Suggerimenti per una festa del Ringraziamento consapevole

Il Ringraziamento può essere un momento di abbuffate socialmente sanzionate. Veniamo insieme ad amici e familiari con l'intento di consumare tanto cibo quanto umanamente possibile in un breve lasso di tempo. Molte famiglie hanno le loro tradizioni intorno a questo. Nella mia famiglia, è obbligatorio indossare "pantaloni elastici" (pantaloni realizzati con un tessuto donabile) per il pranzo delle vacanze in modo che i nostri giroviti non restringano i nostri stomaci in continua espansione. Il consumo inizia con degli snack preparati prima del pasto. Quindi passiamo al tavolo da pranzo per l'evento principale. Prima viene zuppa e insalata, poi il tacchino con vari contorni, e infine i dolci (notate i s alla fine dei dessert – ce ne sono molti). Di sera, l'eccitazione del pasto delle vacanze ha lasciato il posto a dei dolori al ventre post-pasto, mentre tutti ci distendiamo sul divano, sbottonandoci i pantaloni elastici e promettiamo di non mangiare mai più. Tempi divertenti, giusto? Il Ringraziamento può essere particolarmente difficile per coloro che di solito limitano il loro mangiare attraverso la dieta. A causa di una diminuzione delle nostre solite restrizioni riguardo al cibo, la vacanza diventa un motivo per mangiare tutti i cibi ristretti che hai sempre sognato. E visto che ti sei promesso che domani torni a dieta, oggi mangi più che puoi. Aggiungi lo stress che spesso deriva da relazioni familiari difficili e hai una ricetta per mangiare disastro. Se lo scenario di cui sopra risuona un po 'troppo vicino a casa, potresti provare qualcosa di diverso questo Ringraziamento. Ecco alcune tecniche di mangiare consapevole per un'esperienza soddisfacente e piacevole che non ti lascerà sentire come un Butterball ripieno in seguito.

1. Non saltare la colazione. Molte persone non fanno colazione al Ringraziamento perché stanno "risparmiando" per il grande evento. Ma saltare la colazione significa che arriverete al pranzo del Ringraziamento sentendovi molto affamati e pronti a mangiare troppo. Dal momento che il tacchino e il fix'ns di solito non vengono serviti fino a tarda ora, è probabile che tu gorghi gli snack e gli aperitivi prima dell'evento principale. Non so voi, ma le noci in scatola e le patatine non sono di solito ciò che cercherò in avanti al Ringraziamento. Tuttavia, questo è quello che probabilmente consumerò se arrivo affamato. Se arrivi sazio, avrai meno probabilità di mangiare troppo il primo cibo che vedi. Puoi prendere decisioni più controllate e consapevoli e scegliere gli alimenti che ti piacciono di più.

2. Controlla con te stesso. Usa una scala della fame e della pienezza per identificare quanto affamato e pieno ti senti durante il giorno. Cerca di rimanere nella fascia media della scala senza diventare affamato o imbottito. Ricorda: è una lunga giornata di mangiare. Mangia fino a quando non ti senti soddisfatto ora e torna a mangiare di più se diventi affamato di nuovo più tardi. Riscaldare gli avanzi se si desidera più cibo dopo la fine del pasto.

3. Assapora un piccolo assaggio di ogni cibo che ti sembra attraente. Ci sono tipicamente molte diverse scelte disponibili durante la festa del Ringraziamento. Per iniziare, prova a prendere una piccola porzione di ogni cibo che desideri. Fai scelte consapevoli- osserva che aspetto ha il cibo e gli odori, osserva le reazioni emotive ai cibi e prendi nota del tuo livello di fame e pienezza (vedi n. 2). Mangiare ogni cibo con attenzione, osservando l'aspetto, l'odore, la consistenza e il gusto di ogni morso. Notare se il gusto cambia man mano che si mangia. Se desideri più di uno qualsiasi degli alimenti, torna per un secondo aiuto. Continua a monitorare il tuo livello di fame / pienezza e il piacere di ogni cibo.

4. Divertiti. Il nostro piacere del cibo spesso diminuisce man mano che diventiamo meno affamati. Quando si mangia consapevolmente, si può notare che il bignè che ha un sapore così incredibile al primo morso diventa dolcissimo dopo il 10 ° boccone. Di solito arriva un punto nell'esperienza alimentare in cui il cibo non è più così piacevole come inizialmente. Cerca di notare il punto in cui non ti stai più godendo appieno il cibo e prendi in considerazione l'idea di fermarti.

Mentre il Ringraziamento tende ad essere una vacanza incentrata sul cibo, considera alternative fonti di soddisfazione non alimentari. Incontra la tua prozia. Ascolta le vecchie storie di famiglia. Fai una passeggiata con un cugino. Danza. Guarda il gioco. Spero che tu non sia seduto sul divano con i tuoi pantaloni elastici sbottonati promettendo di non mangiare mai più. Ma se lo sei, va bene anche a te. Cerca di non giudicare duramente te stesso. Sentenze dure portano solo a un'ulteriore sovralimentazione. Prova a praticare l'accettazione non giudicante verso te stesso e il tuo mangiare. Auguro a tutti voi una felice e consapevole festa del Ringraziamento!

Solutions Collecting From Web of "Suggerimenti per una festa del Ringraziamento consapevole"