Strictly Come Dancing – Psychology Style

Recentemente ho avuto il piacere di essere invitato al programma televisivo britannico "Strictly Come Dancing: It Takes Two" (il precursore della versione americana "Ballando con le stelle") per parlare delle coppie di celebrità durante la loro formazione. Come qualcuno specializzato in psicologia della danza, mi ha fatto piacere vedere come le coppie lavoravano insieme.

Ho avuto un totale di quattro minuti e mezzo per parlare dal vivo per 30 secondi su ciascuna delle coppie, quindi non ho potuto dire molto. Inoltre, mi è stato detto che dovevo inquadrare tutto in modo positivo e non mi è stato permesso di usare un linguaggio tecnico che il pubblico potrebbe non capire. Quindi di che tipo di cose ho parlato?

C'erano molte cose di cui volevo parlare. Quando vedi persone che ballano, fuori dalla loro zona di conforto, imparano, insegnano, si preparano per essere giudicati, attraversano le prime fasi della formazione delle relazioni e si occupano di complesse dinamiche del potere, c'è così tanto da dire che avrei potuto parlare tutto il giorno. Ballare, e forse soprattutto ballare in coppia, offre una finestra unica attraverso la quale è possibile vedere così tanto.

Per chi non lo sapesse, il formato di Strictly Come Dancing e Dancing with the Stars è abbastanza semplice. Ballerini professionisti sono abbinati a celebrità. Ogni settimana la ballerina professionista insegna alla celebrità una nuova sala da ballo (ad es. Waltz, Foxtrot, Quickstep ecc.) O latina (ad esempio Rumba, Cha Cha, Samba, ecc.). Le coppie poi eseguono queste danze di fronte a un pubblico dal vivo, un enorme pubblico televisivo e quattro giudici. Alla fine di ogni ballo le coppie ricevono un punteggio, e commentano, dai giudici e poi dal pubblico televisivo, quindi telefonano per votare la loro coppia preferita. Ogni settimana la coppia con il punteggio combinato più basso viene eliminata dalla competizione.

I ballerini professionisti sono fuori dalle loro zone di comfort perché devono insegnare a una celebrità che spesso, ma non sempre, non ha precedenti esperienze di danza, e potrebbero essere criticati o per la loro coreografia o per la loro capacità di insegnare un certo stile alla loro celebrità .

Le celebrità sono fuori dalla loro zona di comfort perché devono imparare una nuova abilità e esibirla di fronte a una giuria potenzialmente ostile. Le celebrità hanno generalmente avuto molto successo nel loro campo prescelto (ad esempio sport, giornalismo, recitazione, ecc.), Hanno uno status elevato e sono spesso rispettate dai loro coetanei.

Quando i ballerini professionisti e le celebrità si uniscono, la dinamica tra di loro può essere molto interessante.

Ho parlato di tre aree nei pochi minuti che ho avuto. C'erano una dozzina di altre aree che vorrei avere il tempo di coprire. Ho parlato della relazione tra i ballerini e di come questo ha influenzato il loro ambiente di allenamento. Ho parlato di come le celebrità si sono occupate della caratterizzazione nella danza e ho parlato della fiducia nella danza e del superamento dell'ansia della performance.

Relazioni e ambiente di formazione
Ho visto coppie in cui il ballerino professionista ha allestito un meraviglioso ambiente di allenamento per le celebrità e altri che sono stati un disastro ambientale. Dove questo ha funzionato ho visto una connessione meravigliosa tra professionista e celebrità. Ho visto il professionista adattare l'ambiente di allenamento in base alle esigenze individuali della celebrità. Questo è stato spesso un atto autonomo per conto dei professionisti e ha contribuito a una grande connessione tra i professionisti e le celebrità sulla pista da ballo. Quando vedi un ballerino competitivo purosangue lasciare andare il loro ego e aiutare una celebrità, che ha una possibilità realistica di sopravvivere per più di un paio di settimane, con i passaggi più elementari diventa facile vedere come sbocciano i fiori a muro tra le braccia di un compagno di ballo.

Caratterizzazione e Personalità
È stato interessante vedere come alcune celebrità sono state in grado di "recitare" il personaggio con le diverse danze e altre no. Per alcuni dei ballerini hanno trovato impossibile sopprimere gli elementi naturali della loro personalità nel contesto della danza. Questo era il caso anche per alcune delle celebrità che erano attori di successo. D'altra parte, quelle celebrità maschili che potevano assumere e esprimere coerentemente il carattere di, ad esempio, il Matador nel Paso Doble hanno fatto meglio in termini di voto dei giudici, anche quando il loro gioco di piedi non era perfetto, rispetto a quelle celebrità che ha avuto il gioco di piedi giusto ma chi non ha potuto assumere un personaggio credibile. Guardare i ballerini professionisti e le celebrità trattare con la caratterizzazione durante il processo di prove è stato molto interessante.

Danza Fiducia e ansia da prestazione
Certo, sappiamo tutti che l'ansia da prestazione può essere paralizzante. Gli effetti fisici, comportamentali e psicologici dell'ansia della performance possono essere visti in netto contrasto nel modo in cui le persone imparano e svolgono una danza. I muscoli tesi portano a movimenti limitati, il clowning e l'evitamento dell'allenamento e della pratica, e l'insicurezza che ti riempie la testa di rumore inutile che ti impedisce di prendere le informazioni necessarie per imparare le routine. Nei casi in cui questi sintomi di ansia da prestazione (e prove) sono stati riconosciuti e trattati con le celebrità e i ballerini professionisti hanno utilizzato una fantastica serie di tecniche per contrastarli. Tuttavia, quando questi sintomi non sono stati riconosciuti e trattati, sono apparsi come segnali luminosi di distrazione quando le coppie si sono esibite.

Che gioia, e un privilegio, era guardare le prove intime delle coppie di ballo a favore della celebrità. C'è chiaramente molto di più nella danza di "sinistra, destra, cha, cha, cha".

www.dancedrdance.com

© Dr Peter Lovatt 13 ottobre 2010. Tutti i diritti riservati.

Solutions Collecting From Web of "Strictly Come Dancing – Psychology Style"