Suggerimenti per il successo della relazione, parte 2

Gufo e cuore Di Elizabeth Boorstein.

Seymour Boorstein, MD, è stato il mio principale mentore durante la mia residenza psichiatrica. Ogni martedì, per due anni, ho lasciato i grattacieli e le istituzioni accademiche di San Francisco, ho attraversato il Golden Gate Bridge e ho raggiunto le colline di Marin per incontrarlo. C'era qualcosa di elementale e magico nel viaggio; Le nuvole e la nebbia di San Francisco si separavano e scomparivano mentre attraversavo l'oceano, e poi il sole mi sorrideva, un precursore dell'illuminazione. La mia nebbia personale per la cura dei miei pazienti sarebbe evaporata allo stesso modo quando l'ho incontrato, nella sua casa in cima a una collina boscosa.

Era come un pellegrinaggio settimanale alla cima della montagna per ricevere insegnamenti dal mio guru. Seymour sarebbe probabilmente l'ultima persona a considerarsi un guru, comunque. Era un saggio, ma assolutamente umile. Era una delle persone più gentili che avessi mai incontrato, pieno di gentile saggezza avvolta nel calore e nella cura. Uno dei suoi detti preferiti era "non aggiungere intuizioni alla ferita", un complemento a "non dare loro una visione, dare loro un pezzo di pane". Nutrire i tuoi pazienti era molto più importante che accecarli con il tuo "intelletto" "Ho mangiato questo approccio, dato che è stato un gradito sollievo dalla tradizionale teoria analitica, che richiedeva un'interpretazione d'oro a soli 20 minuti nell'ora della terapia di 50 minuti. Le parole dell'analista, come un coltello, potrebbero essere acute e inutili, anche se vere.

Seymour si trovava all'estremità opposta dello spettro da quell'approccio, che indusse altri supervisori a sniffare in modo derisorio gli "errori" commessi dalle loro accuse mentre lottavano per prendersi cura dei loro pazienti. Il suo approccio era rimuovere gli ostacoli all'amore e alla gentilezza. "Ero così rigido, persino più rigido di quando eri con me," diceva. "Ora sono un po 'sciocco!" Seymour è stato addestrato come psicoanalista, ma si è davvero trovato attraverso le sue esplorazioni nel movimento del potenziale umano. Sua moglie è Sylvia Boorstein, nota insegnante e autrice buddista, che sono anche orgogliosa di chiamare un'insegnante e una mia amica. Seymour vede ancora i pazienti a Marin-80 anni e sta andando forte!

Sono lieto di annunciare che la sapiente saggezza di Seymour è ora disponibile per tutti attraverso il suo nuovo libro, Who's Talking Now? The Owl or the Crocodile , disponibile su Amazon (qui) o tramite il tuo rivenditore locale. Questa deliziosa combinazione di neuroscienze, psicologia ed esempi di coppie impegnate in terapia con i suoi metodi è una lettura obbligata per chiunque sia interessato a migliorare le proprie relazioni e diventare un medico, un partner, un amico o un cittadino del mondo migliori. Il libro è meravigliosamente illustrato da Elizabeth Boorstein (la figlia di Seymour), ed è molto interessante, facile da leggere e da digerire e ti fornirà immediatamente strumenti utili per comprendere te stesso, i tuoi cari e il mondo in generale. Anche le sue baby blue pages sono belle e calmanti: un'aggiunta molto affascinante a qualsiasi biblioteca di casa e anche a un compagno amichevole.

"Una lampadina si accese." Di Elizabeth Boorstein.

Seymour dice "una lampadina si accese" nel 1992 quando sentì Daniel Goleman parlare dei "due cervelli": il sistema limbico primitivo e sistemi corticali e neo-corticali più evoluti. "Ha detto che gli impulsi del sistema limbico viaggiano molto più velocemente degli impulsi neocorticali. Il risultato è che il sistema limbico dirotta il processo del pensiero perché avvia un'azione basata sul suo programma prima che il sistema neocorticale abbia la possibilità di rispondere saggiamente. Mi sono reso conto che molte coppie si trovano in scambi distruttivi senza sapere veramente come sono arrivate perché tutto avviene così in fretta. Ho riconosciuto che le coppie diventano confuse quando la velocità del sistema limbico e la mancanza di intuizione hanno la priorità sul ragionamento più lento del sistema corticale più maturo. "

Per rendere questi sistemi facilmente comprensibili, li ha rappresentati come animali. Il "coccodrillo" del cervello limbico (rettile) gareggiava con il "gufo" della neocorteccia che pensava più lentamente. Gli elementi distruttivi nelle nostre relazioni – rabbia, disprezzo, risentimento, ostilità, stonewalling – provengono tutti dal coccodrillo egocentrico, quando viene minacciato e spinto in modalità di sopravvivenza "lotta, fuga o congelamento". Tipicamente, il coccodrillo è collegato a una "rete neurale sovrasensibile" forgiata nelle esperienze della prima infanzia. Quelli di noi con esperienze d'infanzia difficili portano i ricordi di come i nostri genitori ci hanno trattato come ferite profonde e aperte che ci inducono a reagire in modo sproporzionato e difensivo a tutto ciò che ci ricorda vagamente quelle prime esperienze. Temiamo di essere abbandonati, inghiottiti, criticati, controllati, non visti e così via.

Gufo che abbraccia il coccodrillo. Di Elizabeth Boorstein.

Quasi inevitabilmente, scegliamo relazioni che corrispondano alle nostre esperienze della prima infanzia in qualche modo. Come dice Seymour, "Spesso scegliamo i nostri partner per creare e quindi ripetere un problema irrisolto della nostra infanzia. Noi inconsapevolmente "spingiamo" il nostro partner in uno stampo parentale modellato su modelli di vita precedenti. "

L'obiettivo è capire, lenire e disinnescare i nostri coccodrilli e far parlare i nostri gufi l'uno con l'altro. "The Wise Old Owl" è la parte del cervello di un adulto maturo con un senso di significato e uno scopo nella vita, i principi morali e il coraggio di vivere fino a loro. "" Quando il tuo coccodrillo sta parlando, il tuo amore sarà essere offuscato da pensieri spaventosi, negativi e arrabbiati. Quando il gufo sta parlando, la voce che viene attraverso te sarà premurosa, positiva e solare. Essere chiari su Who's Talking Now? Il gufo o il coccodrillo? ti permette di ignorare la natura impulsiva, forse distruttiva del tuo coccodrillo e potenzia il tuo 'gufo saggio' in nome di una relazione più felice. "

Chi parlerà ora? Di Elizabeth Boorstein.

I metodi di Seymour sono ingannevolmente semplici e facili da capire, ma ho scoperto che ci vuole notevole abilità e saggezza per realizzarli. Questo diventa più facile a tempo però, come il tuo gufo si rafforza con la pratica. Negli esempi di caso nel libro, Seymour di solito ottiene un resoconto dell'esperienza della prima infanzia di ogni partner. Com'erano mamma e papà? Ti hanno amato? Come lo hai saputo? La chiave, naturalmente, è l'influenza della persona nel trasmettere questi dettagli. Le coppie nel libro hanno problemi come l'abbandono, la critica, l'abbandono e così via. Seymour ottiene quindi un esempio di conflitto recente e chiede a ciascuna persona: "Perché ti darebbe fastidio quando X è successo?" Chiede la risposta immediata, anche irrazionale, che è la chiave della paura del coccodrillo. Per esempio:

Dr. B: Oggi diamo un'occhiata a come i tuoi coccodrilli stanno cercando di ferire o addirittura distruggere la vicinanza che hai ora. L'agenda del coccodrillo è sicurezza e sopravvivenza, non amore e vicinanza. Voglio che tu veda cosa sta provando il tuo coccodrillo quando iniziano i tuoi combattimenti. Prova a dire la prima cosa che ti viene in mente dopo aver fatto le domande. Barry, perché non iniziamo con te? Perché ti darebbe fastidio se Mary è pigra e non fa abbastanza per rendere la tua casa calda e confortevole? (Nota: quelle erano le parole di Barry.)
Barry: Ciò significa che non si cura di me.
Dr. B: Perché ti infastidirebbe se non si preoccupasse per te?
Barry: (…) Avrebbe voglia di essere di nuovo tutto solo. Non ci sarebbe nessuno su cui potrei contare. La sua voce freme, e poi si irrigidisce.
Dr. B: Perché ti darebbe fastidio se fossi di nuovo solo?

(continua a pagina 2)

Mi aiuti per favore. Di Elizabeth Boorstein.

Barry continua descrivendo una storia infantile di abuso fisico e abbandono, lasciando la sua rete neurale sovrasensibile grezza e sovraccaricata. In tutti gli esempi, Seymour traccia le paure dei coccodrilli con la paura della morte. Essere soli, abbandonati, fuori controllo significherebbe la morte per il primitivo cervello di sopravvivenza. Di solito reagisce con rabbia e ostilità. Unire le coppie significa portare in superficie i coccodrilli e poi imparare come alleviarli ed esprimere sentimenti di amore e compassione. Seymour fa attenzione a dire che una volta che le coppie si relazionano in modo sano, c'è molto spazio per l'umorismo, il gioco e anche un'aggressione giocosa che può connettersi e rendere la vita interessante. C'è anche un continuo miglioramento della qualità, dato che dà un esempio personale del suo coccodrillo che esce per giocare brevemente, richiedendogli di mettere in campo tutti i suoi poteri da gufo. Forse Seymour e Sylvia possono co-scrivere un libro sui loro oltre 50 anni di matrimonio di successo! Dà alle persone che lavora con grande speranza (e un test di realtà) quando dice (almeno in qualche modo ironico) che "Dopo 50 anni, ci stiamo ancora lavorando!" Direi che i loro gufi sono comunicare abbastanza bene!

Seymour segue i suoi casi studio con un capitolo di consigli per la cura di sé, ricordandoci che prendersi cura di se stessi e della propria salute emotiva e fisica è la base per relazioni sane. Ci incoraggia a chiedere "perché ti infastidisce?" Domande per "superare la rabbia" alla paura che c'è sotto. Riconoscere la nostra vulnerabilità ci consente di crescere e consente ai nostri partner di capirci e aiutarci. Fare altre cose buone per i nostri corpi e le menti (dallo yoga alla meditazione amorevole e altre pratiche spirituali, alle medicine, se necessario) può aiutare a lenire e liberare il trauma e fornire le condizioni necessarie per la crescita personale.

Seymour riassume cinque strumenti di base nel suo capitolo finale, "Relazioni di guarigione / Guarire il mondo":
1. Question Yourself (le domande "perché ti darebbe fastidio?")
2. Fai amicizia (lenisci e complimenta il tuo partner con calore e sincerità)
3. Dì la tua paura (dì al tuo partner "Sono preoccupato o spaventato da X", dai il nome alle tue emozioni senza incolpare il tuo partner, in altre parole)
4. Chiedi aiuto, e

Gufi – si scusano l'un l'altro. Di Elizabeth Boorstein.

5. Riparare la rottura – ripara gli "inevitabili errori di coccodrillo che tutti facciamo" dicendo che sei dispiaciuto.

Infine, Seymour fornisce una visione più ampia per la risoluzione dei conflitti nel mondo. "[O] diverso sarebbe se il mondo fosse pieno di persone i cui gufi erano in carica … Voglio che i miei figli e nipoti, così come i tuoi figli e nipoti, vivano in un mondo migliore di quello che vedo intorno a me ora . Dal mio punto di vista, guerre, povertà, fame, paura, malattia e mancanza di cure mediche adeguate, la depressione finanziaria globale, il caos ei cambiamenti climatici che minacciano il nostro pianeta derivano tutti da azioni di coccodrillo. Il sistema limbico che si è evoluto per aiutarci a sopravvivere potrebbe lentamente ucciderci con lo stress interno e il danno esterno che produce … "

"Ora è il momento per quanti più di noi è possibile fare ciò che possiamo per aiutare l'umanità a raggiungere il punto di non ritorno che ridurrà il nostro comportamento coccodrillo e aumenterà notevolmente il nostro comportamento da gufo".

Senti senti! Incoraggio tutti a comprare e leggere il libro di Seymour: renderà il tuo gufo più saggio e le tue relazioni più amorevoli e sicure. E potrebbe persino contribuire a rendere il mondo un posto migliore. È ora che nutriamo i gufi.

Parte I di "Hot Tips for Relationship Success" http://www.psychologytoday.com/blog/the-pacific-heart/201103/hot-tips-re…

Nota: ho chiesto a Seymour perché non includesse una coppia gay o lesbica nel suo libro. Dice che è perché mentre ha lavorato con molte persone gay, non ha lavorato con una coppia gay. Ma, come dice lui, "sarebbe esattamente lo stesso. Il coccodrillo ha paura di morire, non importa chi sta facendo la minaccia. "

© 2012 Ravi Chandra, MD Tutti i diritti riservati.

Newsletter occasionale per scoprire il mio nuovo libro sulla psicologia dei social network attraverso un obiettivo buddhista, Facebuddha: Trascendence in the Age of Social Networks: www.RaviChandraMD.com
Pratica privata: www.sfpsychiatry.com
Twitter: @ going2peace http://www.twitter.com/going2peace
Facebook: Sangha Francisco-The Pacific Heart http://www.facebook.com/sanghafrancisco
Per informazioni su libri e libri in corso, vedere qui https://www.psychologytoday.com/experts/ravi-chandra-md e www.RaviChandraMD.com

Odissea del gufo. Di Elizabeth Boorstein.

Solutions Collecting From Web of "Suggerimenti per il successo della relazione, parte 2"