Squallore Senile e Accaparramento

In un precedente blog sull'accaparramento di animali ho fatto un rapido riferimento alla Sindrome di Diogene (DS) che a volte viene chiamata sindrome da squilore senile (come accade tipicamente negli anziani – sebbene sia stata occasionalmente riportata nei giovani adulti). Secondo un articolo di Alberto Pertusa e colleghi in un numero del 2010 di Clinical Psychology Review :

"Lo squallore è stato definito in vari modi, tra cui:" disgregazione sociale degli anziani "," sindrome di Diogene "e" grave squallore domestico "… Queste definizioni hanno generalmente riguardato sia la negligenza domestica che la mancanza di igiene personale … La maggior parte delle osservazioni del caso e gli studi sullo squallore si sono concentrati su popolazioni anziane reclutate da servizi infermieristici o di disabilità … Questi studi inizialmente suggerivano che coloro che vivevano nello squallore avevano probabilmente più di 60 anni, principalmente donne, vivendo da sole e non sposate … Le ipotesi sull'eziologia dello squallore si sono spostate dal fenomeno possibilmente essere unidimensionale per avere cause eterogenee come disabilità fisiche, danni cerebrali, condizioni psichiatriche e disturbi della personalità … Uno studio sullo squallore ha riportato la prevalenza dello 0,005% nel Regno Unito ".

Accaparramento è spesso una conseguenza di avere DS, ma è associato con auto-abbandono e gran parte degli oggetti accumulati in modo eccessivo sono in genere oggetti di immondizia con poco o nessun valore. Come gli accaparratori di animali, quelli con DS spesso vivono da soli in condizioni di grave squallore domestico e condizioni non igieniche. Come ho notato nel mio blog precedente, DS è caratterizzato da estrema negligenza personale, apatia, squallore domestico, ritiro sociale, accaparramento compulsivo di spazzatura e mancanza di vergogna. La maggior parte dei malati rifiuta l'aiuto degli altri e l'insorgenza di DS può talvolta essere iniziata da un evento stressante nelle loro vite (come la morte di una persona cara). Secondo un documento del 2013 su DS della dottoressa Projna Biswas e colleghi sulla rivista Case Reports in Dermatological Medicine :

"DS prende il nome dal filosofo greco" Diogene di Sinope "(IV secolo aC) che ha insegnato la filosofia del cinismo. Ha mantenuto il suo bisogno di vestiti e cibo al minimo elemosinando. Aveva l'abitudine di seguire alcune idee come "la vita secondo natura", "autosufficienza", "libertà dalle emozioni", "mancanza di vergogna", "schiettezza" e "disprezzo per l'organizzazione sociale" … L'approssimativa incidenza annuale di Diogene è lo 0,05% nelle persone di età superiore ai 60 anni [anni]. Gli individui affetti provengono da qualsiasi stato socioeconomico, ma sono solitamente di intelligenza media o superiore alla media … Spesso sono associati ad altre malattie mentali, come la schizofrenia, la mania e la demenza frontotemporale … Anche se non esiste una chiara eziologia, si ipotizza che possa essere dovuto a una reazione di stress in persone con determinati tratti di personalità pre-morbosi, come l'essere distanti o certi disturbi di personalità, come il disturbo schizotipico o ossessivo-compulsivo della personalità. Ci sono suggerimenti che una lesione cerebrale orbitofrontale può portare a tali comportamenti … mentre altri affermano che i sintomi della mania cronica, come una scarsa conoscenza, possono portare a una tale condizione ".

DS non è stato incluso separatamente nell'ultima (quinta) edizione del Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi Mentali (DSM-5) sebbene l'accaparramento (sillogomania) sia incluso come una vera diagnosi psichiatrica. A causa dell'auto-isolamento deliberato, dell'abbandono fisico e della cattiva alimentazione, i tassi di mortalità di DS sono alti, con quasi la metà dei malati che muoiono entro cinque anni dall'esordio di DS. Anche Biswas e colleghi osservano:

"La sindrome di Diogene è anche conosciuta come dermatite passivata. Il termine sindrome di Diogene è stato coniato nel 1975 da [Clark e colleghi] … DS è stato classificato come primario o puro che non è associato a malattia mentale e secondaria o sintomatica. Il DS secondario è correlato a malattie mentali come la schizofrenia, la depressione e la demenza … L'abuso di alcol è stato identificato come cofattore … Gli stati di deficienza multipla sono stati associati a DS tra cui ferro, acido folico, vitamina B12, vitamina C, calcio e vitamina D, proteine ​​del siero e albumina, acqua e potassio … Le lesioni cutanee sono principalmente dovute alla sporcizia che può causare varie infestazioni e infezioni. Questi sono ignorati dal paziente. Conglomerato di detriti di sporcizia, polvere, batteri, funghi e parassiti per formare croste spesse e scaglie su varie parti del corpo ".

Il lavoro di Biswas e colleghi ha affermato che quattro sintomi sono stati segnalati come in quasi tutti i malati di DS. Questi sono: (i) non chiedono mai aiuto nonostante non posseggano nulla; (ii) sono insolitamente affezionati a certi oggetti (inclusa la spazzatura); (iii) mostrare comportamenti insoliti con altre persone (misantropia) e (iv) mostrare estrema negligenza personale. Sebbene l'accaparramento sia spesso presente in quelli con DS, sono stati segnalati alcuni casi in cui non era presente alcun accaparramento. Nel loro documento di revisione del 2010, il dott. Pertusa e colleghi hanno osservato:

"La ricerca sull'accaparramento ha raramente incluso le valutazioni del grave squallore domestico. Winsberg et al. (1999) notarono che il disordine inibiva le normali attività della vita quotidiana – compresa l'igiene personale. Alcuni studi hanno fornito indicazioni più dirette dello squallore nell'accaparramento. [uno studio nel 2000] ha esaminato i funzionari del dipartimento sanitario del Massachusetts, i quali hanno riferito che il 38% dei loro casi di accaparramento erano "pesantemente ingombri di ambiente sporco, schiacciante". [Un altro studio] si è concentrato sulle valutazioni della pulizia dell'aspetto personale e delle abitazioni di 62 anziani che accaparravano individui. Nel loro campione, il 17% delle persone è stato descritto come "estremamente sporco" e il 33% delle residenze è stato classificato come "estremamente sporco e sporco". Per il 32% delle residenze, c'era un odore opprimente da cibo avariato o feci animali o umane. Molti soggetti non possono utilizzare il frigorifero (45%), il lavello della cucina (42%), la vasca da bagno (42%) o il bagno (10%). La mancanza di strumenti standardizzati per misurare lo squallore ha impedito ai ricercatori di comprendere lo squallore nell'accaparramento compulsivo ".

Il dottor Pertusa ei suoi colleghi sostengono che i dati su DS sono scarsi e che il quadro clinico tra accaparramento e DS richiede più ricerca clinica. Essi concludono che l'accaparramento all'interno di una diagnosi di DS è clinicamente diverso da altri tipi di accaparramento (ad esempio, gli accaparratori compulsivi non mostrano le stesse caratteristiche fondamentali di quelli con DS come lo squallore e l'auto-abbandono). Come molte altre condizioni cliniche, il team di Pertusa afferma che gli studi longitudinali aiuteranno meglio a scoprire la storia naturale e il legame (se esiste) tra DS e accaparramento compulsivo.

Riferimenti e ulteriore lettura

Biswas, P., Ganguly, A., Bala, S., Nag, F., Choudhary, N., e Sen, S. (2013). Sindrome di Diogene: un caso clinico Case report in medicina dermatologica, 595192. http://dx.doi.org/10.1155/2013/595192

Clark, AN, Mankikar, GD, & Gray, I. (1975). Sindrome di Diogene. Uno studio clinico di negligenza grave nella vecchiaia. Lancet, 1 (7903), 366-368.

Drummond, LM, Turner, J., Reid, S. (1996). La sindrome di Diogene – un carico di vecchie immondizie? Irish Journal of Psychiatric Medicine, 14 (3), 99-102.

Greve, KW, Curtis, KL, & Bianchini, KJ (2004). Disturbo della personalità mascherato da demenza: un caso di apparente sindrome di Diogene. International Journal of Geriatric Psychiatry, 19, 703-705

Irvine, JD, & Nwachukwu, K. (2014). Riconoscendo la sindrome di Diogene: un caso clinico. Note sulla ricerca di BMC , 7 (1), 276.

Pertusa, A., Frost, RO, Fullana, MA, Samuels, J., Steketee, G., Tolin, D., Saxena, S., Leckman, JF, Mataix-Cols, D. (2010). Raffinazione dei limiti diagnostici dell'accumulazione compulsiva: una revisione critica. Rassegna di psicologia clinica , 30, 371-386.

Rosenthal, M., Stelian, J., & Wagner, J. (1999). Sindrome di Diogene e accaparramento negli anziani: Case Report. Israel Journal of Psychiatry and Related Sciences, 36, 29-34.

Solutions Collecting From Web of "Squallore Senile e Accaparramento"