Spotlight: The Trauma Crimes

Il trauma è un potente problema psicologico.

La definizione è piuttosto semplice; essere traumatizzati è sopportare qualsiasi evento della vita che induca paura e pericolo significativi di pericolo / pericolo.

Circa un terzo di tutti coloro che soffrono di un tale evento sviluppano disturbi post-traumatici o sintomi psicologici residui (rabbia, ipervigilanza, insonnia, ecc.). Per alcuni, questa costellazione di sintomi può indugiare in modo grave e cronico; e per un sottogruppo particolarmente sfortunato, il trauma può dar forma a malsane convinzioni e abitudini che producono infelicità caratteriale.

"Spotlight", un (premiato) film vincitore del premio esplora una narrativa trauma dolorosamente comune e univocamente dolorosa – abusi sessuali da parte di sacerdoti cattolici nella moderna società statunitense.

Come membro del pubblico, sii preparato a provare intensa rabbia giustificata mentre il film espone l'orribile vera e veramente orribile larghezza del crimine e la profondità della sofferenza.

C'è una rabbia empatica per questo film che ha più livelli; anche oltre la semplice rabbia contro l'autore per conto della vittima.

Come psicologo, sono consapevole che il disagio residuo di un trauma sopravvissuto può essere guarito (in misura significativa). Questo processo di guarigione dipende da molteplici fattori, tra cui un processo di trattamento "di successo". Per essere eccessivamente semplicistico, un tale processo richiede che la narrativa del trauma – nella mente del sopravvissuto – sia accuratamente testata dalla realtà, validata emotivamente e, potenzialmente, modificata cognitivamente. Quindi, per esempio, per un adulto sopravvissuto all'abuso di sesso religioso infantile, al fine di tornare a una base psicologica salutare, il crimine dovrebbe essere riconosciuto, esaminato e risolto da fonti personali ed esterne.

Ciò che il film ha messo in luce in modo così ricco è stato il modo in cui a tali sofferenze è stato sistematicamente negato questo aspetto del processo di ripresa. Invece di guarire, i sopravvissuti al trauma hanno subito un periodo di segretezza, stigma, resistenza, diniego e isolamento. Nella maggior parte dei casi, il bambino ha mantenuto il segreto dell'abuso. E nei rari casi in cui il bambino ha denunciato il crimine, è stato regolarmente licenziato o sottoposto a pressioni manifeste per disconoscere; lo scenario migliore è stato un magro accordo finanziario senza alcuna giustizia effettiva consegnata al colpevole o supporto emotivo significativo.

Ciò che è veramente pericoloso per il trauma è che può funzionare come una malsana esperienza di apprendimento: la vittima scopre che il mondo non è sicuro, che altre persone non si possono fidare e che il pericolo / morte si nasconde dietro l'angolo. Mentre questo è vero, siamo sani perché bilanciamo una posizione predominante di sicurezza, fiducia, ottimismo ed equità con una moderata preoccupazione per la minaccia e l'attenzione sull'ingiustizia. Senza un'esperienza correttiva che reinvii questo lato positivo di una visione del mondo, il sopravvissuto avrebbe difficoltà a riconquistare le convinzioni necessarie per la vita quotidiana adattiva.

Quindi, "Spotlight" è, in realtà, circa due crimini. Il primo è semplice: il prete commette abusi sessuali ed è responsabile di innescare un processo traumatico. Il secondo crimine coinvolge tutti gli individui associati (membri della Chiesa, governo, sistema giudiziario, ecc.) Che circondano la lunga copertura di massa. Il genitore che non voleva accusare una venerata figura religiosa, il clero che si limitava a mescolare noti criminali sessuali all'interno della rete della Chiesa, e la polizia, i politici, gli avvocati e i giornalisti che in un certo senso chiudevano un occhio – tutti giocavano un ruolo nella costruzione un contesto che ha attivamente barricato il processo di guarigione della vittima del trauma.

Il primo crimine ha provocato un trauma; il secondo crimine (in una certa misura) ha interrotto il processo di guarigione.

Per un'esperienza potente, ed emotivamente stratificata, guarda "Riflettori puntati". Ti raccomanderei di incanalare gli inevitabili sentimenti di rabbia retta in un'appassionata difesa della comunità delle vittime di traumi.

Solutions Collecting From Web of "Spotlight: The Trauma Crimes"