Spiegare gli elettori estremisti: la "Teoria del mondo pericoloso"

L'elezione del 2016 è stata fatta su misura per Hunter S. Thompson. Peccato che non sia più vivo a riferire sulla politica presidenziale ", ladri e magnaccia corrono liberi, e gli uomini buoni muoiono come cani." (In realtà, ha detto che per il business della musica, ma sono abbastanza sicuro che non lo farebbe oggetto di averlo applicato alla politica).

Coprendo le elezioni del 1972, Thompson scrisse: "Questo potrebbe essere l'anno in cui finalmente ci troveremo faccia a faccia con noi stessi … che siamo in realtà solo una nazione di 220 milioni di venditori di auto usate con tutti i soldi di cui abbiamo bisogno per comprare armi, e non ci sono scrupoli del tutto uccidendo chiunque altro al mondo che cerchi di farci sentire a disagio. "Se fosse ancora vivo, potrebbe presentare lo stesso rapporto nel 2016, cambiando solo la data e i nomi dei candidati.

Thompson chiamava Nixon "un uomo senza anima, senza convinzioni interiori, con l'integrità di una iena e lo stile di un rospo velenoso." Spiro Agnew descrisse come "un teppista piangente, con le ginocchia striscianti con la morale di una donnola sulla velocità. "Penso che quest'anno abbiamo visto un candidato o due che assomigliano a queste osservazioni.

In un post precedente ho descritto le tendenze autoritarie degli elettori estremisti. Uno dei fenomeni che contribuisce a una mentalità autoritaria è la pericolosa teoria del mondo . Il Dr. Robert Altmeyer, che per decenni ha ricercato personalità autoritarie, spiega che gli autoritari "sono stati cresciuti dai loro genitori per avere paura degli altri, perché sia ​​i genitori che i loro figli ci dicono così". Altmeyer sceglie "omosessuali, radicali, atei e pornografi "così come" rapitori, guidatori spericolati, bulli e ubriachi ".

Esiste una "scala mondiale pericolosa" che misura la tendenza a pensare in termini di assoluti autoritari. Include domande come queste:

  • Se la nostra società continua a degenerare nel modo in cui è stata negli ultimi tempi, è soggetta a crollare come un ceppo marcio e tutto sarà caos.
  • Se la nostra società continua a sprofondare nella malvagità e nella corruzione, Dio ci distruggerà un giorno sicuramente come ha distrutto Sodoma e Gomorra.

Come potresti dedurre da queste domande, le persone con una prospettiva "mondo pericoloso" tendono a condividere la maggior parte o tutte le seguenti caratteristiche:

  1. Bassa tolleranza per l'ambiguità e una tendenza a pensare in assoluto in bianco e nero.
  2. L'obbedienza alle autorità stabilite e l'aspettativa che anche gli altri obbediscano all'autorità.
  3. Norme sociali convenzionali e bassa tolleranza per coloro che non si conformano.
  4. Probabilmente adottare credenze religiose fondamentaliste, qualunque sia la loro religione.
  5. Preferenza per un leader forte che può imporre l'ordine e ripristinare la "normalità".

Queste caratteristiche condivise suggeriscono un panorama mentale paranoico e difensivo (cioè, contro minacce e rischi reali o percepiti). Mentre ci sono molti pericoli nel mondo, come tutti noi siamo dolorosamente consapevoli, sarebbe molto più pericoloso, a mio avviso, eleggere un presidente che alimenta le passioni autoritarie e promette di portare avanti quel tipo di agenda.

Una cosa in particolare che Hunter S. Thompson scrisse molto tempo fa si adatta ai candidati presidenziali del 2016: "Quando il gioco diventa strano, lo strano turn pro." RIP, Dr. T.

Solutions Collecting From Web of "Spiegare gli elettori estremisti: la "Teoria del mondo pericoloso""