Taglio per fuggire dal dolore emotivo?

Perché mai sulla Terra qualcuno vorrebbe volersi tagliare di persona? Per quanto strano possa sembrare a molti di noi, l'autolesionismo non suicida (NSSI) come tagliare, bruciare o graffiare intensamente se stessi senza intenti suicidi, è un grosso problema di cui la maggior parte delle persone non sa molto. Potremmo non sentire molto sull'NSSI nelle notizie perché è una specie di argomento tabù. Eppure, nonostante possa sembrare tabù, in realtà è abbastanza comune, specialmente per le ragazze delle scuole superiori e del college. Le stime attuali suggeriscono che circa il 4% o più della popolazione si auto-ferisce, e fino al 14% degli adolescenti può farlo. L'NSSI può spesso portare a visite di pronto soccorso a causa di gravi ferite e queste lesioni possono causare danni ai nervi permanenti per alcuni. Considerato tutto ciò, pensereste che più persone presterebbero attenzione ai crescenti problemi di salute pubblica di NSSI!

Quindi, perché mai qualcuno vorrebbe intenzionalmente infliggere dolore o lesioni a se stesso? Gli studi condotti da Nock e Prinstein (2004, 2005) suggeriscono che ci sono quattro ragioni principali per impegnarsi in NSSI: 1) per ridurre le emozioni negative, 2) per sentire "qualcosa" oltre a intorpidimento o vuoto, 3) per evitare certe situazioni sociali, e 4) per ricevere supporto sociale. Sebbene si verifichino tutte queste ragioni per l'NSSI, un malinteso comune è che l'NSSI sia principalmente una forma di manipolazione sociale. In realtà un numero di studi ha trovato che la ragione principale per la NSSI è la ragione numero uno: ridurre le emozioni negative. Sembra una ragione così bizzarra! Com'è possibile infliggere dolore o lesioni fisiche per far fronte al dolore emotivo? Nonostante ciò possa apparire paradossale, la gente spesso riferisce i seguenti motivi per la NSSI: smettere di sentimenti cattivi, alleviare sentimenti di solitudine, vuoto o isolamento, per distrarre da altri problemi, per diminuire la rabbia, per allentare la tensione, e per controllare i pensieri di corsa.

Espongo l'argomento dell'NSSI sul superamento dell'autosabotaggio perché l'autolesionismo può essere usato come un approccio disadattivo allo stress, simile al modo in cui molte persone usano alcol o droghe per aiutarli a "dimenticare" i loro problemi per un po '. Allo stesso modo, molte persone che si auto-feriscono lo fanno per far fronte a situazioni stressanti o problemi di sconvolgimento con altre persone. Tuttavia, questo di solito si ritorce contro e causa quindi più problemi. Molti considerano l'autolesionismo come il loro unico modo di affrontare i problemi e diventano dipendenti da esso. Gli effetti dell'NSSI possono iniziare a logorarsi nel tempo, con il risultato di avere lesioni più frequenti e più gravi per ottenere lo stesso effetto. Coloro che si auto-feriscono spesso hanno problemi con altre aree della loro vita, come scuola, lavoro e relazioni. La cosa peggiore della NSSI è che è fortemente connessa a successivi tentativi di suicidio e alla morte per suicidio. Questo risultato da solo è un grande motivo di preoccupazione! Dati tutti i problemi che possono sorgere dall'auto-ferimento, e il fatto che sia spesso usato come un modo per affrontare il dolore emotivo, è senza dubbio un "auto-sabotaggio".

Quindi, com'è che l'autolesionismo funziona come strumento di coping? Attualmente, abbiamo una certa comprensione del perché possa aiutare le persone a gestire le emozioni negative. Come un modo per comprenderlo, parlerò di un modello suggerito da Chapman e colleghi (2006), che hanno proposto il Modello di evitamento esperienziale dell'autolesionismo. Questo modello suggerisce che, a causa di cose come la distrazione, l'auto-punizione e il rilascio di endorfine, l'autolesionismo può aiutare le persone a evitare di provare emozioni negative. Questi individui potrebbero trovare le emozioni sconvolgenti troppo difficili da gestire, oppure potrebbero essere generalmente contrari a provare qualsiasi emozione negativa, e quindi l'NSSI potrebbe essere un modo per aiutarli a evitare l'esperienza emotiva. Poiché l'NSSI aiuta le persone a evitare e sfuggire alle emozioni negative, può quindi diventare gratificante e più "coinvolgente" in un ciclo ripetitivo. Così, quando è turbato, l'istinto naturale può diventare auto-lesivo.

In questo post ho solo toccato la punta dell'iceberg sulla ricerca NSSI. Fortunatamente nuove ed eccitanti scoperte su questo argomento vengono generate regolarmente. Anche se scriverò sul trattamento di NSSI nei post futuri, questo post attuale ha lo scopo di fornire una comprensione generale di NSSI. Ti lascerò con questa nota finale, comunque. Molti che si auto-feriscono sono riluttanti a rinunciare a farlo perché è un modo così potente per alleviare le emozioni negative. Per loro è uno strumento primario per affrontare situazioni di stress e sconvolgimento, e si sentono come se fossero senza aiuto senza di esso. Tuttavia, studio dopo studio dimostra che l'NSSI causa più problemi di quanti ne risolva nel tempo e può potenzialmente portare a una tragica fine: il suicidio. Quindi, se ti fai male da solo, ti incoraggio a cercare un aiuto professionale e cerchi di trovare un nuovo strumento per far fronte, perché questo porterà solo a più sofferenza. NSSI è davvero un "falso amico".

Solutions Collecting From Web of "Taglio per fuggire dal dolore emotivo?"