Studio: l'esercizio aerobico conduce a notevoli cambiamenti cerebrali

Fabio Berti/Shutterstock
Fonte: Fabio Berti / Shutterstock

Ogni settimana sembra che ci sia più ricerca neuroscientifica che affermi i benefici psicologici e cognitivi dell'esercizio aerobico. Questa settimana non fa eccezione. Più tardi oggi, alla 102a riunione annuale della Radiological Society del Nord America a Chicago, Laura D. Baker presenterà una ricerca d'avanguardia che mostra che gli adulti con decadimento cognitivo lieve hanno partecipato a un esercizio aerobico moderato-vigoroso quattro volte a settimana ( nell'arco di sei mesi) ha registrato un aumento significativo del volume cerebrale e una migliore funzione esecutiva.

Baker e i suoi colleghi della Wake Forest School of Medicine (WFSM) nel North Carolina, hanno utilizzato una nuova tecnica di imaging cerebrale MRI per illustrare che un gruppo di partecipanti allo studio che partecipavano all'esercizio aerobico, tra cui tapis roulant, cyclette o allenamento ellittico, ha sperimentato maggiori guadagni nel volume e nella funzione del cervello rispetto a quelli di un altro gruppo che eseguivano solo esercizi di stretching.

'Esercizio aerobico porta a notevoli cambiamenti nel cervello'

Un'analisi dettagliata dei loro dati di risonanza magnetica ha rivelato che sia i gruppi aerobici che quelli di stretching hanno registrato un aumento del volume del cervello nelle regioni della sostanza grigia, incluso il lobo temporale, che è collegato alla memoria a breve termine. Tuttavia, rispetto al gruppo di stretching, il gruppo di attività aerobica aveva una maggiore conservazione del volume complessivo del cervello, un aumento del volume della materia grigia locale e maggiori miglioramenti della funzione cognitiva.

In un comunicato stampa di RSNA sulla sua prossima conferenza, Baker ha detto: "Anche in un breve periodo di tempo, abbiamo visto l'esercizio aerobico portare a un notevole cambiamento nel cervello." Bello come lo stretching è per la flessibilità e come pietra angolare della meditazione – aspetti legati allo yoga dello yoga … lo stretching da solo non sembra avere il profondo potere "miracoloso" dell'esercizio aerobico per stimolare l'aumento del volume del cervello della materia grigia.

Detto questo, i ricercatori sottolineano: anche se l'esercizio aerobico può portare a significativi miglioramenti alla funzione esecutiva di qualcuno dopo sei mesi, qualsiasi tipo di attività fisica (come lo yoga) ha benefici cerebrali e migliora la cognizione.

In uno studio del 2015, Baker e il suo team al WFSM hanno scoperto che i partecipanti che eseguivano un esercizio aerobico moderato-vigoroso (più comunemente utilizzando un tapis roulant) mostravano un aumento del flusso sanguigno nella memoria e nei centri di elaborazione del cervello. L'esercizio aerobico era anche correlato con il miglioramento dell'attenzione, la pianificazione e l'organizzazione delle capacità della funzione esecutiva. In una dichiarazione al WFSM, Baker disse:

"Questi risultati sono importanti perché suggeriscono fortemente che un potente intervento sullo stile di vita, come l'esercizio aerobico, possa influire sui cambiamenti nel cervello di Alzheimer. Nessun farmaco attualmente approvato può competere con questi effetti. "

L'esercizio aerobico è una medicina potente

Ho studiato e scritto sul potere dell'esercizio aerobico per ottimizzare il benessere psicologico, migliorare le funzioni cognitive e aumentare la capacità creativa per un lungo periodo.

All'inizio del XXI secolo, la correlazione tra esercizio fisico e salute del cervello era ancora un concetto radicale con prove empiriche limitate. Tuttavia, oltre un decennio fa, ho avuto la sensazione che questo collegamento fosse importante in base alla mia esperienza di vita e alle mie conversazioni con mio padre, Richard Bergland, che era neurochirurgo e neuroscienziato.

Così, scrivendo il manoscritto The Athlete's Way nel 2005, ho incluso la scoperta rivoluzionaria che l'esercizio aerobico potrebbe stimolare la neurogenesi (la crescita di nuovi neuroni) attraverso la produzione di fattore neurotrofico derivato dal cervello (BDNF).

Ho inquadrato la scoperta del BDNF come fonte primaria di motivazione per ispirare persone di tutte le età e ceti sociali a rimanere più attivi fisicamente. A p. xxi di The Athlete's Way: Sweat and the Biology of Bliss ho scritto, "L'esercizio innesca una nuova crescita cellulare nell'ippocampo (centro della memoria), nel cervelletto (funzione motoria) e nei lobi frontali (funzione esecutiva). La crescita di nuovi neuroni è chiamata neurogenesi. "

Dal 2011, come blogger di Psychology Today , ho scritto innumerevoli post sul blog che presentano un'ondata di prove empiriche che illumina i molteplici benefici dell'esercizio aerobico, della consapevolezza-meditazione, dell'allenamento della forza e dello yoga. Come difensore della salute pubblica, il mio obiettivo è utilizzare le scoperte basate sulla scienza per motivare e ispirare i lettori in tutto il paese (e in tutto il mondo) ad essere più fisicamente attivi su base regolare.

Questa mattina, dopo aver letto della nuova ricerca di Laura Baker et al. nelle ore che precedono l'alba … Sono stato ispirato a fare una lunga corsa all'alba per pensare a come questa ricerca si inserisce nel quadro generale. Durante la corsa, ho giocato a cercare di compilare una lista mentale di tutti i post del blog sui benefici cerebrali dell'esercizio aerobico che ho scritto per Psychology Today nel 2016. Non riuscivo a ricordare tutti loro. Ma, ho inventato una "dozzina di fornai" riassunta di seguito.

13 Psicologia Oggi post sui blog che ti motiveranno a sederti meno ea spostarti di più

1. Cosa rende l'esercizio aerobico simile a Miracle-Gro per il tuo cervello?

2. Più prova che l'esercizio aerobico può rendere il tuo cervello più grande

3. Vuoi mettere alla rinfusa il tuo cervello? Brucia alcune calorie attraverso l'esercizio

4. Aha! L'esercizio aerobico facilita il libero flusso del pensiero

5. L'attività aerobica stimola la neurogenesi (nascita dei neuroni)

6. Perché lo scarso equilibrio è strettamente correlato al rischio di demenza?

7. L'attività fisica aumenta la potenza cerebrale e la capacità cerebrale

8. La connettività migliorata del cervelletto aumenta la capacità creativa

9. I poteri di esercizio neuroprotettivo dovrebbero motivarti

10. La neuroscienza individua in modo univoco il modo in cui l'esercizio fisico combatte la depressione

11. Può essere una patata di strizzacervelli strizzare il tuo cervello?

12. Correre può aiutare a riparare alcuni tipi di danni al cervello

13. L'attività fisica quotidiana aumenta la potenza cerebrale e l'autocontrollo

Si spera che questa abbondanza di prove empiriche servirà come fonte di motivazione che ti aiuta a far partire un regime di esercizi che include almeno 30 minuti di attività fisica moderata-vigorosa (MVPA) quasi tutti i giorni della settimana e diventa un'abitudine di stile di vita.

Se sei attualmente impegnato a rimanere fisicamente attivo, la seguente bibliografia può servire come una vasta fonte di motivazione basata sulla scienza per aiutarti a rimanere fedele e continuare a fare ciò che stai facendo. Ogni volta che hai bisogno di ricordare l'importanza della spremitura in un allenamento veloce, specialmente nei giorni in cui ti senti privo di ispirazione o crunch per il tempo, fai clic su uno degli studi scientifici elencati di seguito per affermazioni positive.

Solutions Collecting From Web of "Studio: l'esercizio aerobico conduce a notevoli cambiamenti cerebrali"