversazione aprono i loro dipendenti per farli sentire parte del comune successo dell'azienda, consentire loro di avere la fiducia necessaria per sfidare lo status quo, prendere iniziative ambiziose e condividere le proprie idee creative con gli altri.

Come può la pratica disciplinata della celebrazione cambiare la cultura di un'azienda?

Judith E. Glaser
Fonte: Judith E. Glaser

Dal mio studio di The Neuroscience of WE ™ e dal mio lavoro con i dirigenti, so che la celebrazione ha un grande impatto su individui, team e aziende. Fa letteralmente meraviglie nel cervello.

Gli scienziati stanno imparando che il nostro cervello è più mutevole di quanto avessimo mai immaginato: il nostro cervello mostra neuroplasticità. I nostri neuroni del cervello possono modificare le loro proprietà fisiologiche in risposta a fattori esterni. È così che i bambini si sviluppano e imparano. Invecchiando non perdiamo la capacità di imparare e modificare le nostre risposte alle cose che accadono. In effetti, ora sappiamo che una percentuale dei nostri geni, può essere influenzata dall'ambiente – questi cambiamenti, chiamati cambiamenti epigenetici, fanno anch'essi parte della neuroplasticità – tuttavia aprono una nuova serie di approfondimenti sul potere delle conversazioni a cambiare cambiamenti fondamentali e duraturi nel nostro personaggio. Sì, l'educazione è come o più potente della natura!

Gli ingredienti dei cocktail salutari

La neuroscienza spiega l'impatto che un imprenditore può avere su salutari cambiamenti fisici ed emotivi della tua squadra avendo celebrazioni positive e conversazioni intelligenti.

  • Le conversazioni di celebrazioni elevano il livello di tali sostanze chimiche "buone" come l' ossitocina e le endorfine -neuropeptidi prodotte nel sistema nervoso centrale. Il loro rilascio nel nostro sistema ci dà un senso di benessere, creando uno spazio di sicurezza che ci permette di sperimentare, prendere rischi, imparare e gestire le sfide della crescita del business .
  • La serotonina potenziata dalle conversazioni incoraggianti e piacevoli è ampiamente nota per trasformare i pigri in intraprendenti, scarso rendimento in go-getter e scettici nei sostenitori. Per individui o gruppi, la serotonina aggiunge attenzione, supporta soluzioni innovative o dirompenti, aumenta la motivazione e può anche trasformare lo stress in successo.
  • I ricercatori hanno scoperto che avendo conversazioni positive durante i festeggiamenti si attiva il sistema dei gangli della base che rilascia il neurotrasmettitore dopamina . Questa sostanza chimica comunica con le aree del cervello nella corteccia prefrontale per consentire alle persone di prestare attenzione alle attività critiche, ignorare le informazioni che distraggono e aggiornare solo le informazioni più rilevanti sull'attività nella memoria di lavoro durante le attività di risoluzione dei problemi.

Cosa ci fa sentire così bene?

Recenti studi di numerosi ricercatori mostrano che i gangli basali facilitano l'apprendimento, con la dopamina importante per il processo. Un modo in cui queste routine comportamentali sono codificate è l'elaborazione delle informazioni sulla ricompensa.

Wolfram Schultz, un ricercatore principale dell'Università di Cambridge in Inghilterra, studia come i processi cerebrali ricompensano le informazioni. "Quando qualcosa è veramente buono, si torna indietro per questo", dice. "Così, lodando i successi di un leader, stiamo contribuendo a creare modelli comportamentali sani che verranno ripetuti più spesso. La celebrazione e la dopamina sono una ricompensa per il nostro cervello come le leccornie agli animali.

  • Aumentando il livello di ormoni "sentirsi bene" con conversazioni positive, il livello di cortisolo è significativamente ridotto. È stato dimostrato che il cortisolo danneggia e uccide le cellule dell'ippocampo (l'area del cervello responsabile della memoria episodica) e ci sono prove evidenti che l'eccessivo cortisolo inibisce l'apprendimento, crea attacchi d'ansia, può causare depressione e invecchiamento precoce del cervello.
  • Le parole di riconoscimento, incoraggiamento e sostegno, specialmente se concesse a una persona sottoposta a molto stress, calmano la sua risposta mediata dall'amigdala – del congelamento della fuga-combattimento – che le consente di entrare in uno stato più meditato e calmo .

Quando conversiamo apertamente con gli altri, condividiamo il nostro mondo interiore, il nostro senso della realtà, per convalidare la nostra realtà con gli altri. Stiamo misurando i livelli di fiducia nella nostra relazione per determinare se possiamo collaborare con gli altri. La qualità delle nostre conversazioni dipende da quanto ci sentiamo aperti o chiusi al momento del contatto. Le reazioni neurochimiche nel nostro cervello guidano i nostri stati mentali, e questi influenzano il modo in cui comunichiamo, il modo in cui modelliamo le nostre relazioni e come costruiamo relazioni di fiducia con gli altri.

Quando riceviamo lodi e sostegno pubblici, sblocchiamo questi potenti set di schemi neurochimici che generano reazioni chimiche positive in tutto il cervello. I dipendenti altamente motivati ​​descrivono la sensazione di comportarsi bene come uno stato quasi simile alla droga.

Quando questo stato di eccitazione positiva arriva con lodi appropriate, oneste e meritate (sincere), i dipendenti si sentono fidati e supportati dal loro capo. Prenderanno più rischi, parleranno di più, respingeranno quando avranno cose da dire e saranno più fiduciosi nei loro rapporti con i loro pari.

Judith E. Glaser è CEO di Benchmark Communications, Inc. e Chairman di The Creating WE Institute. È un'antropologa organizzativa e consulta le aziende Fortune 500. Judith è l'autrice di quattro libri di business best-seller, inclusa la sua più recente, Intelligence conversazionale: come i grandi leader costruiscono la fiducia e ottengono risultati straordinari (Bibliomotion, 2013). Visita www.conversationalintelligence.com; www.creatingwe.com; jeglaser@creatingwe.com o chiama il 212-307-4386.

Solutions Collecting From Web of "Tempo di celebrazione"